LEINI - Franco Buo ha deciso di lasciare il Partito Democratico

| «Non si può restare in un partito dove c'è un uomo solo al comando e non c'è spazio per chi la pensa diversamente»

+ Miei preferiti
LEINI - Franco Buo ha deciso di lasciare il Partito Democratico
Come era prevedibile la scissione  che si è registata a livello nazionale nel Partito Democratico sta avendo delle ricadute anche a livello locale. A Leinì Franco Buo, volto storico della sinistra, per oltre  20 anni consigliere comunale nelle file del PCI/PDS/DS/PD, ha lasciato il partito e altri membri del direttivo potrebbero seguirlo.
 
Un duro colpo per il circolo locale che perde una delle figure di primo piano, che con la sua esperienza e credibilità ha determinato molte vittorie elettorali. Una decisione che era nell'aria. Nei mesi scorsi Buo si era schierato per il no sul referendum costituzionale, poi le ultime vicende nazionali  hanno fatto il resto. Per lui, che nel suo agire politico e umano ha sempre messo al centro la dialettica, è una decisione, sofferta, ma inevitabile: «Non si può restare in un partito dove c'è un uomo solo al comando e non c'è spazio per chi la pensa diversamente».
 
E dando per scontata la vittoria congressuale di Renzi ritiene inutile restare all'interno del partito come minoranza: «Nonostante le promesse del Lingotto, le minoranze non conteranno nulla. La Serracchiani ha affermato, con una dichiarazione che poco ha di politico e nulla a livello di rispetto per gli altri, che “chi se ne va è un vigliacco”, mentre in realtà è solo stufo di prendere ceffoni e di non essere ascoltato. Ha ribadito che non ci sarà alcun dialogo con i fuoriusciti, mentre qualunque testo di Scienza politica dice che le alleanze si devono fare con quelli che sono più vicini. Con chi spera di allearsi il Pd? Ancora con il centrodestra?» Inaccetabile.
 
E ora? Franco Buo aderirà al Movimento Democratico e Progressista, che anche a Leinì sta muovendo i primi passi, per raccogliere tutte quelle forze, che non si riconoscono più nel PD: «Voglio esserci sin dall'inizio in questo nuovo progetto, non affidarlo a elite o ai soliti "cadreghinisti", per dare un contributo alla nascita di un campo progressista unitario». (S.i.)
Dove è successo
Politica
VOLPIANO - David Puente al lavoro contro bufale e fake news
VOLPIANO - David Puente al lavoro contro bufale e fake news
Ospite del festival «I luoghi delle parole» il blogger ha indicato le tipologie più pericolose di bufale che circolano su Internet
IVREA-ALBIANO - Mediapolis: Legambiente se la prende con il Pd
IVREA-ALBIANO - Mediapolis: Legambiente se la prende con il Pd
Il circolo Legambiente Dora Baltea esprime perplessità sulle parole del nuovo segretario del Partito Democratico di Ivrea
BELMONTE - Primo passo avanti della Regione per salvare santuario e Sacro Monte, patrimonio Unesco
BELMONTE - Primo passo avanti della Regione per salvare santuario e Sacro Monte, patrimonio Unesco
La Regione garantisce massimo impegno per salvare Belmonte, uno dei simboli del Canavese. Se ne è discusso anche in consiglio regionale dopo l'ordine del giorno presentato dal consigliere Valentina Caputo
CANAVESE - Le Lega Nord torna a chiedere il referendum
CANAVESE - Le Lega Nord torna a chiedere il referendum
«Chiamparino, se ci sei batti un colpo», dice il segretario del Carroccio, Cesare Pianasso, sollecitando la Regione
RIVAROLO - Al Vallesusa ufficio pubblico ma strada privata... FOTO
RIVAROLO - Al Vallesusa ufficio pubblico ma strada privata... FOTO
Lo strano caso dell'ex cotonificio. Da qualche giorno affissi i cartelli: «Strada privata: rallentare, attenzione buche»
IVREA - Striscione sulla sede di Comdata contro i sindacati: dura reazione di Rifondazione Comunista
IVREA - Striscione sulla sede di Comdata contro i sindacati: dura reazione di Rifondazione Comunista
Uno striscione dal testo piuttosto pesante contro i sindacati è stato affisso l'altra sera dal gruppo «Rebel Firm» di Ivrea. Oggi è arrivata la risposta del circolo di Rifondazione. Lo striscione ha coperto la scritta «Olivetti»
IVREA - Un appello per la messa al bando di tutte le armi nucleari
IVREA - Un appello per la messa al bando di tutte le armi nucleari
Diverse associazioni eporediesi hanno presentato l'appello al Comune di Ivrea chiedendo che l'Italia aderisca al Trattato ONU
OZEGNA - Parte da Bartoli la battaglia contro il caro-rifiuti
OZEGNA - Parte da Bartoli la battaglia contro il caro-rifiuti
Il sindaco rivendica per i Comuni più possibilità di scelta ed è intenzionato a far approdare la discussione in regione
LEINI - Bollette Tari: «Il Comune non applica tributi aggiuntivi»
LEINI - Bollette Tari: «Il Comune non applica tributi aggiuntivi»
«Il Comune non ha applicato il tributo sulla parte variabile relativa alle pertinenze degli immobili» dicono da palazzo civico
VOLPIANO - Crisi Comital: Città metropolitana sostiene lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Città metropolitana sostiene lavoratori
Intanto la Regione Piemonte ha reso noto che, su richiesta dell'azienda, la riunione del tavolo di crisi è slittata a domani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore