LEINI - Cittadini e Comune a confronto sulla viabilità del centro

| Uniti per Leini ha organizzato un incontro molto partecipato, in cui protagonista assoluta è stata la nuova viabilità cittadina

+ Miei preferiti
LEINI - Cittadini e Comune a confronto sulla viabilità del centro
"Sulle strade del cambiamento". Con questo slogan "Uniti per Leini" ha organizzato nella serata di venerdì 3 novembre un incontro molto partecipato, in cui protagonista assoluta è stata la nuova viabilità cittadina. Relatori della serata sono stati l'Assessore ai lavori pubblici, Walter Camagna e l'ingegnere Marco Della Sette che hanno esposto chiaramente alla cittadinanza le ragioni che hanno portato l'amministrazione a "rivoluzionare” la viabilità cittadina. Dalle relazioni è emerso che le scelte operate non sono "fine a se stesse" ma figlie di un progetto ben preciso. Un progetto che grazie all'utilizzo di un insieme di strategie di pianificazione urbanistica tese all'ottimizzazione e all'innovazione dei servizi pubblici, metta in relazione le infrastrutture materiali della città con il cittadino che porterà Leinì ad essere una Smart City (città intelligente).

«Dobbiamo fare degli sforzi per superare i problemi di mobilità - ha detto Della Sette - in Italia abbiamo un'abitudine sbagliata: utilizziamo l'auto per ogni minimo spostamento. Dobbiamo invertire questa tendenza per permettere ai nostri figli di vivere un ambiente più sostenibile. A Leinì abbiamo iniziato un percorso, partendo dal concentrico. Presto sarà distribuita una brochure informativa sull'intero progetto culturale». La platea ha seguito con vivo interesse la trattazione dell'assessore Camagna che non solo ha evidenziato i vantaggi degli interventi già in essere (vedi l'aumento dei parcheggi in prossimità del centro), ma ha risposto alle  numerose domande che gli sono state rivolte.

Sono previsti controlli e sanzioni per chi percorre con eccessiva velocità via Carlo Alberto? «Il problema non è sanzionare, ma è importante educare gli automobilisti a percorrere quella strada rispettando i nuovi limiti di velocità». Sempre su via Carlo Alberto, perché è presente una strozzatura? «E’ stata una scelta obbligata individuare uno spazio dedicato al carico e scarico merci viste le numerose attività commerciali presenti nella via». A seguito della raccolta firme, in via Vallino sarà ripristinato il doppio senso di marcia? «La richiesta sarà valutata e presa in considerazione anche se mi sfugge il vantaggio che potrebbe portare questa soluzione». È possibile ripristinare il doppio senso su via Matteotti? «Si tratta di una strada troppo stretta per l’istituzione del doppio senso. Anche un passaggio pedonale. Non è fisicamente realizzabile».

Su via Caselle è previsto il completamento della pista ciclabile tra le due rotonde? «Sì, sono state individuate delle risorse che ci permetteranno di ricucire il sistema di piste ciclabili». Le strade che portano a Settimo e San Maurizio sono troppo strette e insufficienti per l’eccessivo traffico  di cui sono oggetto, sono previsti degli interventi risolutivi? «Il comune purtroppo non può intervenire in perché sono strade di competenza della città Metropolitana. Abbiamo più volte sollecitato l’ex provincia ad intervenire per trovare soluzioni anche sinergiche, ma ad oggi abbiamo solo registrato una disponibilità di massima, ma non fattiva». (S.i.)

Galleria fotografica
LEINI - Cittadini e Comune a confronto sulla viabilità del centro - immagine 1
LEINI - Cittadini e Comune a confronto sulla viabilità del centro - immagine 2
Politica
RIVAROLO - Insulti al sindaco Rostagno per la moschea che non esiste...
RIVAROLO - Insulti al sindaco Rostagno per la moschea che non esiste...
Quella della moschea alla Bicocca rischia di essere una fake news: «Non sono pervenute al Comune manifestazioni di interesse da appartenenti a confessioni religiose per un edificio di culto»
CUORGNE' - Pezzetto, Pieruccini e D'Amato «prof» per un giorno alle medie
CUORGNE
Lezione a scuola sul ruolo e funzionamento di un Comune e sui diritti e doveri di una comunità
CASTELLAMONTE - «Armonicamente Autismo», nuovo service per il Lions Club
CASTELLAMONTE - «Armonicamente Autismo», nuovo service per il Lions Club
La presentazione del progetto è avvenuta il 9 ottobre al ristorante di Castellamonte Tre Re, sede del Lions Club Alto Canavese
CERESOLE REALE - Blocco dei camper: la minoranza chiede lumi al sindaco
CERESOLE REALE - Blocco dei camper: la minoranza chiede lumi al sindaco
Interrogazione sulla rimozione del divieto di circolazione di grandi mezzi nel tratto di strada "lungo lago" di Ceresole Reale
CIRIE' - Posizionati i cartelli che insegnano il «vivere civile»
CIRIE
Sono 25 i cartelli dedicati al decoro urbano e al rispetto degli altri, che verranno presto affissi sul territorio comunale
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
Approvato un finanziamento a fondo perduto a favore del Comune di Volpiano di 680mila euro per la sistemazione idraulica
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
Si continua a discutere del post contro gli zingari pubblicato su Facebook, a gennaio, dall'attuale assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
I tre servizi di viabilità della Città metropolitana di Torino hanno effettuato molteplici interventi per una cifra complessiva stimata intorno ai 900 mila euro
MAPPANO - Disastro 46: l'Agenzia per la mobilità chiede lumi alla Gtt
MAPPANO - Disastro 46: l
Anche l'Agenzia per la Mobilità Piemontese, dopo i solleciti, ha chiesto conto a Gtt dei disservizi segnalati dai cittadini
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l'assessore Povolo risponde alle critiche per il suo post
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l
«Si tratta di parole scritte in un momento di grande rabbia e panico, a seguito di un brutto furto, il primo che io abbia subito». Si giustifica così Giorgia Povolo, assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore