LEINI - Primo consiglio del sindaco Pittalis: ed è subito scontro

| Al cospetto di una gremita sala consiliare, venerdì 28 giugno si è insediato ufficialmente il nuovo consiglio comunale

+ Miei preferiti
LEINI - Primo consiglio del sindaco Pittalis: ed è subito scontro
Al cospetto di una gremita sala consiliare, venerdì 28 giugno si è insediato ufficialmente il nuovo consiglio comunale di Leini. E subito l’opposizione affonda i primi colpi al neo sindaco Renato Pittalis. Il primo scontro è sull’elezione del nuovo presidente del consiglio. In un primo momento il sindaco aveva dichiarato di non aver nessuna preclusione a concedere la presidenza all’opposizione  in un’ottica di collaborazione. Peccato poi cambiare idea e votare Elisa Chiabotto, che il capogruppo Ezio Navilli giustifica così: «Nel comporre le liste, la legge impone una rappresentanza di genere del 40%, poi però alle donne non viene dato nessun posto nelle istituzioni. Stesso valga per i giovani perché senza esperienza e perciò relegati in posti subalterni. Scegliendo Elisa Chiabotto, la prima donna presidente del consiglio a Leini, abbiamo dato un forte segnale di cambiamento alla politica».

La bagarre si scatena subito dopo che Pittalis ha dato lettura delle linee programmatiche. Prende la parola l’ex sindaco Gabriella Leone: «Noi vi consegnamo un paese con i conti in ordine, senza indebitamento. Vi lasciamo una tavola imbandita, il conto è pagato. Per i primi tempi potete vivere di rendita perché molti degli interventi da lei citati, caro sindaco, sono già partiti. In questi 5 anni - prosegue - avete detto che questa amministrazione non ha fatto niente, ma noi abbiamo dato nuovamente una dignità istituzionale a questo paese dopo il commissariamento. Un’esperienza non cancellabile. Voi invece ci proponete un ritorno al passato. La vostra compagine è un guazzabuglio che parte dall’estrema destra e arriva ad essere supportata dagli assessori della giunta Coral (riferendosi alla Masi ndr). E lo avete fatto per il bene del paese, ne siamo quasi certi. Adesso - conclude sarcastica - ci aspettiamo modifiche alla viabilità  e lavoro a volontà».

Rincara la dose Pierluigi Leone: «La cooptazione della Masi è di fatto un allargamento della sua maggioranza, senza apparentamenti. Formulo due ipotesi: la prima, è stata una strategia a monte. La seconda, secondo me la più verosimile, sono stati fatti accordi sottobanco: non illeciti, ma poco trasparenti. Siete una maggioranza eterogenea, che definirei un’associazione temporanea d’impresa. Con interessi di parte. Le faccio una domanda: è sicuro di essere l’unico timoniere della sua maggioranza?». Pittalis spazientito dagli attacchi dal gruppo di “Uniti per Leini” risponde duramente: ♫Vedremo più avanti se veramente la tavola era imbandita - ha detto - perché nei primi 15 giorni abbiamo notato che non era proprio così. Abbiamo il più basso saldo cassa degli ultimi 15 anni. Vi riconosco che ci sono opere già cantierizzate, ma tutte negli ultimi 6 mesi del vostro mandato. Noi un guazzabuglio? Rimando al mittente i vostri insulti e le illazioni degli accordi sottobanco. Interrogatevi invece sul perché un’amministrazione uscente non è stata confermata».

Musolino dal canto suo commenta: «Signor Sindaco, lei ci ha illustrato il suo bellissimo programma, manca soltanto il mare a Leini. Noi collaboreremo per il bene del paese, ma non possiamo farci infinocchiare. Ci sono stati accordi sottobanco: oggi ci troviamo dei candidati consiglieri di altre liste che sono diventati assessori Questa è etica? E’ trasparenza politica il comportamento del vostro capogruppo Navilli, che ha chiamato i nostri consiglieri, uno a ad uno, chiedendogli di votarvi, promettendogli mari e monti? Infine, potevate dare la presidenza del consiglio a Pierluigi Leone, ma non avete voluto farlo. Ed avete sbagliato». (S.i.)

Galleria fotografica
LEINI - Primo consiglio del sindaco Pittalis: ed è subito scontro - immagine 1
LEINI - Primo consiglio del sindaco Pittalis: ed è subito scontro - immagine 2
LEINI - Primo consiglio del sindaco Pittalis: ed è subito scontro - immagine 3
LEINI - Primo consiglio del sindaco Pittalis: ed è subito scontro - immagine 4
LEINI - Primo consiglio del sindaco Pittalis: ed è subito scontro - immagine 5
LEINI - Primo consiglio del sindaco Pittalis: ed è subito scontro - immagine 6
LEINI - Primo consiglio del sindaco Pittalis: ed è subito scontro - immagine 7
Politica
CANAVESE - Mercoledì di passione su treni e bus: scioperi in vista
CANAVESE - Mercoledì di passione su treni e bus: scioperi in vista
Allo sciopero nazionale di quattro ore che coinvolgerà il trasporto pubblico locale anche ferroviario si somma lo sciopero del gruppo Fs
VOLPIANO - Panchine del Centro Jolly sul valore della diversità
VOLPIANO - Panchine del Centro Jolly sul valore della diversità
L'inaugurazione di fronte al municipio si è svolta mercoledì 17 luglio con la partecipazione dei ragazzi del Centro Estivo
COMUNI ETICI - Caravino, Chiaverano e Maglione entrano nel progetto
COMUNI ETICI - Caravino, Chiaverano e Maglione entrano nel progetto
Progetto del Centro Ricerca e Studi Nord Ovest, associazione di promozione sociale che svolge l'opera di informazione e formazione
CANAVESANA - Uncem con i pendolari: «La Gtt non sia latitante»
CANAVESANA - Uncem con i pendolari: «La Gtt non sia latitante»
«Chiediamo alla Regione, con l'assessore Gabusi, di intervenire su Gtt affinché chiarisca obiettivi e modalità organizzative»
OZEGNA - Con Ginestra degli Schiavoni un gemellaggio riuscito
OZEGNA - Con Ginestra degli Schiavoni un gemellaggio riuscito
Conclusa la due giorni in terra sannita della delegazione di Ozegna per la sottoscrizione del Patto di Gemellaggio e Amicizia
IVREA - Scontro sullo Storico Carnevale: il Comune tira dritto
IVREA - Scontro sullo Storico Carnevale: il Comune tira dritto
Le componenti hanno chiesto di posticipare la ratifica dello Statuto attraverso una lettera. Appello che ha ricevuto un diniego
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi
«La confisca di questa villa a San Giusto Canavese e la recente cattura dopo anni di latitanza del boss del narcotraffico che l'abitava, è la prova che lo Stato vince». Queste le parole del presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia
IVREA - La Senatrice Tiraboschi ha incontrato Ivrea Soccorso
IVREA - La Senatrice Tiraboschi ha incontrato Ivrea Soccorso
L'incontro si è svolto presso nella sede dell'associazione alla presenza del presidente di Ivrea Soccorso, Lino Cortesi
LEINI - «Uniti per Leini» rivendica i lavori in corso in viale Italia
LEINI - «Uniti per Leini» rivendica i lavori in corso in viale Italia
«È con soddisfazione che adesso si vede quanto programmato dalla giunta del sindaco Leone entrare nella fase operativa»
RIVAROLO - «Progetto memoria»: nasce la galleria dei sindaci
RIVAROLO - «Progetto memoria»: nasce la galleria dei sindaci
La «Galleria dei sindaci» sarà collocata a palazzo Lomellini sulla parete accanto alla porta d'ingresso dell'ufficio del sindaco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore