LEINI - Nuova viabilità in centro: molti cittadini sono contrari

| «Le modifiche consentono più sicurezza e accessibilità dei percorsi pedonali e l'aumento degli stalli di sosta», dicono dal Comune

+ Miei preferiti
LEINI - Nuova viabilità in centro: molti cittadini sono contrari
Il nuovo assetto viario e urbanistico del centro sta generando diverse proteste tra i residenti e gli automobilisti di Leini. Anche sulla pagina Facebook del Comune sono pervenute diverse lamentele. Con la conclusione dei lavori di riqualificazione di via Carlo Alberto e di Piazza Ricciolio vi sarà l’istituzione di zone a 20 Km/h, ovvero con precedenza pedonale, in alcune vie ed aree del centro storico di Leini. Le zone venti all'ora sono particolari ambiti individuati dal Codice della Strada che espressamente prevedono la possibilità di una promiscuità vettura–pedone, dove il secondo assume valenza prevalente. 
 
Tale regolamentazione riguarderà via Carlo Alberto nel tratto da piazza Ricciolio a piazza Vittorio Emanuele e le vie Maffei e XXV Aprile nei tratti tra via Cavour e piazza Vittorio Emanuele, compresa parte della area antistante le vie sulla piazza consentendo così di eliminare il fondo cieco delle vie medesime. Contestualmente con la riconsegna della via Carlo Alberto e di piazza Ricciolio, con lo scopo di adempiere anche a quanto discusso negli incontri e nelle riunioni pubbliche di presentazione del progetto di riqualificazione, saranno oggetto di interventi di ridisegno le vie facenti parte dell’area centrale storica per quanto riguarda in specifico modo le aree di sosta ed i percorsi pedonali.
 
Sono stati modificati alcuni sensi di marcia limitatamente all’eliminazione di uno dei due sensi ancora presenti in alcune vie. Le modifiche, anche solo parziali riguarderanno le seguenti vie: via Carlo Alberto, via Vallino, via Cavour, via Bonis, via Maffei e via Vittorio Ferrero. «Tali modifiche consentiranno una maggiore sicurezza e migliore accessibilità dei percorsi pedonali, di incrementare il numero complessivo di stalli di sosta nell’area del centro storico e di uniformare i flussi veicolari. Attualmente è in corso l’installazione della segnaletica per la modifica della viabilità descritta, ci scusiamo per il disagio», fanno sapere dal Comune di Leini.
Galleria fotografica
LEINI - Nuova viabilità in centro: molti cittadini sono contrari - immagine 1
LEINI - Nuova viabilità in centro: molti cittadini sono contrari - immagine 2
Dove è successo
Politica
CUORGNE' - Lavori in corso per la pulizia di griglie e caditoie
CUORGNE
«Si tratta di semplici azioni di prevenzione che evitano disagi alla cittadinanza in caso di forte pioggia» dice il sindaco Pezzetto
PONT - L'azienda meccanica regala lo scuolabus al Comune
PONT - L
Alla ditta Aira Valentino Officine Meccaniche il sentito ringraziamento del sindaco Coppo e di tutta l'amministrazione
CANAVESE - Fiumi secchi: Legambiente lancia un nuovo allarme
CANAVESE - Fiumi secchi: Legambiente lancia un nuovo allarme
«Per decenni i nostri fiumi sono stati maltrattati: ora sono urgenti politiche che portino a rinaturalizzare i corsi d’acqua»
CERESOLE REALE - Appello a Chiamparino e Appendino per salvare la biblioteca
CERESOLE REALE - Appello a Chiamparino e Appendino per salvare la biblioteca
Uncem si unisce all'appello dell'Associazione Amici del Gran Paradiso per salvare e rilanciare le attività culturali della Biblioteca di Ceresole Reale intitolata a Gianni Oberto
IVREA - Prove di dialogo dopo l'esposto per apologia del fascismo
IVREA - Prove di dialogo dopo l
Invito al dialogo del presidente del consiglio comunale. Rebel Firm accetta ma sotto palazzo civico è spuntato uno striscione...
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c'è
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c
Sarà un "free floating", senza stazioni fisse di prelievo e deposito. Il bando per le aziende interessate scade il 29 settembre
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirà dopo la pausa estiva sarà firmato da Carlo Maria Zorzi
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
Una manutenzione necessaria dal momento che, in caso di maltempo, il rio San Pietro è solito creare ampi problemi
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
Inevitabile: la forzatura del sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, che ha abbandonato Teknoservice perchè troppo costosa, inizia a incrinare i rapporti tra i sindaci. Che, va detto, sulla questione rifiuti sono "caldi" ormai da anni...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore