IVREA - Taglio dei posti letto nel reparto di oncologia: secondo l'Asl To4 non ci sono pazienti

| E' guerra di cifre dopo l'annuncio del taglio dei posti all'interno di un reparto, quello di oncologia, salvato nei mesi scorso solo dopo la mobilitazione di 20 mila persone e di un'imponente raccolta firme

+ Miei preferiti
IVREA - Taglio dei posti letto nel reparto di oncologia: secondo lAsl To4 non ci sono pazienti
Arriva la presa di posizione dell'Asl To4 del Canavese sul futuro del reparto di oncologia dell'ospedale di Ivrea. «Il nuovo atto aziendale prevede la struttura complessa di oncologia, rispetto alla quale sarà attivato, nel corso del 2016, il bando per l’attribuzione dell’incarico di direttore - fanno sapere dall'azienda sanitaria - sempre l’atto aziendale ha istituito il Dipartimento Oncologico quale Dipartimento Funzionale. Nella programmazione dei lavori per il 2016 sono previste le opere di umanizzazione del reparto di pncologia del oresidio ospedaliero di Ivrea, con trasferimento dello stesso nei locali a piano terra un tempo occupati provvisoriamente dall’Unità di Terapia Intensiva Coronarica (UTIC). Di conseguenza, il Day Hospital Oncoematologico, che oggi occupa due sedi diverse, sarà accorpato nei locali dove attualmente è ubicato il reparto di degenza».
 
I dati di occupazione media dei posti letto dell’oncologia di Ivrea, secondo l'Asl, rilevato da un’analisi triennale, rendono coerente una dotazione inferiore ai 12 posti letto attuali e nello specifico tra i 9 e i 10 posti letto. «Queste precisazioni – sottolinea il direttore generale dell’Asl To4, Lorenzo Ardissone – sono in linea con quanto analiticamente esposto in tutti i documenti di programmazione. E non testimoniano certo una riduzione del livello dei servizi da rendersi ai cittadini, né sono in contrasto con la ferma volontà dell’assessorato regionale alla sanità e dell’azienda di mantenere il reparto di degenza presso il presidio ospedaliero di Ivrea».
 
Il previsto taglio dei posti letto ha giustamente scatenato la reazione de «Il Reparto Oncologia di Ivrea e i suoi posti letto non si toccano», il gruppo social che ha raccolto 20 mila firme per preservare il reparto. «La riduzione dei posti si giustifica con un tasso di occupazione del 75-80% - dice Loris Rossi, uno dei portavoce, che ha scritto una lettera al direttore Ardissone - da semplici utenti del servizio non riusciamo a capire il dato, visto che proprio la settimana scorsa una paziente ricoverata dormiva in un letto di appoggio in Oculistica. I due posti letto di ematologia, attualmente in appoggio in Medicina, verranno trasferiti in Oncologia, quindi agli otto letti previsti, vanno sottratti due posti, portando così la riduzione dei posti letto al 50% di quelli attuali».
 
Era stato il responsabile della rete oncologica del Piemonte e della Valle d'Aosta, al momento della consegna delle firme all'assessore regionale Saitta, a sottolineare che «devono essere assicurati i servizi territoriali prima di smantellare quelli ospedalieri». Circostanza che, ovviamente, non si è verificata nel territorio del Canavese. «In questa situazione - aggiunge Rossi - l'unica certezza è che la decisione di ridurre i posti letto avrà un riflesso negativo sulla capacità di risposta alle esigenze dei pazienti».
Dove è successo
Politica
IVREA - Per la Giornata della Memoria due spettacoli teatrali
IVREA - Per la Giornata della Memoria due spettacoli teatrali
Giornata in ricordo della data del 27 gennaio 1945 quando le truppe dell'Armata Rossa arrivarono presso la cittą polacca di Oswiecim
SLAVINA SULL'HOTEL - La satira italiana contro Charlie Hebdo
SLAVINA SULL
Il sindaco di Cuorgnč, Beppe Pezzetto, ha pubblicato le vignette su Facebook
ENTI LOCALI - Il sindaco di Cossano Canavese, Alberto Avetta, nuovo presidente Anci Piemonte
ENTI LOCALI - Il sindaco di Cossano Canavese, Alberto Avetta, nuovo presidente Anci Piemonte
Avetta, in quota Pd, prende il posto di Andrea Ballarč, primo cittadino di Novara
LAVORO - Canavese a due velocitą: a Ivrea aumentano gli avviamenti al lavoro. A Cuorgnč calano...
LAVORO - Canavese a due velocitą: a Ivrea aumentano gli avviamenti al lavoro. A Cuorgnč calano...
E’ un quadro di luci e ombre quello che si ricava analizzando i dati relativi all’andamento del mercato del lavoro a Ivrea e Cuorgné
SALASSA - «Non si aspetti il morto per intervenire sulla provinciale»
SALASSA - «Non si aspetti il morto per intervenire sulla provinciale»
Appello del sindaco Gelmini alla Cittą metropolitana: «L'incrocio per Valperga č pericoloso, mancano anche le strisce»
IVREA - Striscione di CasaPound contro l'accoglienza ai profughi
IVREA - Striscione di CasaPound contro l
Iniziativa «per accendere i riflettori sul business dell'accoglienza in vista del possibile arrivo di altri profughi nei Comuni della zona»
RIVAROLO-RIVARA - Rivabanca č vicina al matrimonio con Alba
RIVAROLO-RIVARA - Rivabanca č vicina al matrimonio con Alba
Il piccolo istituto di Rivarolo e Rivara entrerą quasi sicuramente a far parte del colosso piemontese del credito cooperativo
IVREA - Andrea Benedino č il nuovo assessore alla cultura
IVREA - Andrea Benedino č il nuovo assessore alla cultura
Dopo le dimissioni, rassegnate lo scorso 31 dicembre, da Laura Salvetti č stato nominato il nuovo assessore alla Cultura e al Turismo
BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante dei vigili
BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante dei vigili
41 anni, ha un curriculum di tutto rispetto, con nove anni passati a Valenza, due a Perugia e poi gli ultimi sei passati a Cirié
RIVARA - Scontrini della Fiera: per il Comune č tutto legittimo
RIVARA - Scontrini della Fiera: per il Comune č tutto legittimo
La minoranza ha sollevato ripetutamente accuse di scarsa trasparenza nell'organizzazione e gestione della Fiera Autunnale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore