LAVORO - Licenziato perchè ha il Parkinson: scrivono Cgil, Cisl e Uil

| Dopo oltre una settimana dal "caso" di Franco Minutiello intervengono anche i sindacati chiedendo interventi sulla legge

+ Miei preferiti
LAVORO - Licenziato perchè ha il Parkinson: scrivono Cgil, Cisl e Uil
Riceviamo e pubblichiamo da Cgil, Cisl e Uil di Ivrea e Canavese un comunicato sul licenziamento di Franco Minutiello, l'operaio di Cuorgnè in forza alla Teknoservice colpito dal morbo di Parkinson.
 
«Siamo a  conoscenza solo di alcuni dettagli relativi alla vicenda poiché, legittimamente, il lavoratore  ha scelto di rivolgersi ad un proprio legale di fiducia anziché attivare le Organizzazioni Sindacali. Non è però il primo caso che si verifica nella nostra provincia. Pensiamo ad Isabella, educatrice licenziata da una cooperativa, o al lavoratore della Oerlikon, il quale avendo subito un trapianto di fegato, si è forzatamente dovuto assentare oltre il periodo di comporto previsto dal CCNL. La reazione pronta dei suoi compagni di lavoro, del Sindacato, delle istituzioni hanno convinto l'azienda, che l'aveva immediatamente licenziato, a fare marcia indietro.
 
La logica di licenziare chi si ammala gravemente è inaccettabile e va respinta. Le aziende possono applicare norme di legge  esistenti che consentono di attivare risorse Inail per approntare una adeguata postazione lavorativa e/o la formazione ad altre attività, anziché licenziare. Non possiamo assistere ad uno stillicidio di licenziamenti in capo a lavoratori colpiti da gravi malattie. Saremo sempre a fianco delle lavoratrici e dei lavoratori, soprattutto di quelli più deboli, per tutelare la loro dignità ed i loro diritti e per evitare ogni forma di discriminazione.
 
Per questo pensiamo che le Aziende debbano esplorare ogni modalità possibile per permettere ad ogni lavoratore di mantenere l'occupazione; non si tratta di “fare la carità”, ma di esercitare quella responsabilità sociale delle imprese richiamata dalla nostra costituzione, a tutela della dignità di ogni persona che lavora. Pensiamo anche che sia urgente un intervento sul piano legislativo per garantire la massima tutela a lavoratori che versano in queste condizioni. Le aziende devono fare, fino in fondo, la loro parte. Il profitto non può essere l'unico parametro di riferimento e a cui tutto va assoggettato».
Politica
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c'è
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c
Sarà un "free floating", senza stazioni fisse di prelievo e deposito. Il bando per le aziende interessate scade il 29 settembre
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirà dopo la pausa estiva sarà firmato da Carlo Maria Zorzi
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
Una manutenzione necessaria dal momento che, in caso di maltempo, il rio San Pietro è solito creare ampi problemi
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
Inevitabile: la forzatura del sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, che ha abbandonato Teknoservice perchè troppo costosa, inizia a incrinare i rapporti tra i sindaci. Che, va detto, sulla questione rifiuti sono "caldi" ormai da anni...
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
Fa discutere il campo «nazional-rivoluzionario» di Ivrea promosso lo scorso weekend dal gruppo di destra Rebel-Firm
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
Non si è ancora conclusa la vicenda dei 500 mila euro destinati ai lavori di ristrutturazione della scuola media Cresto
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell'Uncem Piemonte
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell
L'aumento del gettito del pedaggio delle autostrade ancora una volta finisce per ignorare e penalizzare il territorio, i pendolari e i flussi turistici. L’Uncem rilancia la sfida ai concessionari delle autostrade
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
Il neo-sindaco Francesco Grassi si difende e dopo le critiche piovute un po' da tutte le parti sulla gestione di palazzo civico
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
La storica azienda, la scorsa settimana, dopo mesi di discussione, ha deciso di chiudere l'attività. 138 dipendenti a casa...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore