IVREA - Un concerto per aiutare l'Italia colpita dal terremoto

| La proposta, lanciata dal Comune di San Giorgio Canavese, gemellato con Campello sul Clitunno, è stata accolta da Ivrea e Spoleto

+ Miei preferiti
IVREA - Un concerto per aiutare lItalia colpita dal terremoto
L’11 febbraio alle 20.30 al Teatro Giacosa di Ivrea l’Orchestra “Filarmonica Carlo Botta” di San Giorgio Canavese, inaugurerà la prima di una serie di iniziative a sostegno di aziende agricole dell’Italia centrale, duramente danneggiate dal recente sisma.  La proposta, lanciata dal comune di San Giorgio Canavese, gemellato con il comune Campello sul Clitunno (PG), è stata accolta dalla Città di Ivrea e dal comune di Spoleto. Hanno offerto la loro collaborazione  il  Contato del Canavese e il Ristorante Aquila Nera di Ivrea. Patrocinatori dell’iniziativa sono l’Associazione Piattella Canavesana di Cortereggio, Slow Beans, Expo Elette  e l’Azienda Sanitaria Locale TO4 di Ivrea – settore Igiene Alimenti e Nutrizione.

Il ricavato di questa serata sarà devoluto al progetto “Donne che resistono, donne che reagiscono” per  sostenere il recupero, nel breve-medio termine, di coltivazioni tipiche e attività agricole presentate da donne, che conducono attività agricole nei territori colpiti dal sisma, così come individuati dal Decreto Legge del 17 ottobre 2016 e successiva Legge del 15 dicembre 2016, ovvero per la regione Umbria: Arrone (TR), Cascia (PG), Cerreto di Spoleto (PG), Ferentillo (TR), Montefranco (TR), Monteleone di Spoleto (PG), Norcia (PG), Poggiodomo (PG), Polino (TR), Preci (PG), Sant’Anatolia di Narco (PG), Scheggino (PG), Sellano (PG), Vallo di Nera (PG),  Spoleto (PG).  

«La collaborazione con la Città di Ivrea, l’intreccio delle nostre migliori tradizioni locali, vuole contribuire alla realizzazione di un progetto di collaborazione duraturo e solidale con le aree colpite dal sisma. Luoghi in cui  tante donne, con le loro famiglie, lavorano per produrre tipicità che incarnano in modo autentico il vero spirito di relisilienza delle nostre terre », afferma Andrea Zanusso, Primo cittadino di San Giorgio Canavese. Al termine del concerto sarà possibile degustare la zuppa di legumi, presidi Slow Food, grazie all’intervento della comunità di Slow Beans, e in collaborazione con il ristorante Aquila Nera di Ivrea.

Inevitabile in questo periodo il collegamento con le fagiolate che accompagnano la rievocazione dello Storico Carnevale di Ivrea e sono distribuite da diverse confraternite o associazioni per le strade della città nel periodo della manifestazione. «Anche un momento di festa come questo può rivelarsi un’occasione di confronto e di condivisione non solo per intrecciare storie, tradizioni, colori e sapori, ma anche per dare un aiuto concreto a chi si trova in difficoltà», dichiara il Sindaco di Ivrea, Carlo Della Pepa.

Galleria fotografica
IVREA - Un concerto per aiutare lItalia colpita dal terremoto - immagine 1
Dove è successo
Politica
SAN BENIGNO - Il sindaco con i pendolari della ferrovia Canavesana
SAN BENIGNO - Il sindaco con i pendolari della ferrovia Canavesana
«La gravità del problema è evidente - dice Maura Geminiani - con ritardi cronici tra i 15 e i 40 minuti nelle ore di punta»
CUORGNE' - La storia di Fillak rivive nel libro «Lettere dal carcere»
CUORGNE
L'uscita del libro è stata l'occasione per premiare gli studenti che hanno conseguito la licenza media col massimo dei voti
RIVAROLO - Raffica di dossi sulle strade per rallentare le auto
RIVAROLO - Raffica di dossi sulle strade per rallentare le auto
I lavori in cinque vie lungo le quali i residenti hanno chiesto interventi al Comune per moderare la velocità dei veicoli in transito
IVREA - Le aziende del Canavese a sostegno del Carnevale
IVREA - Le aziende del Canavese a sostegno del Carnevale
Si tratta di una scelta di responsabilità e di investimento sul territorio che le ha viste nascere e crescere: un impegno concreto
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: quando parla Raimondo, muore un ambientalista
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: quando parla Raimondo, muore un ambientalista
A Rivarolo c'è sempre qualche colpo di scena per fare in modo che lo sparuto pubblico non pagante debba necessariamente rinunciare alle partite di calcio in Tv...
RIVAROLO - Il sindaco: «Abbiamo impedito l'arrivo di altri profughi»
RIVAROLO - Il sindaco: «Abbiamo impedito l
Per il centrodestra c'è un problema di sicurezza: «All'hotel Europa sono in 128 quando lo stabile ha l'agibilità solo per 60 persone»
FERROVIA CANAVESANA - Ritardi e disservizi: anche i sindaci sul piede di guerra
FERROVIA CANAVESANA - Ritardi e disservizi: anche i sindaci sul piede di guerra
Visto che le segnalazioni di ritardi, guasti e carrozze al freddo sono ormai all'ordine del giorno da almeno quattro mesi, la politica locale ha deciso di darsi una mossa
PROFUGHI IN CANAVESE - I Comuni scrivono al prefetto: «Noi abbiamo già fatto la nostra parte: stop agli arrivi»
PROFUGHI IN CANAVESE - I Comuni scrivono al prefetto: «Noi abbiamo già fatto la nostra parte: stop agli arrivi»
La scorsa settimana sindaci e amministratori hanno dato mandato al Ciss38, il consorzio dei servizi socio assistenziali, di scrivere al prefetto sulla questione migranti. «Abbiamo già soddisfatto i parametri previsti per l'accoglienza»
CUORGNE' - Cavalot stronca la giunta Pezzetto: «Non fate nulla»
CUORGNE
Sul ricorso al lodo Asa, invece, per la prima volta anche l'ex sindaco si è trovato (stranamente) d'accordo con l'amministrazione
CASTELLAMONTE - L'ex ospedale non chiude: diventa Casa della Salute
CASTELLAMONTE - L
La struttura della città della ceramica ospiterà anche il centro diurno per l’autismo adulto dedicato a tutto il territorio del Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore