LEINI - Scontro in consiglio sugli aumenti della tassa rifiuti

| «Non siamo autolesionisti - ha detto Torella - siamo stati obbligati a farlo dopo la revoca dell'appalto alla società Econord»

+ Miei preferiti
LEINI - Scontro in consiglio sugli aumenti della tassa rifiuti
A Leini è scontro fra Silvia Cossu, consigliera del M5S e l’assessore al Bilancio Luca Torella. Motivo del contendere gli aumenti sulla tassa rifiuti e l’imposta comunale sulla pubblicità, approvate in consiglio comunale. Secondo la Cossu, la maggioranza, con arroganza, prende decisioni per l’intera comunità senza confrontarsi: «L’amministrazione è incurante delle continue voci di disservizi segnalati dai cittadini ed è completamente prona alla volontà di Seta, accetta la richiesta di aumento da parte della stessa e ovviamente aumenta le tariffe della tassa rifiuti. Non solo - evidenzia la capogruppo pentastellata -  decide di aumentare del 50%  l’imposta comunale sulla pubblicità e pubbliche affissioni, un ben regalo a tutte le attività commerciali leinicesi che vivono momenti di difficoltà e che continuano a chiudere giornalmente».

Dal canto suo l’assessore Torella si difende, dicendo di aver agito solo nell’interesse dei cittadini: «Nessun amministratore deciderebbe di aumentare la tassa sui rifiuti se questo non fosse strettamente necessario. Non siamo autolesionisti. Siamo stati obbligati  a farlo a causa  della revoca dell’appalto alla società Econord. Con l’ingresso della nuova società appaltatrice - argomenta l’assessore -  il previsto   aumento  è di circa 8 euro all’anno per un componente che vive in 80 metri quadrati. Aumento che ci permetterà il mantenimento dell’attuale  servizio. Rispetto all’imposta comunale sulla pubblicità, questa amministrazione, dal 2019, ha ripristinato gli incrementi tariffari applicati sin dalla fine degli anni ’90, ma resi illegittimi dalla sentenza della Corte Costituzionale dal 2018. Preciso inoltre che le insegne di esercizio che indicano l’attività ma che non fanno pubblicità, sotto i 5mq non pagano».

Torella non si sottrae dal rispondere alle critiche mosse dalla Cossu sulle scelte operate dall’amministrazione per quanto riguarda le spese per il funzionamento del Teatro Pavarotti, coperte per quasi il 90%, e alle accuse che il Comune  lucrerebbe per il 40% sui campi di calcio e di conseguenza sulle associazioni e sulle famiglie che decidono di far praticare sport ai loro figli. «Investire in cultura - replica - significa investire nel futuro. Non è superfluo, è necessario. Quando non lo si fa il livello culturale di un paese si abbassa e i segnali negativi sono tangibili. L’amministrazione ha deciso di coprire buona parte delle spese di gestione del teatro per dare la possibilità alle scuole di accedere quasi gratuitamente agli spettacoli e alle associazioni territoriali di utilizzare lo spazio ad un prezzo agevolato. Per quanto concerne i campi di calcio, ricordo alla consigliera Cossu, che le tariffe per il loro utilizzo sono  popolari e servono a coprire le spese di manutenzione e servizi». (S.i.)

Politica
PONT - Fridays for future: piccoli gesti, miliardi di persone - VIDEO
PONT - Fridays for future: piccoli gesti, miliardi di persone - VIDEO
E' stato realizzato, con i volontari del servizio civile, un video-appello degli studenti del territorio del Parco Gran Paradiso
MAPPANO - Mercatone: ancora incerto il futuro dei lavoratori
MAPPANO - Mercatone: ancora incerto il futuro dei lavoratori
I lavoratori non compresi nel passaggio di proprietà saranno ricollocati in Cassa integrazione straordinaria fino al 13 gennaio
IVREA - Il Movimento 5 Stelle propone il dialogo sul nuovo ospedale
IVREA - Il Movimento 5 Stelle propone il dialogo sul nuovo ospedale
Ieri in ospedale c'è stato un sopralluogo degli esponenti del Movimento. Tra loro anche il candidato alla presidenza, Giorgio Bertola
CASTELLAMONTE - Un progetto contro bullismo e cyberbullismo
CASTELLAMONTE - Un progetto contro bullismo e cyberbullismo
Dopo le lezioni con le forze dell'ordine via al progetto teatrale che a fine anno si concretizzerà in uno spettacolo per le famiglie
CANDIA - Nasce la Comunità consultiva del Parco del lago di Candia
CANDIA - Nasce la Comunità consultiva del Parco del lago di Candia
Giovedì 18 aprile la Città Metropolitana di Torino e i Comuni di Candia Canavese, Mazzè e Vische hanno firmato l'accordo
SAN GIORGIO - Il sindaco Zanusso si candida per il secondo mandato
SAN GIORGIO - Il sindaco Zanusso si candida per il secondo mandato
E' già pronta la lista con qualche volto nuovo, ovviamente, ma con la consueta voglia di mettersi al servizio del paese
AGLIE' - Succio svela la squadra e invita ad andare alle urne - FOTO
AGLIE
Elezioni, quelle di Agliè, dall'esito che potrebbe sembrare scontato: al momento, infatti, non ci sono liste avversarie
VOLPIANO - Fino al 6 maggio le iscrizioni per i centri estivi
VOLPIANO - Fino al 6 maggio le iscrizioni per i centri estivi
All'Informagiovani di via Botta 26 iscrizioni lunedì, martedì e giovedì dalle 9.30 alle 12.30; lunedì e giovedì anche 14.30-17.30
CHIVASSO - Al via i lavori di riqualificazione dell'ex Campo Enel
CHIVASSO - Al via i lavori di riqualificazione dell
I giorni previsti per l'opera sono 210 e i lavori sono stati affidati a una ditta di Moncalieri per un importo di 277mila euro
MAPPANO - Passa il bilancio: sindaco esulta, minoranze contro
MAPPANO - Passa il bilancio: sindaco esulta, minoranze contro
«Le aspettative dei mappanesi, dopo due anni, sono già naufragate vista la non capacità dell'esecutivo in carica»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore