LEINI - Nasce Articolo 1, il movimento di Bersani e Speranza

| Sabato 8 aprile Franco Buo e Luca Torella hanno annunciato la nascita della sezione del nuovo movimento della sinistra

+ Miei preferiti
LEINI - Nasce Articolo 1, il movimento di Bersani e Speranza
Anche a Leinì nasce Articolo 1 - MDP Movimento Democratico e Progressista, il partito di Pierluigi Bersani, Enrico Rossi, Roberto Speranza e Vasco Errani, e di chi ha deciso di uscire dal PD o di lasciare SEL senza entrare nella neonata Sinistra Italiana. Sabato 8 aprile, nella sede SPI-CGIL, Franco Buo e Luca Torella hanno annunciato la nascita della sezione locale del nuovo movimento della sinistra al quale stanno aderendo numerosi leicinesi, tra cui alcuni dirigenti usciti dal PD.
 
«L’obiettivo che persegue il nuovo movimento - afferma Luca Torella - è quello di ricostruire a livello nazionale un centro sinistra aperto e plurale per un nuovo progetto di governo; e vuole dare, anche  a Leinì, un riferimento per quella scissione silenziosa, ma di massa, che in questi anni si è allontanata dalla politica, non trovando luoghi, interlocutori o proposte credibili ai problemi che la crisi crea. A livello locale, raccogliendo la domanda di discussione e dialogo, si vuole creare uno spazio di confronto e partecipazione, che si colloca alla sinistra del PD pur mantenendo una salda natura progressista e di governo, aperto a tutti coloro che vogliono dare il proprio contributo di idee e impegno politico».
 
Torella, già dirigente di SeL, che non ha aderito a Sinistra Italiana, e che negli ultimi due anni si è impegnato in "Uniti per Leinì",  l'associazione politica che sostiene l'attuale maggioranza, guidata da Gabriella Leone, motiva la sua scelta: «Sel, con la fondazione di SI, ha fatto una scelta identitaria anacronistica. Penso che questo paese abbia la necessità di costruire un nuovo centrosinistra».
 
«Mi sono dimesso dal PD - prosegue Franco Buo -  senza polemiche. Non sono nuovo alla politica e non ho ambizioni politiche personali. Uno dei motivi che mi ha spinto ad aderire subito ad Art. 1 è quello di creare un movimento progressista che riscopra i valori della sinistra che in questi anni sono stati negati dalle politiche liberiste. Credo che per costruire il nuovo soggetto sia necessario un grande contributo della base, dei territori. Sarebbe un errore gravissimo se il nuovo partito nascesse a livello verticistico». Dello stesso avviso è Torella che aggiunge: «Noi di Leinì vogliamo la nostra rappresentanza, la nostra indipendenza. Non permetteremo a nessuno di far di Leinì una terra di conquista. A livello locale, al momento, non abbiamo rappresentanti in Comune, ma vogliamo dialogare e fare delle proposte all'attuale maggioranza».
 
Nei prossimi giorni il nuovo movimento convocherà un'assemblea costituente, avvierà la campagna di adesione e si fornirà di alcuni strumenti di comunicazione e informazione: dal sito web, alle pagine social, senza però dimenticare la piazza perché - conclude Buo - «solo usando tutti gli strumenti a disposizione si può ridurre al massimo lo scollamento con la società». (S.i.)
Galleria fotografica
LEINI - Nasce Articolo 1, il movimento di Bersani e Speranza - immagine 1
LEINI - Nasce Articolo 1, il movimento di Bersani e Speranza - immagine 2
LEINI - Nasce Articolo 1, il movimento di Bersani e Speranza - immagine 3
Dove è successo
Politica
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirà dopo la pausa estiva sarà firmato da Carlo Maria Zorzi
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
Una manutenzione necessaria dal momento che, in caso di maltempo, il rio San Pietro è solito creare ampi problemi
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
Inevitabile: la forzatura del sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, che ha abbandonato Teknoservice perchè troppo costosa, inizia a incrinare i rapporti tra i sindaci. Che, va detto, sulla questione rifiuti sono "caldi" ormai da anni...
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
Fa discutere il campo «nazional-rivoluzionario» di Ivrea promosso lo scorso weekend dal gruppo di destra Rebel-Firm
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
Non si è ancora conclusa la vicenda dei 500 mila euro destinati ai lavori di ristrutturazione della scuola media Cresto
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell'Uncem Piemonte
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell
L'aumento del gettito del pedaggio delle autostrade ancora una volta finisce per ignorare e penalizzare il territorio, i pendolari e i flussi turistici. L’Uncem rilancia la sfida ai concessionari delle autostrade
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
Il neo-sindaco Francesco Grassi si difende e dopo le critiche piovute un po' da tutte le parti sulla gestione di palazzo civico
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
La storica azienda, la scorsa settimana, dopo mesi di discussione, ha deciso di chiudere l'attività. 138 dipendenti a casa...
PERTUSIO - Decreto del Tar contro il Comune: «Per ora non può lasciare Teknoservice»
PERTUSIO - Decreto del Tar contro il Comune: «Per ora non può lasciare Teknoservice»
Bocciato il divorzio del sindaco Antonio Cresto dall'azienda di Piossasco che da oggi torna a raccogliere la spazzatura anche nel piccolo centro dell'alto Canavese. La Teknoservice ha presentato un ricorso urgente
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore