IVREA - Scontro sullo Storico Carnevale: il Comune tira dritto

| Le componenti hanno chiesto di posticipare la ratifica dello Statuto attraverso una lettera. Appello che ha ricevuto un diniego

+ Miei preferiti
IVREA - Scontro sullo Storico Carnevale: il Comune tira dritto
In seguito all'incontro del 17 luglio, nel corso del quale Fondazione e Amministrazione comunale hanno presentato al Comitato delle Componenti le modifiche inserite nello Statuto della Fondazione, le componenti hanno chiesto di posticipare la ratifica del documento, attraverso la lettera che pubblichiamo qui di seguito. Appello che ha ricevuto un diniego. «Unico ed esclusivo obiettivo, secondo tutte le anime del Comitato, il presupposto che su un tema così importante ci sia un confronto collaborativo, pur senza pretendere di intervenire sul processo decisionale. Ogni altro commento da parte del Comitato delle Componenti sul testo e sulla posizione del Comitato stesso è rinviato a dopo la riunione delle Componenti stesse che si terrà nella settimana entrante».

«Egregio Signor Sindaco,
Ci rivolgiamo a lei, attraverso questa missiva, in merito alla modifica dello Statuto della Fondazione per lo Storico Carnevale di Ivrea, che – a quanto pare – sarebbe alle battute finali. In particolare, la nostra richiesta è quella di posticipare il previsto incontro presso lo studio del Gran Cancelliere per la ratifica del nuovo testo che, a quanto ci consta, è fissata per lunedì 22.

Tale richiesta la avanziamo sulla scorta delle ragioni che qui di seguito andiamo ad elencarle:
nel rispetto di trasparenza e democrazia, riteniamo che la modifica al documento che sta alla base dell’organizzazione del più importante momento di aggregazione civica debba necessariamente passare attraverso una fase di confronto, sia con gli attori del Carnevale stesso (le Componenti) che del potere politico (Consiglio comunale, Commissioni Consigliari). A oggi, ci risulta, le decisioni sono state prese da una cerchia che – eufemisticamente – possiamo definire “ristretta”.

Al Comitato delle Componenti, nel corso dell’incontro svoltosi mercoledì 17, il Presidente della Fondazione Piero Gillardi ha presentato la modifica come un “adeguamento reso necessario delle norme previste dalla riforma del Terzo Settore”. Ci pare che le novità del testo vadano ben oltre un semplice adeguamento, in quanto sono previste radicali modifiche alla composizione del Cda e alla rappresentatività delle Componenti; modifiche non certo “imposte” dalla riforma del Terzo Settore.

L’ipotesi della costituzione di una nuova associazione che raduni le Componenti, per quanto sia stata illustrata come poco più di una semplice formalità nel corso del succitato incontro, rappresenta in realtà un’operazione piuttosto macchinosa e – almeno all’apparenza – ingiustificata: non ci risulta l’esistenza di norme che renderebbero “non idoneo” l’attuale Comitato delle Componenti a fungere da interlocutore con la Fondazione. Tale comitato è stato costituito e ha agito secondo le norme di uno Statuto approvato a suo tempo dall’Organo di Garanzia e non si vede ragione per abolirlo oggi.

In considerazione di quanto fin qui esposto, le rinnoviamo l’appello di chiedere un rinvio del citato incontro e a sollecitare un dibattito che possa portare le parti a trovare un accordo sul documento, prima di fargli compiere passi ufficiali dai quali sarebbe complicato recedere. Una proposta, la nostra, che deriva dalla profonda passione che nutriamo verso il Carnevale e verso gli ideali che la festa rappresenta per noi e che ha rappresentato per le generazioni che ci hanno preceduto: condivisione, unione, forza, amore per le tradizioni, cultura, solidarietà. Riteniamo che l’ipotesi di modificare la forma di aggregazione delle Componenti non possa essere liquidata frettolosamente, ma richieda una profonda riflessione che auspichiamo possa avvenire. Confidiamo nella sua sensibilità per l’accoglimento delle richieste avanzate, rimanendo in attesa di un suo cortese riscontro».

PER LE COMPONENTI
Gruppo Alfieri
Pifferi e tamburi
Circolo Ufficiali e Stato Maggiore
Scorta della Mugnaia
Associazione Aranceri a piedi
Albo dei Carri da Getto
Albo delle Fagiolate
Comitato della Croazia Polenta e Merluzzo
Amis ad Piassa d’la Granaja
Associazione Museo del Carnevale
Citoyens de la Ville d’Ivrée
Ordine della Mugnaia
Associazione Aranceri dei Carri da getto
Associazione Vivandiere

PER I GRUPPI CONSIGLIARI
Partito Democratico
Viviamo Ivrea
Movimento 5 Stelle

Politica
QUINCINETTO - Frana: accolti i suggerimenti dei sindaci della zona
QUINCINETTO - Frana: accolti i suggerimenti dei sindaci della zona
Il piano speditivo per gestire il traffico in caso di chiusura dell'autostrada A5 Torino-Aosta è destinato a cambiare
CERESOLE REALE - Accessi limitati alle auto? Uncem chiede regole per salvaguardare pedoni, ciclisti e ambiente
CERESOLE REALE - Accessi limitati alle auto? Uncem chiede regole per salvaguardare pedoni, ciclisti e ambiente
Da anni si parla di regolamentare le auto in quota anche in Canavese, in particolare sulla strada che da Ceresole sale fino al colle del Nivolet. Anche quest'anno la discussione è tornata d'attualità dopo il passaggio del Giro d'Italia
ISTRUZIONE - Lo scuolabus resta gratuito: esultano sindaci e amministrazioni locali
ISTRUZIONE - Lo scuolabus resta gratuito: esultano sindaci e amministrazioni locali
Buone notizie per le famiglie interessate dal servizio scuolabus. I Comuni, se il bilancio lo consentirà, potranno continuare a integrare le spese
CANAVESE - Raffica di contributi alle scuole dell'infanzia paritarie
CANAVESE - Raffica di contributi alle scuole dell
Lo stanziamento per l'anno scolastico 2018-2019 supera quello che era stato erogato per l'annata precedente dalla Regione
VALPERGA - Consiglio comunale: tutti assenti, in aula solo il sindaco
VALPERGA - Consiglio comunale: tutti assenti, in aula solo il sindaco
Ci vorrà un terzo consiglio comunale per far passare la contestata variante al piano regolatore già oggetto di scontri e polemiche
RIVAROLO CANAVESE - Cittadinanza onoraria per il vescovo emerito di Ivrea, monsignor Luigi Bettazzi
RIVAROLO CANAVESE - Cittadinanza onoraria per il vescovo emerito di Ivrea, monsignor Luigi Bettazzi
L'evento per il conferimento della cittadinanza onoraria si svolgerà in Sala Consiliare domenica 29 settembre, in occasione della Festa di San Michele Arcangelo. Lo ha deciso la giunta comunale del sindaco Alberto Rostagno
SICUREZZA - Più forze dell'ordine su treni e stazioni ferroviarie
SICUREZZA - Più forze dell
Il protocollo siglato in Prefettura prevede l'installazione di telecamere e tornelli nelle principali stazioni della zona
CASTELLAMONTE - Mostra: Bethaz e Mazza rispondono alla Lega
CASTELLAMONTE - Mostra: Bethaz e Mazza rispondono alla Lega
All'attacco della Lega sulla Mostra della Ceramica di quest'anno è arrivata puntuale la risposta dell'amministrazione comunale
CASTELLAMONTE - Lega a gamba tesa sulla Mostra della Ceramica
CASTELLAMONTE - Lega a gamba tesa sulla Mostra della Ceramica
«L'anticipo a luglio rispetto alle edizioni precedenti non è stato una mossa vincente, vista la bassa affluenza di pubblico»
CANAVESE - Tre idee per dare nuova vita ai territori di montagna
CANAVESE - Tre idee per dare nuova vita ai territori di montagna
Sono tre le proposte operative che Confindustria per la Montagna ha rivolto al ministro per gli affari regionali Erika Stefani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore