LEINI - Caselli ai cittadini: «La mafia è una pianta da potare»

| Bagno di folla all'incontro organizzato da Libera con l'ex procuratore capo di Torino, titolare della Minotauro

+ Miei preferiti
LEINI - Caselli ai cittadini: «La mafia è una pianta da potare»
Bagno di folla ieri sera a Leini all'incontro organizzato da Libera con l'ex procuratore capo di Torino, Giancarlo Caselli, titolare dell'operazione "Minotauro" che ha portato all'arresto e condanna in primo grado dell'ex sindaco del paese, Nevio Coral, e allo scioglimento per mafia del Comune. Alla domanda «che cosa si sentirebbe di dire ai leinicesi», Caselli ha risposto di non voler deludere nessuno. 
 
«Preferisco fare una riflessione  più generale - ha detto - sulla penetrazione delle mafie nella società. Voglio parlare di Leinì come parte del tutto e non come fulcro della penetrazione mafiosa». Caselli, però, non ha potuto non fare un riferimento al sostituto procuratore della Cassazione di Roma che aveva chiesto l'annullamento delle condanne ai 50 imputati che hanno scelto il rito abbreviato. «Cosa sarebbe successo se fosse passata quella linea? Nulla di irreparabile - ha tranquillizzato - si sarebbe dovuto rifare il processo d'appello. Il procuratore della Cassazione, credo in buona fede, ha sostenuto non ci fosse il 416 bis, semplicemente perché al nord non scorre il sangue. Ma le mafie si sono evolute e sono ormai lontane da quel modello. È una cosa che quel procuratore non aveva capito». 
 
Non aveva capito che al nord la mafia ricicla il suo denaro, è negli appalti, ma è silente. Cosa possono fare i cittadini contro le mafie? «Serve una risposta organizzata - ha risposto - serve non inseguire più le emergenze. Servono più risorse per chi indaga sul fenomeno, ma anche l'impegno culturale di tutti, per contrastare il fenomeno alle radici. La mafia è una pianta che deve essere potata».
Galleria fotografica
LEINI - Caselli ai cittadini: «La mafia è una pianta da potare» - immagine 1
LEINI - Caselli ai cittadini: «La mafia è una pianta da potare» - immagine 2
LEINI - Caselli ai cittadini: «La mafia è una pianta da potare» - immagine 3
LEINI - Caselli ai cittadini: «La mafia è una pianta da potare» - immagine 4
Politica
IVREA - Terremoto nel Pd dopo le primarie: la Ballurio si dimette
IVREA - Terremoto nel Pd dopo le primarie: la Ballurio si dimette
Elisabetta Ballurio lascia il Partito Democratico e si dimette da presidente del consiglio comunale. Farà una sua lista civica?
FAVRIA - Nuovi sensi unici per migliorare la sicurezza stradale
FAVRIA - Nuovi sensi unici per migliorare la sicurezza stradale
Sopralluogo del sindaco Bellone e del consigliere metropolitano, Mauro Fava, alla strettoia di via Caporal Cattaneo
CANAVESANA - Taglio del nastro per la nuova stazione di Settimo
CANAVESANA - Taglio del nastro per la nuova stazione di Settimo
L'edificio, ora accessibile anche ai disabili, è dotato, tra le altre cose, di nuovi sistemi di sicurezza e di un nuovo sottopasso
MAPPANO - Il Comune incassa i primi 11mila euro dalla tasse
MAPPANO - Il Comune incassa i primi 11mila euro dalla tasse
Un risultato normale per un Comune ma che nel contesto di Mappano è stato reso possibile con la collaborazione di Borgaro
IVREA - PERINETTI VINCE LE PRIMARIE DEL PD: SARA' LUI IL CANDIDATO A SINDACO
IVREA - PERINETTI VINCE LE PRIMARIE DEL PD: SARA
Vince Maurizio Perinetti. Sarà lui il candidato a sindaco del Partito Democratico alle prossime amministrative di Ivrea, previste a giugno. Gli eporediesi hanno scelto votando Perinetti impegnato nel testa a testa contro Elisabetta Ballurio
LAVORO IN CANAVESE - Venti aziende del territorio cercano 80 persone: appuntamento a Ivrea
LAVORO IN CANAVESE - Venti aziende del territorio cercano 80 persone: appuntamento a Ivrea
L'evento è organizzato in collaborazione con l'Associazione per gli Insediamenti Universitari e l'Alta Formazione nel Canavese e con il patrocinio della Città di Ivrea. I colloqui di selezione venerdì 26 gennaio al centro per l'impiego
RIVAROLO - Il cordoglio per la scomparsa del dottor Provenzano
RIVAROLO - Il cordoglio per la scomparsa del dottor Provenzano
Si sono svolti l'altro pomeriggio i funerali di Giovanni Provenzano, medico ed ex assessore
SAN GIORGIO - L'associazione Antichi Mais ospite a Torino
SAN GIORGIO - L
Grazie al costante impegno di Loris Caretto di San Giorgio Canavese, Presidente Associazione Antichi Mais Piemontesi
IVREA - Autonomia del Piemonte: una mozione del centrodestra
IVREA - Autonomia del Piemonte: una mozione del centrodestra
La Lega Nord chiede al Comune di aderire ufficialmente al Comitato promotore per il referendum sull'autonomia piemontese
PROFUGHI IN CANAVESE - «Il campo di calcio solo ai profughi»: scattano le polemiche a Montalto Dora
PROFUGHI IN CANAVESE - «Il campo di calcio solo ai profughi»: scattano le polemiche a Montalto Dora
I migranti, una trentina, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, sono ospiti dalla parrocchia che li gestisce nell'ex casa di riposo. Alcuni residenti puntano il dito contro la gestione: «Il campo è per tutti ma è stato monopolizzato»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore