LAVORO IN CANAVESE - 12 posti disponibili per i cantieri di lavoro a Ivrea, Aglič, Caluso, Castellamonte e Montalto Dora

| I Comuni cercano cantonieri per lo svolgimento di attivitą di manutenzione delle aree verdi e del patrimonio pubblico. Le domande dovranno essere presentate nei giorni 20 e 21 giugno a Ivrea

+ Miei preferiti
LAVORO IN CANAVESE - 12 posti disponibili per i cantieri di lavoro a Ivrea, Aglič, Caluso, Castellamonte e Montalto Dora
Il Comune di Ivrea e le amministrazioni comunali di Agliè, Caluso, Castellamonte, Montalto Dora e Scarmagno, d’intesa con Cgil, Cisl e Uil, organizzano dei percorsi di cantiere lavoro rivolti all’individuazione di 12 persone disoccupate che saranno impegnate per lo svolgimento di attività di manutenzione delle aree verdi e del patrimonio pubblico. Undici persone verranno reclutate attraverso avviso pubblico, mentre l’altra persona verrà individuata in accordo con il Consorzio Servizi Sociali In.Re.Te. ed il Comune di Montalto Dora. «L'iniziativa legata ai cantieri - sottolinea il vicesindaco di Ivrea, Enrico Capirone - pur non potendo certamente essere l'unica risposta al problema occupazionale, è una risorsa che ormai da anni, grazie ad un impegno condiviso del territorio, riesce a dare risposte e fornire misure concrete a quella fascia di cittadini che più di altre ha risentito delle conseguenze della crisi occupazionale degli ultimi anni».
 
I progetti di cantiere che verranno attivati sono i seguenti:
 
Progetto n. 1) Comuni di: Ivrea, Agliè, Caluso, Castellamonte. Durata: 130 giornate lavorative per 25 ore settimanali, indennità giornaliera € 24,46;
Progetto n. 2) Comuni di: Ivrea, Agliè, Montalto Dora. Durata: 260 giornate lavorative per 25 ore settimanali, indennità giornaliera € 24,46.
 
Per poter partecipare ai cantieri di lavoro è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:
1) residenza nel Comune che ha aderito al progetto di cantiere;
2) età superiore o uguale a 45 anni;
3) trovarsi in stato di disoccupazione così come definito dall’art. 19 del D.Lgs. 150/2015;
4) possesso del solo titolo di studio rilasciato dalla scuola dell’obbligo o privi di qualsiasi titolo di studio;
5) non aver partecipato alla precedente edizione dei cantieri di lavoro svoltasi nel 2015 o avervi partecipato per meno del 70% della sua durata;
6) non essere percettori di ammortizzatori sociali;
7) non essere titolari di rapporti di lavoro, neppure a tempo parziale.
 
Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data del presente avviso e saranno riverificati al momento di avvio delle attività. Coloro che sono in possesso dei requisiti sopra descritti possono presentare domanda presso il Servizio Politiche per il Lavoro del Comune di Ivrea (Via Cardinal Fietta , n° 3) nei giorni 20 e 21 giugno 2016 dalle ore 9,00 alle ore 12,00. Il modulo di domanda è reperibile presso il servizio stesso o sul sito del Comune di Ivrea: www.comune.ivrea.to.it.
 
Ogni persona potrà presentare domanda di partecipazione al cantiere solamente per il Comune nel quale risiede. Alla domanda dovrà essere allegata la dichiarazione ISEE in corso di validità, rilasciata secondo le norme attualmente vigenti e la fotocopia di un documento d’identità. I cittadini non appartenenti all’Unione Europea devono essere in possesso del permesso di soggiorno in corso di validità, secondo le norme che regolano la materia. Verranno formulate distinte graduatorie, sulla base del valore ISEE, per ogni Comune. A parità di ISEE verrà data priorità al candidato più anziano di età
 
Qualora non tutti i posti risultassero coperti si procederà con un’ulteriore raccolta di domande il giorno 23 giugno 2016, dalle ore 9,00 alle ore 12,00, sempre presso il Comune di Ivrea – Servizio Politiche per il Lavoro, Via Cardinal Fietta, n° 3 . In questo caso potranno partecipare tutti coloro che sono residenti nei comuni di riferimento del Centro per l’Impiego di Ivrea. Al riguardo verrà data informazione sul sito del Comune di Ivrea. Non potranno essere ritirate domande se non accompagnate dalla dichiarazione ISEE.
 
Ulteriori informazioni si possono richiedere a:
COMUNE DI IVREA – Servizio Politiche per il Lavoro - tel. 0125/4101
Politica
CASTELLAMONTE - Buco nel bilancio: il sindaco Pasquale Mazza chiede ai cittadini di pagare le tasse
CASTELLAMONTE - Buco nel bilancio: il sindaco Pasquale Mazza chiede ai cittadini di pagare le tasse
I dati dell'ufficio finanziario del Comune di Castellamonte hanno messo in risalto una situazione difficile, visto il mancato introito di Tari e Imu degli ultimi anni. Tanto che il sindaco, oggi, ha diffuso una lettera aperta ai cittadini
MAPPANO - Trovato un accordo con le societą per la palestra
MAPPANO - Trovato un accordo con le societą per la palestra
Si sono incontrati, il 19 settembre scorso, il Comune di Mappano, nella persona dell'assessore Maestrello, e le societą interessate
CUORGNE' - Una sedia rossa in Comune contro la violenza di genere
CUORGNE
«Voglio ringraziare il gruppo Donne della Valle Sacra per questa importante iniziativa su un tema cosģ delicato» ha detto il sindaco
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
«La nostra gratitudine va a tutti coloro che sono venuti al gazebo o che ci hanno fatto pervenire il loro sostegno sui social»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l'ospedale unico»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l
Si rinnova l'appello alla politica per trovare risorse e location di quello che potrebbe diventare il nuovo ospedale del Canavese. Luigi Sergio Ricca, sindaco di Bollengo, rinnova l'appello al collega di Ivrea e a tutti i primi cittadini
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
Ora i sindacati chiedono di congelare i 138 licenziamenti dal momento che č possibile avviare una trattativa con gli acquirenti
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
Rifondazione Comunista ha convocato un presidio-flash mob per il lancio di una campagna di boicottaggio contro Vodafone
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
«Ancora una volta dal fare sistema tra istituzioni e realtą territoriali nascono opportunitą a vantaggio della comunitą»
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore