IVREA - Storico Carnevale di Ivrea: «utilizzi non autorizzati» del marchio. La Fondazione va all'attacco

| Logo dello Storico Carnevale utilizzato senza autorizzazione? La Fondazione va all'attacco e annuncia verifiche capillari in città per limitarne l'uso scorretto. E' quanto comunicato oggi, forse in risposta al successo di gadget alternativi

+ Miei preferiti
IVREA - Storico Carnevale di Ivrea: «utilizzi non autorizzati» del marchio. La Fondazione va allattacco
Logo dello Storico Carnevale utilizzato senza autorizzazione? La Fondazione va all'attacco e annuncia verifiche capillari in città per limitarne l'uso scorretto. E' quanto è stato comunicato oggi, forse in risposta al successo che stanno ottenendo a Ivrea alcuni gadget «alternativi», specie quelli promossi per protestare contro lo spostamento dei fuochi d'artificio dal sabato alla domenica sera. 
 
«La Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea è venuta a conoscenza dell’utilizzo da parte di alcune attività, per le proprie produzioni di articoli o prodotti commerciali, del marchio dello Storico Carnevale di Ivrea che da oltre 20 anni risulta regolarmente depositato e registrato. Risulta altresì che lo stesso venga utilizzato da gruppi, enti o associazioni che non ne hanno mai fatto richiesta alla Fondazione stessa. In molti casi il logo utilizzato viene anche modificato, risultando quindi contraffatto.
 
Cogliamo quindi l’occasione per ricordare a tutti che secondo quanto previsto dall’articolo 20 del Codice di Proprietà Industriale (CPI), l’utilizzo di un segno identico o simile a un marchio anteriore per contraddistinguere prodotti e servizi identici o affini, effettuato senza il consenso del titolare, costituisce violazione dei diritti di esclusiva di quest’ultimo. Tra l’altro la Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea è sempre stata disponibile a concedere l’utilizzo del marchio per tutte quelle attività che hanno come scopi la promozione, divulgazione e la pubblicizzazione del nostro Carnevale, purché ne venga fatta regolare richiesta.
 
La Fondazione provvederà, quanto prima, ad aggiornare il codice di regolamentazione dell’uso del marchio di cui possiede i diritti di esclusiva. Nell’ambito di tale iniziativa verranno altresì inserite nel codice di regolamentazione anche tutte le norme per l’utilizzo dei marchi delle squadre degli aranceri a piedi, che sono ormai tutti registrati. Questo a seguito di una precisa richiesta delle squadre a piedi che intendono, in questo modo, promuovere in accordo con la Fondazione, la tutela dei propri simboli. Tutto ciò premesso, questa comunicazione ha come unico scopo quello di informare tutte le attività commerciali e le associazioni che abbiano utilizzato il marchio circa l’iniziativa di verifica e revisione che verrà attivitata nei prossimi mesi dalla Fondazione al fine di eliminare definitivamente tutti i tipi di utilizzo improprio».
Politica
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
Si è svolto oggi presso l'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte un incontro di aggiornamento sulla situazione
CUORGNE' - Visita del vescovo Cerrato alle scuole di Priacco e Salto - FOTO
CUORGNE
Grande entusiasmo tra i bambini e gli insegnanti che lo hanno accolto con canti e cartelloni di benvenuto
SAN MAURIZIO - Si mangia alla Festa e si raccolgono fondi per l'elisosta
SAN MAURIZIO - Si mangia alla Festa e si raccolgono fondi per l
Grande impegno dei vigili del fuoco: l'obiettivo è realizzare un'area per l'atterraggio dell'elisoccorso 24 ore su 24
RIVAROLO - Francesca Immacolata Chaouqui ospite da Bertot
RIVAROLO - Francesca Immacolata Chaouqui ospite da Bertot
L'ospete traccerà un quadro di scenario sul Vaticano e sugli sprechi e i giochi di potere di una lobby internazionale che da anni prova a mettere in crisi il pontificato di Papa Francesco
CUORGNE' - Volontari al lavoro per dare una mano al Comune - FOTO
CUORGNE
Per due volontari l'attività ha già preso il via. Si tratta di Franco Nonnato e Luigi Sironi, dalla scorsa settimana nonni vigili
PONTE PRETI - Camion e bus incastrati sul vecchio ponte: ne passano quasi 800 al giorno - VIDEO
PONTE PRETI - Camion e bus incastrati sul vecchio ponte: ne passano quasi 800 al giorno - VIDEO
Ieri dalle 6 alle 18 i volontari del Club Turati hanno avuto modo di analizzare il flusso di mezzi pesanti in quel tratto di strada. Ci sono stati 15 blocchi dovuti a incroci di tir e bus sul ponte. L'ex senatore Bozzello torna alla carica
MAPPANO - Riapre il compost: «Stop al passaggio dei camion»
MAPPANO - Riapre il compost: «Stop al passaggio dei camion»
Basta camion su via Rivarolo, strada Cuorgnè e viabilità interne. Lo chiedono a Grassi le minoranze in consiglio comunale
VALCHIUSELLA - Vico, Meugliano e Trausella al voto l'undici novembre
VALCHIUSELLA - Vico, Meugliano e Trausella al voto l
Il referendum consultivo tra la popolazione dei tre paesi dovrebbe sancire la nascita ufficiale del Comune di Valchiusa
GRAN PARADISO - I prodotti delle Valli Orco e Soana al Salone Internazionale del Gusto di Torino
GRAN PARADISO - I prodotti delle Valli Orco e Soana al Salone Internazionale del Gusto di Torino
Durante l’incontro verrà presentato il progetto Emeritus, per una eco-gestione integrata delle filiere agricole e turistiche di Valle. Ospite speciale anche il pregiato miele del Gran Paradiso
AGLIE' - Telecamere contro i maiali che abbandonano i rifiuti
AGLIE
Collaborazione tra Vigili, Carabinieri e Guardie ecologiche: maggiori controlli in vista e multe salate per chi viene pizzicato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore