L'ALPETTE ROCK FESTIVAL TRASLOCA A VIALFRE'

| Salvo il festival: dal 24 luglio al 27 luglio l’undicesima edizione

+ Miei preferiti
LALPETTE ROCK FESTIVAL TRASLOCA A VIALFRE
L'associazione To Locals conferma: il Rock Free Festival trasloca da Alpette a Vialfrè, sempre in Canavese, ovviamente.
 
Non si chiamerà più Alpette Rock Free Festival e quest’anno vivrà con l’acronimo ARFF, dove la A non è più l’iniziale di un luogo, ma quella della parola Apolide. Ma ciò che davvero conta è che dal 24 luglio al 27 luglio l’Undicesima edizione del Festival si farà e il Canavese, grazie alla collaborazione della Regione Piemonte alla disponibilità del Comune di Vialfré, sarà ancora una volta protagonista di quattro giorni di musica, camping e attività culturali completamente gratuite. Sembrava impossibile un salvataggio, dopo che a 30 giorni dalla kermesse le stringenti condizioni poste dal Comune di Alpette avevano costretto ad annunciarne l’annullamento. Eppure l’Associazione Culturale TO LOCALS non ha mai smesso di lavorare a una soluzione alternativa e, supportata nella riprogettazione dell’evento dall’Assessorato alla cultura e al turismo della Regione Piemonte, ha trovato una nuova casa al Festival ARFF.
 
Nuova casa che sarà l’area naturalistica Pianezze di Vialfré, sulla sommità di una collina dell’anfiteatro Morenico di Ivrea, a 470 metri di altitudine, nel cuore del territorio canavesano. Un’area predisposta ad accogliere manifestazioni di questo genere e dotata di tutti i servizi necessari: il sindaco Gianoglio Vercellino l’ha messa a disposizione dell’organizzazione, pur con l’esigenza di dover coprire alcuni costi che la soluzione comporta. Una spesa supplementare rispetto alla precedente location, affrontata secondo il modello condiviso con la Regione Piemonte, che ha offerto il proprio sostegno a condizione di una partecipazione economica condivisa con il Festival, la sua community e con dei partner privati, in un’ottica di managerialità organizzativa.
 
Ai partecipanti – che avranno come sempre da 10 anni a questa parte libero e gratuito accesso ai concerti, potranno campeggiare liberamente nelle bellissime aree ombreggiate e attrezzate,  disporranno gratuitamente del wifi – verrà quindi chiesto solo un piccolo contributo per l’ingresso con mezzi motorizzati nelle aree di parcheggio.
 
«La solidarietà dimostrata dal popolo di ARFF, dai suoi collaboratori, dagli amici, dagli artisti, dai fornitori e da tutti coloro i quali CREDONO in questa manifestazione ci ha permesso di trovare la forza per andare avanti e, in meno di 15 giorni, di trovare una soluzione che potesse permetterci di non gettare via un anno di lavoro e regalare al nostro territorio, ancora una volta, un momento di aggregazione e socializzazione culturale - dicono dall'associazione che organizza il festival - ringraziamo in particolare la Regione Piemonte e l’Assessorato alla Cultura e al Turismo, presieduto dalla Dott.ssa Antonella Parigi, per averci supportato in questi giorni molto delicati e difficili e per aver trovato insieme a noi una soluzione, oltre a Fondazione CRT, Camera di commercio di Torino, Ceres, Molecola, Josè Cuervo e GRP – MOPI, partner che hanno creduto sin dal principio in questo progetto e senza i quali non sarebbe stato possibile costruire l’edizione 2014.
 
Saremo dunque ospiti del Comune di Vialfrè, che ringraziamo per la disponibilità dimostrata in così breve tempo, al quale dovremo dimostrare che il popolo e l’organizzazione di ARFF sanno cosa fare e come comportarsi. Sarà una prova ulteriore di grande responsabilità collettiva, come sempre avvenuto in questi 10 anni, e nella quale abbiamo sempre creduto, sia come Associazione, sia come pubblico. Proprio per questo crediamo che la nostra gente e il nostro territorio meritino di essere ricompensati».
 

Politica
CUORGNE' - La scommessa da vincere è lo sport come turismo
CUORGNE
Summit in municipio, l'altra sera, tra le associazioni sportive di Cuorgnè e l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
Un'analisi puntuale del territorio. E' quella che al teatro Giacosa è emersa durante la serata dedicata al futuro del territorio nord-ovest e, in particolare, al futuro del Canavese. Una serata promossa dal quotidiano La Stampa
AGLIE' - In castello il summit delle Pro loco della provincia
AGLIE
Saranno presenti i principali rappresentanti dell’UNPLI Torino e Piemonte
CUORGNE' - Anziana bloccata per la neve: intervengono i carabinieri
CUORGNE
«Purtroppo abbiamo verificato e si tratta di strada privata – spiega l’assessore Silvia Leto - dove il Comune non può intervenire»
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
Nuovo progetto di mobilità sostenibile lanciato dalla Città metropolitana di Torino in partenariato con 16 Comuni, due in Canavese
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
Duro affondo della minoranza dopo l'annuncio del rinvio dei lavori per l'ascensore delle elementari alle vacanze di Pasqua
CUORGNE' - Muore l'ex segretario comunale Antonio Berta
CUORGNE
Il cordoglio del sindaco Beppe Pezzetto e di tutta la macchina comunale
CUORGNE' - Caldaia rotta: bimbi al fresco alla scuola elementare Peno
CUORGNE
«Purtroppo una caldaia su tre della scuola elementare Aldo Peno è fuori uso», conferma l'assessore Pieruccini. Lavori a giorni
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
Un atto formale ma di grande importanza per garantire ai pompieri volontari della città la completa fruizione dei nuovi spazi
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
Ana Ilioi è stata la prima rivarolese ad ottenere nel 2017 la cittadinanza italiana
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore