IVREA - Vandali danneggiano la lapide dei partigiani

| Con una bomboletta spray di colore nero ignoti hanno scritto frasi contro la Resistenza e a favore della Decima Mas

+ Miei preferiti
IVREA - Vandali danneggiano la lapide dei partigiani
Vandali in azione, a Ivrea, sul Lungo Dora. A farne le spese la targa dell'Anpi che ricorda l’entrata dei partigiani nella città liberata. Ignoti, l'altra notte, hanno danneggiato la lapide con una bomboletta nera. Alcune delle scritte, forse incise con un taglierino, contengono insulti ai partigiani e parole di incitazione per la Decima Mas. Una scritta riporta «Decima ci siamo sempre».
 
«Sì, purtroppo ci sono sempre - scrive l'Anpi d'Ivrea condannando il gesto - dopo aver seminato 70 anni fa morti e distruzioni dalle nostre Alpi agli Appennini. Condannati dalla storia, vietati dalla Costituzione, riemergono sempre più numerosi ed aggressivi in tutta Europa, non soddisfatti della tragedia che i loro padri scatenarono con le dittature, la guerra, il razzismo, le deportazioni. Le gite nostalgiche a Predappio, la distruzione delle lapidi partigiane, le svastiche sui muri, l’intitolazione di monumenti ai criminali fascisti, i cortei contro gli immigrati... Ci giungono spesso notizie del genere. Anche nei nostri paesi, che hanno vissuto in pieno la Lotta di Liberazione, la memoria storica sembra talvolta essersi azzerata».
 
Secondo l'Anpi è in corso un tentativo di cancellare parte della storia italiana, quel patrimonio comune di valori confluiti nella Costituzione, «che hanno radici nell’anelito alla Libertà e nella Democrazia, nel rifiuto dei fascismi e delle dittature, nel ripudio della guerra, nella costruzione di un mondo più giusto. Preoccupa questo risorgere del fascismo che riesce in qualche occasione ad ammantarsi persino di populismo, ed abbraccia per mero calcolo cause sociali».
 
«Nel condannare ogni singolo episodio - aggiungono dall'associazione - noi ci impegniamo ad essere sempre presenti, con pazienza, determinazione, nel trasmettere le testimonianze della storia, ma anche l’impegno per la Costituzione. Siamo convinti che il modo migliore per condannare gli oltraggi fascisti sia parlare sempre di più della nostra storia e difendere la Costituzione, lottando per attuarla. Invitiamo comunque tutti i cittadini, i partiti, i movimenti e le associazioni antifasciste ad una continua vigilanza».
Politica
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
La Città metropolitana ha consegnato al Club Turati di Castellamonte tutto il materiale sul ponte nuovo di Strambinello
RIVAROLO - L'asilo Maurizio Farina è tornato all'antico splendore
RIVAROLO - L
Sono terminati i lavori di restauro della facciata del palazzo ottocentesco, già sede del primo asilo aportiano del Piemonte
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
Si ricorda che le nomine dei candidati al Consiglio di Frazione dovranno essere presentate, direttamente dai candidati stessi, su apposito modulo entro le ore 17,30 di lunedì 22 ottobre
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
Nonostante il cantiere non ci saranno disagi, visto che sarà garantito il passaggio delle auto e l'accesso dei cittadini al municipio
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all'assemblea di Confindustria
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all
Il presidente nazionale di Confindustria, Boccia, il fisico Temporelli e l'ex allenatore del Milan il 30 ottobre alle Officine H
CUORGNE' - Una raccolta fondi per ridare vita all'area ex Salesiani
CUORGNE
Progetto di crowdfunding presentato da Fondazione di Comunità del Canavese con la collaborazione dei Comuni di Cuorgnè e Ivrea
FERROVIA CANAVESANA - A breve la firma del protocollo Regione-Rfi: poi (finalmente) partiranno i lavori
FERROVIA CANAVESANA - A breve la firma del protocollo Regione-Rfi: poi (finalmente) partiranno i lavori
L'accordo consentirà di dare il via ai lavori di messa in sicurezza della linea Canavesana e soprattutto di rivedere le prescrizioni sulla velocità. I treni torneranno a 70 chilometri orari se Gtt manterrà il doppio macchinista a bordo
VOLPIANO - Smog e blocchi auto: «Bene, ma Volpiano non è Torino»
VOLPIANO - Smog e blocchi auto: «Bene, ma Volpiano non è Torino»
Il sindaco: «Chiederemo che venga posizionata una centralina nella nostra zona per misurare i livelli effettivi di inquinamento»
SAN MAURIZIO - Gli ospiti della casa di riposo diventano scrittori
SAN MAURIZIO - Gli ospiti della casa di riposo diventano scrittori
Si è svolta sabato la presentazione di «Nella mente, nell'anima, nel cuore», la raccolta di racconti scritti dagli ospiti della Rsa
CANAVESE - Differenziata scarsa: 28 Comuni multati dalla Città metropolitana. Un conto da 700 mila euro
CANAVESE - Differenziata scarsa: 28 Comuni multati dalla Città metropolitana. Un conto da 700 mila euro
Il Comune più sanzionato è Forno Canavese (134 mila euro di multa), seguito a ruota da Bosconero, Feletto, Rivara, Ozegna, Sparone, Borgiallo, Pratiglione. La Città metropolitana disponibile «a verificare con i Comuni le situazioni»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore