LEINI - Nasce Articolo Uno: «Nessun problema nella maggioranza»

| Il sindaco Leone sul nuovo soggetto politico: «Non aderisco. Non ho tessere di partito e non ho interesse ad averne»

+ Miei preferiti
LEINI - Nasce Articolo Uno: «Nessun problema nella maggioranza»
Si svolgerà venerdì 5 maggio, alle 21, presso la sala consiliare del Comune di Leini, l'assemblea pubblica cittadina della neonata sezione di Articolo Uno - Movimento Democratici e Progressisti. A fare gli onori di casa saranno Franco Buo, ex PD e Luca Torella, ex SeL, ma soprattutto, ex vice Presidente dell'associazione politica “Uniti per Leini”, legata alla maggioranza guidata dal sindaco Gabriella Leone. Pare che la nascita della nuova formazione politica abbia creato qualche malumore nella maggioranza, ma il sindaco smentisce categoricamente: «La nascita del nuovo movimento non ha creato nessun problema. Io sono stata eletta in una lista civica con diverse sensibilità. A me interessa  che si continuino a condividere le scelte amministrative. Ascolterò le eventuali proposte che arriveranno da Articolo Uno come ascolto tutte le proposte».
 
Anche lei era iscritta al PD, ora a seguito della scissione, aderirà alla nuova formazione? «Non aderisco. Non ho tessere di partito e non ho interesse ad averne». Nelle scorse amministrative il PD si presentava con una lista alternativa, nonostante la sua lista rappresentasse l’area di centrosinistra, alle prossime elezioni è possibile che la sua coalizione si allarghi al PD? «Allo stato attuale il PD leinicese è all'opposizione. Che cosa succederà nel 2019 non posso dirlo, ci possono essere delle evoluzioni, delle più diverse. Non chiudo le porte a nessuno».
 
Se ad oggi nessuno della maggioranza pare voglia aderire al nuovo soggetto politico, la sezione leinicese continua a fare proseliti. Simone Cammarata, già candidato alle scorse regionali per SeL, dichiara: «Negli ultimi anni mi sono impegnato per la costruzione di una nuova sinistra di governo, convinto dell'inefficacia di quella radicale. Con la nascita di Sinistra Italiana il terreno di ricomposizione della sinistra in italia si è arenato nelle secche di un congresso che ha riposizionato il partito nell'area dell'inefficacia radicale. Non si può rimanere inermi di fronte ad un fatto politico così rilevante come la scissione da sinistra del PD che negli anni abbiamo sempre auspicato». (S.I.)
Dove è successo
Politica
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
«Non sono fascista: la mia era una ricerca sociologica per vedere quali potevano essere le reazioni della gente quando si parla di un argomento delicato come il fascismo». Alessandra Pettorruso si difende dopo la segnalazione alla polizia
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
Il gruppo Rebel Firm del Canavese ha preso posizione sul caso della maestra, schierandosi al suo fianco dopo le polemiche
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
Ancora una conferma dei lavori fatti con "leggerezza" dall'Asa. In municipio non sono rimasti nemmeno i progetti di allora
CUORGNE' - Spunta un duce sul muro di una casa - FOTO
CUORGNE
Archeologia del ventennio dal momento che si tratta di un murales sicuramente d'epoca con tanto di scritte
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciò che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il più possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte è diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco è chiaro e sarà discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore