LEINI - Caselli ai cittadini: «La mafia è una pianta da potare»

| Bagno di folla all'incontro organizzato da Libera con l'ex procuratore capo di Torino, titolare della Minotauro

+ Miei preferiti
LEINI - Caselli ai cittadini: «La mafia è una pianta da potare»
Bagno di folla ieri sera a Leini all'incontro organizzato da Libera con l'ex procuratore capo di Torino, Giancarlo Caselli, titolare dell'operazione "Minotauro" che ha portato all'arresto e condanna in primo grado dell'ex sindaco del paese, Nevio Coral, e allo scioglimento per mafia del Comune. Alla domanda «che cosa si sentirebbe di dire ai leinicesi», Caselli ha risposto di non voler deludere nessuno. 
 
«Preferisco fare una riflessione  più generale - ha detto - sulla penetrazione delle mafie nella società. Voglio parlare di Leinì come parte del tutto e non come fulcro della penetrazione mafiosa». Caselli, però, non ha potuto non fare un riferimento al sostituto procuratore della Cassazione di Roma che aveva chiesto l'annullamento delle condanne ai 50 imputati che hanno scelto il rito abbreviato. «Cosa sarebbe successo se fosse passata quella linea? Nulla di irreparabile - ha tranquillizzato - si sarebbe dovuto rifare il processo d'appello. Il procuratore della Cassazione, credo in buona fede, ha sostenuto non ci fosse il 416 bis, semplicemente perché al nord non scorre il sangue. Ma le mafie si sono evolute e sono ormai lontane da quel modello. È una cosa che quel procuratore non aveva capito». 
 
Non aveva capito che al nord la mafia ricicla il suo denaro, è negli appalti, ma è silente. Cosa possono fare i cittadini contro le mafie? «Serve una risposta organizzata - ha risposto - serve non inseguire più le emergenze. Servono più risorse per chi indaga sul fenomeno, ma anche l'impegno culturale di tutti, per contrastare il fenomeno alle radici. La mafia è una pianta che deve essere potata».
Galleria fotografica
LEINI - Caselli ai cittadini: «La mafia è una pianta da potare» - immagine 1
LEINI - Caselli ai cittadini: «La mafia è una pianta da potare» - immagine 2
LEINI - Caselli ai cittadini: «La mafia è una pianta da potare» - immagine 3
LEINI - Caselli ai cittadini: «La mafia è una pianta da potare» - immagine 4
Politica
FELETTO - Gli alunni del paese a «lezione» con la polizia municipale
FELETTO - Gli alunni del paese a «lezione» con la polizia municipale
Si è concluso martedì 20 novembre il progetto «Bimbi Accompagnati - Sulla Buona Strada» realizzato da vigili e Comune
CIRIE' - «IoLavoro» all'area Remmert per chi cerca un posto
CIRIE
Il 30 novembre dalle 9.30 alle 17 le aziende avranno a disposizione una postazione colloquio in cui incontrare i candidati
CANAVESE - «La pedemontana deve passare subito all'Anas»
CANAVESE - «La pedemontana deve passare subito all
«Siamo favorevoli alla cessione all'Anas, ma solo in presenza di garanzie di investimenti», ribatte dall'ex provincia Antonino Iaria
CUORGNÈ - Proseguono le tante iniziative per le scuole del paese
CUORGNÈ - Proseguono le tante iniziative per le scuole del paese
La mostra sulla Prima Guerra Mondiale, il laboratorio musicale e quello di lettura animata. Tutto questo incentivato e promosso dall'assessorato alla Cultura
IVREA - In progetto la ristrutturazione dell'asilo nido Olivetti
IVREA - In progetto la ristrutturazione dell
L'asilo, punto storico delle architetture olivettiane nella lista del patrimonio mondiale Unesco, riceverà fondi europei
CASTELLAMONTE - La città dice NO alla violenza sulle donne
CASTELLAMONTE - La città dice NO alla violenza sulle donne
Domenica 25 novembre al centro congressi Martinetti di Castellamonte per affrontare una tematica purtroppo molto attuale
INGRIA - Protagonisti alla premiazione nazionale dei Comuni Fioriti a Bologna
INGRIA - Protagonisti alla premiazione nazionale dei Comuni Fioriti a Bologna
Nuova iscrizione di Ronco Canavese, che si aggiudica 2 fiori, e il massimo del punteggio, 4 fiori, per il Comune di Ingria
CANAVESANA - Pianasso contro il Pd: «Incapaci sui trasporti pubblici»
CANAVESANA - Pianasso contro il Pd: «Incapaci sui trasporti pubblici»
«La Regione deve fare qualcosa, non può limitarsi allo scaricabarile nei confronti di Gtt», dice il senatore della Lega, Pianasso
IVREA - Il Ministro celebra la città Unesco: «Adesso Ivrea gioca nella serie A del patrimonio culturale»
IVREA - Il Ministro celebra la città Unesco: «Adesso Ivrea gioca nella serie A del patrimonio culturale»
Il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Alberto Bonisoli, questa mattina, ha visitato il sito Unesco «Ivrea, Città Industriale del XX secolo». Successivamente ha incontrato, nella Sala Dorata del municipio, gli amministratori
CASTELLAMONTE - La maggioranza di Mazza perde i pezzi
CASTELLAMONTE - La maggioranza di Mazza perde i pezzi
Andrea Ertola e Marialuisa Villirillo stamattina hanno rimesso gli incarichi ma resteranno comunque in consiglio comunale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore