LEINI - Passa il bilancio di previsione: più soldi per la sicurezza

| Il gruppo PD-Rinasce Leinì ha abbandonato l'aula a seguito dell'accesa discussione sullo stanziamento per il campanile della chiesa

+ Miei preferiti
LEINI - Passa il bilancio di previsione: più soldi per la sicurezza
Il bilancio di previsione 2018 è stato approvato, con il voto contrario dei consiglieri Riva (Forza Italia-Lega Nord) e Pittalis (Cambia Leinì). Il gruppo PD-Rinasce Leinì ha abbandonato l’aula a seguito dell’accesa discussione sulle modalità dello stanziamento relativo alla ristrutturazione del campanile parrocchiale.

Il documento economico presentato dal neo assessore Luca Torella si concentra in particolar modo nella sicurezza del territorio, ambiente e nel sociale in tutte le sue sfaccettature. Si confermano l’addizionale Irpef, pubblicità e affissioni, canone occupazione suolo pubblico permanente e temporaneo l’addizionale comunale, eccezion fatta per la Tari, che ha subito un piccolo aumento, a causa dell’adeguamento Istat. Si tratta, però, di un aumento contenuto, che si tradurrà in meno di 5 euro annui per ogni famiglia leinicese. Confermata l’esenzione Tari per i cittadini con un ISEE fino ai 6.000 euro. Non solo l’amministrazione nell’ottica di agevolare i cittadini meno abbienti ha deciso di incrementare la somma per i contratti di locazione assistita: si passa dai 32.000 euro dell’anno scorso ai 50.000 euro per l’anno in corso.

Rispetto al passato, sono stati stanziati più fondi per la sicurezza: 460.000 € nel 2017 contro i 560.000 € del 2018 arricchendo sia il capitolo legato alla Polizia municipale, per l’acquisto di nuove attrezzature, sia quello legato alla Protezione civile (attrezzature e vestiario). Come previsto dalla legge di Bilancio 2018, sono stati richiesti al governo centrale contributi pari a 2.260.000 euro, che saranno destinati all’ampliamento della scuola materna “Carlo Collodi”; alla messa in sicurezza di alcuni tratti di via Caselle e viale Italia, all'abbattimento dell’ex sede della Polizia Municipale; alla sistemazione dei campi sportivi; al completamento della ristrutturazione e ampliamento della scuola elementare “Anna Frank”; alla riqualificazione della scuola “Gianni Rodari”. La risposta, sullo sblocco dei fondi, dovrebbe giungere a fine marzo.

Tra le entrate c’è l’alienazione del terreno di Villa Caglietto,  per un valore di 300mila euro. Da segnalare infine che a bilancio è stata stanziata la somma di 12 mila euro per la creazione di una ludoteca. (S.i.)

Politica
LEINI - Piantati 32 nuovi alberi grazie ad «Alberi per il futuro» - FOTO
LEINI - Piantati 32 nuovi alberi grazie ad «Alberi per il futuro» - FOTO
La senatrice Elisa Pirro, Silvia Cossu e altri attivisti hanno proceduto all'interramento delle piante che hanno donato alla città
VALLE ORCO - I Comuni in rivolta dopo i disservizi provocati dalla neve: «Le bollette sono puntuali, i servizi no»
VALLE ORCO - I Comuni in rivolta dopo i disservizi provocati dalla neve: «Le bollette sono puntuali, i servizi no»
La Valle Orco si scaglia contro Enel e i gestori dei servizi di telefonia dopo due giorni di enormi problemi dovuti alla neve. Gli amministratori locali alzano la voce contro gli inaccettabili disservizi
SAN GIUSTO - Per gestire la villa del boss tre associazioni in corsa
SAN GIUSTO - Per gestire la villa del boss tre associazioni in corsa
Si sono chiuse il 14 novembre infatti le procedure del bando di Città metropolitana di Torino per cercare manifestazioni d'interesse
CANAVESE - Contenere i cinghiali: via libera dalle autonomie locali
CANAVESE - Contenere i cinghiali: via libera dalle autonomie locali
Uncem si unisce alla mobilitazione di allevatori, agricoltori e pastori scesi in piazza a Montecitorio, con le Associazioni agricole
CHIVASSO - Lavori in corso per la nuova rotatoria sulla Sp 590
CHIVASSO - Lavori in corso per la nuova rotatoria sulla Sp 590
Un progetto atteso da anni, che una volta terminato consentirà maggior sicurezza non solo alla circolazione stradale
IVREA - Nuova vita per Olivetti: operativo il nuovo quartier generale nello storico Centro Studi - FOTO
IVREA - Nuova vita per Olivetti: operativo il nuovo quartier generale nello storico Centro Studi - FOTO
«Restituire una casa così prestigiosa ad Olivetti – ha commentato Giovanni Ronca, Presidente di Olivetti - è un segno tangibile di come TIM stia, di nuovo, guardando molto avanti». Soddisfatto il sindaco eporediese Stefano Sertoli
IVREA - 600 ragazzi del Canavese a «Wooooow! Io e il mio futuro»
IVREA - 600 ragazzi del Canavese a «Wooooow! Io e il mio futuro»
Successo per il Salone dell'orientamento scolastico post-diploma rivolto alle classi quinte degli istituti scolastici canavesani
IVREA - L'Uici chiede più collaborazione all'amministrazione
IVREA - L
L'Unione Ciechi da cinque anni gestisce il Centro di Riabilitazione Visiva con diversi professionisti e strumenti per la riabilitazione
IVREA - Consegnati i «Premi Roberto Lavezzo» a tre studenti meritevoli
IVREA - Consegnati i «Premi Roberto Lavezzo» a tre studenti meritevoli
Il Gruppo Giovani Imprenditori ha premiato tre giovani universitari che si sono distinti per gli ottimi risultati scolastici
LOCANA - Ribaltone in giunta: silurato l'ex sindaco Bruno Mattiet
LOCANA - Ribaltone in giunta: silurato l
Clamorosa decisione del primo cittadino che ha tolto le deleghe al suo vicesindaco e all'assessore azzerando la giunta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore