IVREA - Sanità: sindaci e Asl dicono «no» ai nuovi tagli

| L'assemblea chiede alla Regione di ritirare i tagli ai posti letto

+ Miei preferiti
IVREA - Sanità: sindaci e Asl dicono «no» ai nuovi tagli
Ieri in Sala Santa Marta a Ivrea si è svolta la conferenza dei sindaci dei Comuni del Canavese rientranti nell’ambito territoriale dell’Asl To4 per discutere (tra le altre cose) anche dei nuovi tagli ai posti letto proposti dalla Regione. I lavori dell’assemblea sono stati avviati dal presidente della conferenza, il sindaco di Ivrea, Carlo Della Pepa, che ha ricordato l’ordine del giorno della seduta. Ordine del giorno centrato, in particolare, sul parere della Conferenza in merito al raggiungimento degli obiettivi assegnati dalla Regione al direttore generale dell’Asl To4 per l’anno 2013.
 
La parola è poi passata al direttore generale Flavio Boraso, che ha iniziato il suo intervento esprimendo soddisfazione “per il continuo e costante dialogo e collaborazione con gli Amministratori comunali che, fin dall’inizio del nostro mandato, ci ha permesso di lavorare bene nell’interesse del territorio. Dialettica costruttiva che ci auguriamo possa continuare a realizzarsi anche con i nuovi Amministratori comunali appena eletti”.
 
Sono poi stati forniti specifici aggiornamenti sui “Programmi operativi per il triennio 2013-2015”, il documento regionale che in questo momento guida le azioni delle Aziende Sanitarie piemontesi. Il Direttore Amministrativo, dottoressa Lorella Daghero, ha affrontato i programmi riguardanti gli aspetti logistici e di razionalizzazione dei servizi. Il Direttore Sanitario, dottor Giovanni La Valle, ha esposto le azioni dell’Azienda in merito all’area dei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA), con particolare riferimento alle reti assistenziali per intensità di cura, all’emodinamica, ai risultati del Centro di Assistenza Primaria (CAP) del Presidio di Castellamonte, all’assistenza specialistica ambulatoriale e alla farmaceutica territoriale e ospedaliera.
 
Dopo i numerosi interventi degli Amministratori locali, la Conferenza è proseguita con l’espressione del parere da parte dei Sindaci sul raggiungimento degli obiettivi assegnati dalla Regione al Direttore Generale per l’anno 2013: l’Assemblea si è espressa in modo favorevole.
 
In chiusura l’Assemblea ha approvato una mozione per il ritiro della Delibera di Giunta Regionale dello scorso maggio – attualmente sospesa – sul riordino dei posti letto nelle reti ospedaliere piemontesi e per la stesura di un nuovo documento in linea con i reali bisogni del territorio, come peraltro già richiesto dal Direttore Generale dell’ASL TO4 con una nota dello scorso 17 giugno.
Politica
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
Il gruppo Rebel Firm del Canavese ha preso posizione sul caso della maestra, schierandosi al suo fianco dopo le polemiche
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
Ancora una conferma dei lavori fatti con "leggerezza" dall'Asa. In municipio non sono rimasti nemmeno i progetti di allora
CUORGNE' - Spunta un duce sul muro di una casa - FOTO
CUORGNE
Archeologia del ventennio dal momento che si tratta di un murales sicuramente d'epoca con tanto di scritte
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciò che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il più possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte è diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco è chiaro e sarà discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
«Non sono fascista: la mia era una ricerca sociologica per vedere quali potevano essere le reazioni della gente quando si parla di un argomento delicato come il fascismo». Alessandra Pettorruso si difende dopo la segnalazione alla polizia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore