LEINI - Presepe vietato a scuola? "Solo problemi di sicurezza"

| Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, attacca il preside Piero Bottale. Ma i presepi, nelle classi, sono autorizzati

+ Miei preferiti
LEINI - Presepe vietato a scuola?
Esplode la polemica alla scuola elementare Anna Frank di Leini, tanto che addirittura il segretario nazionale della Lega Nord, Matteo Salvini, ha attaccato il dirigente scolastico sul proprio profilo Facebook. A scatenare la bagarre politica la presa di posizione del preside Piero Bottale che avrebbe vietato il presepe a scuola per rispetto delle culture altrui. Il condizionale è d'obbligo perchè, in realtà, si tratta di un divieto a metà. Solo che il dirigente scolastico si è lasciato scappare una frase di troppo: "Così si rispetta la cultura di tutti". Inevitabili le polemiche.

Il presepe della scuola Anna Frank, da anni, viene allestito nell'atrio principale della scuola. Atrio che, tra qualche giorno, in occasione delle feste di Natale, verrà rimesso in sesto con una serie di lavori di ristrutturazione e ritinteggiatura. Il dirigente scolastico ha quindi "vietato" il presepe perchè sarebbe stato inutile allestirlo in un atrio che, a breve, sarà rimesso a nuovo. Con l'obbligo, ovviamente, di smantellare anche la rappresentazione della natività per lasciare spazio al cantiere. Stesso discorso per la scuola materna: due sezioni sono state spostate a Villa Violante (per carenza di spazi). Nell'unico atrio della struttura, oggi a disposizione dei bimbi, il presepe non ci sta. Ovvio che dovrà essere allestito altrove.

Per quanto riguarda l'elementare Anna Frank, proprio per ovviare alla "mancanza" del presepe nell'atrio centrale, il preside ha autorizzato le maestre a realizzare i presepi all'interno delle classi. Troppo poco per placare le polemiche.

Il segretario della Lega Nord, comunque, ci è andato giù pesante. «Ecco un altro geniale Preside ANTI-PRESEPE - scrive sul social network - siamo in Piemonte, a Leini, alla scuola elementare Anna Frank. "Non ci sarà nessun presepe nell'atrio e nelle aree di pertinenza della scuola, per motivi di sicurezza (???), di organizzazione e anche di rispetto della cultura di tutti" promette il dirigente Piero Bottale. Roba da matti. Per fortuna genitori e maestre pare si stiano ribellando. Ma come si fa a vergognarsi di un simbolo di GIOIA, di festa, di pace? Se vogliono un MONDO AL CONTRARIO, sapremo fermarli».

Anche il Pd di Leinì chiede che il presepe torni a scuola: «Il vietarlo o non fare nulla, trincerandosi dietro alla scusante “ noi non possiamo intervenire..” ,come ha dichiarato il Sindaco Leone, per contrastare queste forme iper-laiciste di imposizione non è altro che disconoscere pezzi insostituibili della nostra identità e cultura - scrive Gianfranco Brugiafreddo - per questi motivi i gruppi consiliari Cambia Leini e Pd-Rinasce Leini si sono visti costretti a chiedere un Consiglio comunale Straordinario per impegnare il Sindaco e la sua Giunta a disporre affinché siano possibili l'allestimento di presepi anche nelle scuole come si è sempre fatto». Dal Comune, però, confermano che non si terrà nessun consiglio comunale sul tema presepe.

Politica
IVREA - Rimosse le «panchine-bara» in piazza di Città
IVREA - Rimosse le «panchine-bara» in piazza di Città
Nei giorni scorsi è avvenuto il trasloco delle tanto criticate panchine fatte posizionare dalla passata amministrazione eporediese
IVREA - Dopo le polemiche è partito il concorso dei Presepi
IVREA - Dopo le polemiche è partito il concorso dei Presepi
Con l'inaugurazione della mostra dei Presepi di sabato pomeriggio è partita anche la gara che ha suscitato non poche polemiche nell'ultimo periodo
CASTELLAMONTE - Ertola e Villirillo entrano a «gamba tesa» su Mazza
CASTELLAMONTE - Ertola e Villirillo entrano a «gamba tesa» su Mazza
«Ora basta con aggressioni, chiacchiere e diffamaziono», attaccano i due ex componenti della maggioranza
VOLPIANO - Comital e Lamalù: c'è l'accordo per la domanda di Cassa
VOLPIANO - Comital e Lamalù: c
Azienda e sindacati torneranno al ministero del lavoro per sottoscrivere entro fine anno il cosiddetto esame congiunto
CANAVESE - Raccolta differenziata: Legambiente premia Barone, Quassolo, Quagliuzzo e Quincinetto
CANAVESE - Raccolta differenziata: Legambiente premia Barone, Quassolo, Quagliuzzo e Quincinetto
Tra i 36 comuni Rifiuti Free premiati all' EcoForum per l'Economia Circolare del Piemonte, quattro sono del Canavese. Appena il 35,5% dei Comuni piemontesi raggiunge il 65% di raccolta differenziata previsto per legge dal 2012
CUORGNE' - Apre la piscina di via Torino con centro benessere
CUORGNE
«Grazie ad un imprenditore illuminato che ha voluto investire nella nostra città», ha sottolineato il sindaco Beppe Pezzetto
IVREA - Rifondazione Comunista accanto ai lavoratori di Comdata
IVREA - Rifondazione Comunista accanto ai lavoratori di Comdata
«La situazione potrebbe precipitare e ci preoccupa che il sindaco della città non abbia assegnato le deleghe al lavoro»
MAPPANO - Più sicurezza davanti alle scuole grazie all'area pedonale
MAPPANO - Più sicurezza davanti alle scuole grazie all
Aperta la viabilità che connette via Don Murialdo, via Marconi, via Dalla Chiesa e via Avogadro con via Anna Frank
VICO CANAVESE - Approvata la fusione nel comune di Valchiusa
VICO CANAVESE - Approvata la fusione nel comune di Valchiusa
Nella seduta di mercoledì pomeriggio è stato approvato il progetto di fusione tra i comuni di Vico, Meugliano e Trausella.
CASTELLAMONTE - Terra Mia al Martinetti presenta il Quaderno
CASTELLAMONTE - Terra Mia al Martinetti presenta il Quaderno
Il programma prevede inoltre momenti di intrattenimento musicale affidato al duo «Parole in musica»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore