IVREA - Striscione per Regeni: lettera a prefetto e questore di Torino

| Marco Grimaldi, Segretario regionale Sinistra Italiana, ha scritto una lettera urgente a prefetto e questore sui fatti di Ivrea

+ Miei preferiti
IVREA - Striscione per Regeni: lettera a prefetto e questore di Torino
Marco Grimaldi, Segretario regionale Sinistra Italiana e Consigliere Regionale del Piemonte, ha scritto una lettera urgente a prefetto e questore di Torino sui fatti accaduti venerdì scorso a Ivrea, a margine del comizio del Ministro dell'Interno, Matteo Salvini a sostegno del candidato a sindaco Stefano Sertoli. Alcuni radicali hanno esposto uno striscione per Giulio Regeni: sono stati identificati e fotografati dalla polizia.

«Gentile Prefetto, Gentile Questore - scrive Grimaldi - con la presente sono a richiedervi delucidazioni rispetto a quanto accaduto nella serata di venerdì 15 giugno a Ivrea, quando, durante un comizio del leader della Lega Nord – Ministro dell’Interno del Governo Conte - a sostegno del candidato Sindaco al ballottaggio, due attivisti dell’Associazione radicale Adelaide Aglietta hanno srotolato nei pressi della piazza uno striscione per chiedere l’impegno del Governo nella ricerca della verità per il ricercatore italiano Giulio Regeni, ucciso in Egitto nel 2016.

Lo striscione esposto dai due attivisti, un ragazzo e una ragazza, recitava: “Prima gli italiani... ma Giulio?”, nel pieno esercizio della libertà di espressione e senza arrecare disturbo alla manifestazione elettorale. Nessuna offesa al Ministro o al Governo, nessuna scritta ingiuriosa o sensibile, ma una semplice domanda: merita Giulio Regeni l’impegno del Governo Italiano nella continua ricerca della verità o, come recentemente dichiarato dal Ministro dell’Interno, la vicenda Regeni è derubricata a “questione di famiglia”, poiché per il nostro paese più importante della verità sull’omicidio di un nostro connazionale sono le relazioni diplomatiche ed economiche con l’Egitto?

Gli attivisti sono stati fermati, identificati e fotografati. Hanno richiesto di avvicinarsi al palco per poter colloquiare con i giornalisti ma gli è stato negato. Perché questi divieti e questi controlli? Si tratta di procedure ordinarie? Non può forse ogni cittadino “manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”, come previsto all’art. 21 della nostra Costituzione? Chiedo a Voi delle risposte perché manifestare pacificamente il proprio pensiero non può diventare motivo di fermo. Chiedo a Voi delle risposte perché chiedere in ogni sede la verità su Giulio Regeni è una questione di dignità».

Politica
IVREA - Rimosse le «panchine-bara» in piazza di Città
IVREA - Rimosse le «panchine-bara» in piazza di Città
Nei giorni scorsi è avvenuto il trasloco delle tanto criticate panchine fatte posizionare dalla passata amministrazione eporediese
IVREA - Dopo le polemiche è partito il concorso dei Presepi
IVREA - Dopo le polemiche è partito il concorso dei Presepi
Con l'inaugurazione della mostra dei Presepi di sabato pomeriggio è partita anche la gara che ha suscitato non poche polemiche nell'ultimo periodo
CASTELLAMONTE - Ertola e Villirillo entrano a «gamba tesa» su Mazza
CASTELLAMONTE - Ertola e Villirillo entrano a «gamba tesa» su Mazza
«Ora basta con aggressioni, chiacchiere e diffamaziono», attaccano i due ex componenti della maggioranza
VOLPIANO - Comital e Lamalù: c'è l'accordo per la domanda di Cassa
VOLPIANO - Comital e Lamalù: c
Azienda e sindacati torneranno al ministero del lavoro per sottoscrivere entro fine anno il cosiddetto esame congiunto
CANAVESE - Raccolta differenziata: Legambiente premia Barone, Quassolo, Quagliuzzo e Quincinetto
CANAVESE - Raccolta differenziata: Legambiente premia Barone, Quassolo, Quagliuzzo e Quincinetto
Tra i 36 comuni Rifiuti Free premiati all' EcoForum per l'Economia Circolare del Piemonte, quattro sono del Canavese. Appena il 35,5% dei Comuni piemontesi raggiunge il 65% di raccolta differenziata previsto per legge dal 2012
CUORGNE' - Apre la piscina di via Torino con centro benessere
CUORGNE
«Grazie ad un imprenditore illuminato che ha voluto investire nella nostra città», ha sottolineato il sindaco Beppe Pezzetto
IVREA - Rifondazione Comunista accanto ai lavoratori di Comdata
IVREA - Rifondazione Comunista accanto ai lavoratori di Comdata
«La situazione potrebbe precipitare e ci preoccupa che il sindaco della città non abbia assegnato le deleghe al lavoro»
MAPPANO - Più sicurezza davanti alle scuole grazie all'area pedonale
MAPPANO - Più sicurezza davanti alle scuole grazie all
Aperta la viabilità che connette via Don Murialdo, via Marconi, via Dalla Chiesa e via Avogadro con via Anna Frank
VICO CANAVESE - Approvata la fusione nel comune di Valchiusa
VICO CANAVESE - Approvata la fusione nel comune di Valchiusa
Nella seduta di mercoledì pomeriggio è stato approvato il progetto di fusione tra i comuni di Vico, Meugliano e Trausella.
CASTELLAMONTE - Terra Mia al Martinetti presenta il Quaderno
CASTELLAMONTE - Terra Mia al Martinetti presenta il Quaderno
Il programma prevede inoltre momenti di intrattenimento musicale affidato al duo «Parole in musica»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore