IVREA - Vodafone annuncia 1137 esuberi in tutta Italia: forti timori per i 584 dipendenti canavesani

| Sono 1137 in tutta Italia, pari al 15% della forza lavoro complessiva, gli esuberi annunciati da Vodafone a seguito del riordino del personale. I timori per i tagli riguardano da vicino anche la sede di Ivrea dove oggi lavorano 584 persone

+ Miei preferiti
IVREA - Vodafone annuncia 1137 esuberi in tutta Italia: forti timori per i 584 dipendenti canavesani
Sono 1137 in tutta Italia, pari al 15% della forza lavoro complessiva, gli esuberi annunciati da Vodafone a seguito del riordino del personale. L'annuncio è arrivato lunedì alla presentazione del piano industriale dell'azienda secondo la quale la necessità di ridurre il numero di lavoratori dipende dal progressivo calo delle tariffe dovute all’ingresso di Iliad nel mercato delle telecomunicazioni.

Nel piano industriale, infatti, Vodafone parla di una «straordinaria pressione competitiva, in particolare nel segmento mobile che ha comportato nell’ultimo anno una sensibile riduzione di fatturato e margini. Ma anche in questo scenario Vodafone ha mantenuto costante la propria strategia di investimenti in Italia e di differenziazione basati sulla superiorità di rete, la qualità del servizio e l’accelerazione sul digitale: dallo sviluppo delle reti di nuova generazione alla convergenza, dai nuovi servizi per le imprese all’innovazione del servizio». In realtà l'azienda non parla mai di esuberi. Tuttavia il dato è chiaro anche quando si parla di «modelli di business più agili e digitali» e di una «revisione dell’organizzazione e una radicale semplificazione del modello operativo per continuare ad investire, garantire la sostenibilità futura e tornare a crescere».

I timori per i tagli di Vodafone riguardano da vicino anche la sede di Ivrea dove, al momento, lavorano 584 persone. L'azienda, per il momento, non ha specificato dove andrà a tagliare. Ha reso noto solo i settori che saranno ridimensionati. E in questo contesto, senza chiudere sedi, Vodafone prevede di tagliare 800 addetti nei call center, 150 nella rete vendita, 100 nel technology e 100 nello staff.

«In forza dei passati accordi con Vodafone, per quanto ci riguarda non c'è motivo alcuno per dichiarare esuberi - dice Riccardo Saccone, segretario nazionale Slc Cgil - siamo disponibili a un confronto ampio per verificare la possibilità di percorsi di riconversione professionale e di efficientamento, ma non c'è spazio per azioni traumatiche e unilaterali. Insieme a tutto il coordinamento delle Rsu valuteremo con attenzione cosa ci dirà l'azienda nel prosieguo del confronto e come sempre decideremo con i lavoratori il miglior percorso».

Politica
FERROVIA CANAVESANA - I disservizi Gtt finiscono in Parlamento
FERROVIA CANAVESANA - I disservizi Gtt finiscono in Parlamento
La deputata Lega, Elena Maccanti, ha presentato oggi un'interrogazione al Ministero dei trasporti per chiedere lumi sulla Sfm1
CASTELLAMONTE - Il Movimento 5 Stelle chiede la cittadinanza onoraria per Liliana Segre
CASTELLAMONTE - Il Movimento 5 Stelle chiede la cittadinanza onoraria per Liliana Segre
Secondo il Movimento 5 Stelle, «la comunità Castellamontese deve dare un segnale forte e inequivocabile per contrastare la mentalità di odio, di rifiuto e di non accoglienza che si sta diffondendo»
PONT - #cleanthestreet, protagonisti i bimbi della scuola primaria
PONT - #cleanthestreet, protagonisti i bimbi della scuola primaria
Nell’occasione, sono stati distribuiti a tutti i partecipanti le borse contenenti eco-gadget ottenuti grazie al riciclo dei materiali
LEINI - Treno della memoria: 7 posti per i giovani leinicesi
LEINI - Treno della memoria: 7 posti per i giovani leinicesi
Per iscriversi è necessario impegnarsi a partecipare a tutti gli eventi previsti per il viaggio e versare la quota di partecipazione
FERROVIA CANAVESANA - La Regione in pressing su Gtt per annullare gli aumenti dei biglietti previsti dal primo dicembre
FERROVIA CANAVESANA - La Regione in pressing su Gtt per annullare gli aumenti dei biglietti previsti dal primo dicembre
Si attende una svolta sulla questione delle tariffe di biglietti e abbonamenti delle ferrovie Canavesana e Torino-Ceres, oltre che dei bus extraurbani, che dovrebbero aumentare dal prossimo primo dicembre
IVREA - Il 15% degli studenti giustifica la violenza sulle donne
IVREA - Il 15% degli studenti giustifica la violenza sulle donne
Sabato saranno presentate le iniziative portate avanti nel secondo anno di attività del progetto «Violetta, la forza delle donne»
CASTELLAMONTE - Le Nostre Scarpette Rosse 2019: sensibilizzazione contro la Violenza sulle Donne
CASTELLAMONTE - Le Nostre Scarpette Rosse 2019: sensibilizzazione contro la Violenza sulle Donne
Le Nostre Scarpette Rosse: non servono per ballare, ma potrebbero salvare una vita. Il percorso rivolto alla sensibilizzazione contro la Violenza sulle Donne con Alice D'Oro, il Liceo Artistico, Roberto Perino e alla Casa delle Donne
MAPPANO - Campioni: «La politica di Grassi ci è costata 260 mila euro»
MAPPANO - Campioni: «La politica di Grassi ci è costata 260 mila euro»
«Il sindaco Grassi dimostra ancora una volta scarsa sensibilità democratica e scarso coinvolgimento della minoranza»
CASTELLAMONTE - La storia della città nelle tesi di laurea di Maddalena e Cristina
CASTELLAMONTE - La storia della città nelle tesi di laurea di Maddalena e Cristina
Giovedì 21 Novembre, alle ore 21 al Centro Congressi Piero Martinetti, verranno presentate le Tesi recentemente discusse dalle due studentesse
CHIVASSO - I Comuni, 25 anni dopo, nel ricordo del crollo del ponte
CHIVASSO - I Comuni, 25 anni dopo, nel ricordo del crollo del ponte
Una cerimonia commovente per ricordare i tragici eventi a 25 anni dall'alluvione che sconvolse tutta la zona del chivassese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore