LAVORO - L'impegno della Regione per promuovere il lavoro regolare nell'agricoltura

| Potenziare una serie di azioni comuni per prevenire il ricorso al lavoro irregolare in agricoltura, promuovendo, ad esempio, criteri di trasparenza e regolarità nell’incontro tra domanda e offerta di lavoro stagionale

+ Miei preferiti
LAVORO - Limpegno della Regione per promuovere il lavoro regolare nellagricoltura
Potenziare una serie di azioni comuni per prevenire il ricorso al lavoro irregolare in agricoltura, promuovendo, ad esempio, criteri di trasparenza e regolarità nell’incontro tra domanda e offerta di lavoro stagionale e affrontando in modo condiviso le problematiche legate alla sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, al rispetto della legalità e alle esigenze di accoglienza e integrazione dei lavoratori stagionali, in gran parte stranieri. E’ l’obiettivo del protocollo d’intesa a cui stanno lavorando la Regione Piemonte, con l’Agenzia Piemonte Lavoro, suo ente strumentale, le Prefetture piemontesi, l’ispettorato del lavoro, le organizzazioni sindacali e le associazioni datoriali del settore agricolo e le associazioni cooperativistiche. Le finalità del protocollo sono state condivise nel corso di un incontro che si è svolto oggi presso la sede della Regione Piemonte, alla presenza delle assessore al Lavoro Gianna Pentenero e all’Immigrazione Monica Cerutti, dell’assessore all’agricoltura Giorgio Ferrero, dei rappresentanti di Prefettura e parti sociali.

Rifacendosi alla legge nazionale per il contrasto al lavoro nero e allo sfruttamento in agricoltura e potenziando le buone prassi già esistenti sul territorio, la Regione Piemonte, in collaborazione con tutte le istituzioni coinvolte, intende attivare tavoli permanenti di coordinamento per, tra le altre cose, facilitare il trasporto dei lavoratori agricoli verso i luoghi di lavoro, supportare le iniziative legate all’accoglienza e realizzare, grazie ai centri per l’impiego coordinati dall’Agenzia Piemonte Lavoro, interventi pubblici a supporto del collocamento dei lavoratori. Su questo ultimo punto, in particolare, c’è la volontà di valorizzare, estendendole all’intero territorio regionale, le attività sperimentali che il centro per l’impiego del Saluzzese sta già portando avanti per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro su un territorio in cui, come noto, è presente un’elevata concentrazione di lavoratori di origine straniera impegnati nella raccolta della frutta.

“L’intesa a cui stiamo lavorando – spiega l’assessora al Lavoro Gianna Pentenero – si propone di dare una cornice istituzionale, mettendo in atto azioni di coordinamento e controllo da parte di tutti gli enti coinvolti, a una serie di attività che in parte si stanno già svolgendo. Nei territori in cui la presenza di lavoratori, molti di origine straniera, disponibili al lavoro stagionale è particolarmente significativa, come nel Saluzzese, intendiamo attivare misure dedicate al collocamento pubblico in agricoltura mettendo a disposizione di lavoratori, aziende e cooperative agricole servizi informativi sulla manodopera e le offerte di lavoro disponibili, con l’obiettivo di snellire le procedure burocratiche per l’attivazione dei contratti di lavoro e prevenire l’insorgenza di fenomeni di irregolarità e illegalità”.

“Il protocollo – aggiunge l’assessora all’Immigrazione Monica Cerutti – ci offre l’opportunità di mettere a sistema e consolidare la sperimentazione avviata a Saluzzo, anche sull’accoglienza diffusa, introducendo elementi innovativi nel contrasto allo sfruttamento del lavoro nero che in agricoltura riguarda principalmente lavoratori stranieri. I destinatari sono in parte gli stessi del progetto regionale l’‘Anello forte’, le cui azioni rientrano nel Piano nazionale contro la tratta e il grave sfruttamento degli esseri umani".

Politica
VOLPIANO - Basta morti sulla provinciale per Leini: la Città metropolitana disponibile a mettere in sicurezza l'incrocio con via Pisa
VOLPIANO - Basta morti sulla provinciale per Leini: la Città metropolitana disponibile a mettere in sicurezza l
Il sindaco Emanuele De Zuanne, in qualità di portavoce della Zona omogenea Torino Nord, è intervenuto in consiglio metropolitano per segnalare la pericolosità di un tratto della strada provinciale 500, teatro di gravi incidenti
SAN GIUSTO CANAVESE - La villa confiscata ad Assisi andrà in gestione per sei anni: diventerà un polo sociale
SAN GIUSTO CANAVESE - La villa confiscata ad Assisi andrà in gestione per sei anni: diventerà un polo sociale
L'assegnatario dovrà farsi carico della manutenzione ordinaria e straordinaria del bene, per attività, senza scopo di lucro, con finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale
RIVAROLO - «Un tetto amico»: parrocchia e Caritas cercano fondi
RIVAROLO - «Un tetto amico»: parrocchia e Caritas cercano fondi
Dopo aver presentato il progetto di ristrutturazione dell'alloggio di via Trieste, inagibile, servono lavori per oltre 65mila euro
CHIVASSO - Saltano i «Nonni vigile», inizio anno scolastico difficile
CHIVASSO - Saltano i «Nonni vigile», inizio anno scolastico difficile
Così l'Amministrazione Comunale ha avviato una serie di iniziative per cercare di attivare un servizio volontario dal primo ottobre
EPOREDIESE - Puliamo il mondo a Lessolo, Ivrea e Montalto Dora
EPOREDIESE - Puliamo il mondo a Lessolo, Ivrea e Montalto Dora
Tre gli appuntamenti con il circolo Legambiente Dora Baltea, associazione sempre attiva e presente nel territorio eporediese
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
«Un servizio che serve e che piace», commenta il sindaco Claudio Gambino. Interverranno anche in caso di emergenza sanitaria
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
Il Comune di Ozegna, infatti, ha ottenuto un buono di 15mila euro per promuovere le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
Il progetto, approvato dalla Città metropolitana di Torino, prevede un importo complessivo per i lavori di 400mila euro
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C'è una legge e va rispettata»
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C
«Contrariamente a quanto qualcuno afferma, l'Amministrazione Comunale di Ivrea ha preso una chiara posizione» dice il sindaco
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
Per l'inizio del nuovo anno scolastico il Comune di Volpiano ha previsto alcune migliorie agli edifici scolastici del paese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore