LEINI - «Uniti per Leini» rivendica i lavori in corso in viale Italia

| «È con soddisfazione che adesso si vede quanto programmato dalla giunta del sindaco Leone entrare nella fase operativa»

+ Miei preferiti
LEINI - «Uniti per Leini» rivendica i lavori in corso in viale Italia
«Uniti per Leini» rivendica la genitorialità dei lavori di risistemazione dei viale Italia che sono iniziati la settimana scorsa. Interventi resosi necessari per la messa in sicurezza della tratta viaria che collega la rotonda di via Torino fino all’incrocio con via Baudenile.

«È con soddisfazione che adesso si vede quanto programmato dalla giunta Leone entrare nella fase operativa - fanno sapere dal gruppo - lavori che creeranno sicuramente un po’ di disagio. Disagi che si sopportano meglio se le persone sanno per quali finalità si sopportano e quali benefici ne ricaveranno. Ecco perché ci dispiace che la nuova amministrazione non abbia colto l’occasione per spigare meglio l’importanza dell’intervento».

«Viale Italia - spiegano gli esponenti dell’ex maggioranza - è nel tempo divenuto uno degli assi viari più trafficati di Leini assumendo però nel tempo sempre più le caratteristiche di una strada interna all'abitato piuttosto che una provinciale tangente al paese come in passato. Numerosi incidenti, alcuni anche molto gravi, ci avevano indotto ad affrontare una volte per tutte il tema della sua messa in sicurezza. In questi anni sono stati quindi eseguiti progetti per i vari tratti che a partire da via Torino arrivassero fino all'incrocio con via Baudenile e via San Giacomo. In tutto sono previsti investimenti per oltre 400mila euro che se attivati consentiranno di cambiare il volto a viale Italia e a renderlo una vera e propria arteria urbana, sicura per i cittadini e per gli automobilisti».

Si tratta di interventi per i quali l'amministrazione Leone aveva individuato la copertura economica e aveva effettuato i primi appalti per i lavori. In generale i lavori previsti e le caratteristiche finali della viabilità sono improntati alla modifica delle carreggiate per ricavare una delimitazione centrale in forma di cunetta rialzata come dissuasore per i sorpassi e un allargamento della sezione stradale complessiva con la chiusura dei fissi laterali e la sistemazione delle aree fino alle recinzioni per ricavare dove le larghezze lo consentono dei posti auto a norma e un percorso pedonale protetto anche sul lato della via oggi sprovvisto. Inoltre in corrispondenza degli attraversamenti una diversa pavimentazione, dei dossi lunghi rialzati e un arredo urbano appropriato consentiranno di gestire in maggior sicurezza questi nodi ed in particolare per i pedoni e le biciclette. (S.i.)

Politica
CASTELLAMONTE - Terminato il ciclo di incontri di RiciclArte: un esperimento di successo
CASTELLAMONTE - Terminato il ciclo di incontri di RiciclArte: un esperimento di successo
Un progetto che ha suscitato grande interesse dei bambini, dei loro genitori e del Comune
LAVORO - Crisi Olisistem: martedì protesta sotto il grattacielo Intesa
LAVORO - Crisi Olisistem: martedì protesta sotto il grattacielo Intesa
L'annunciata cessione del ramo d'azienda porterebbe alla riduzione della retribuzione di oltre 100 euro al mese a 150 lavoratori
LUPI IN CANAVESE - Scontro tra Regione e Radicali sulle tutele
LUPI IN CANAVESE - Scontro tra Regione e Radicali sulle tutele
La Regione scrive al Ministero. Duro Silvio Viale: «L'assessore non sa ancora che Cappuccetto Rosso è solo una fiaba»
SAN FRANCESCO - Ripristinate alcune strade bianche in periferia
SAN FRANCESCO - Ripristinate alcune strade bianche in periferia
«I costi sostenuti per riqualificare queste zone sono stati di 18 mila euro, presi dal capitolo riguardante la viabilità»
VOLPIANO - Giorno della Memoria, due eventi per non dimenticare
VOLPIANO - Giorno della Memoria, due eventi per non dimenticare
Il Giorno della Memoria si celebra, su iniziativa delle Nazioni Unite, per commemorare le vittime dell'Olocausto
BOLLENGO - Dissesto idrogeologico: in arrivo 800 mila euro per i lavori
BOLLENGO - Dissesto idrogeologico: in arrivo 800 mila euro per i lavori
Il progetto prevede la realizzazione di una serie di interventi idraulici lungo il Rio Vignarossa ed il Rio Morto per la sicurezza
IVREA - Manifestazione contro la guerra sabato 25 gennaio in centro
IVREA - Manifestazione contro la guerra sabato 25 gennaio in centro
I promotori invitano anche gli eporediesi (e non solo) ad esporre la bandiera della pace nelle case e in tutti gli edifici
INQUINAMENTO - Censiti nel torinese 432 mila impianti termici
INQUINAMENTO - Censiti nel torinese 432 mila impianti termici
Confronto costruttivo e obiettivi comuni al Tavolo sulla qualità dell'aria con sindaci, Regione e Città metropolitana
CANAVESE - Opere urgenti: l'Agenzia per lo sviluppo ha consegnato il dossier alla Regione Piemonte
CANAVESE - Opere urgenti: l
L'Agenzia ha individuato diverse priorità oltre ai lavori per il nuovo Ponte Preti sulla Pedemontana. Tra queste il collegamento Lombardore-Front-Busano-Salassa sulla 460 e il collegamento alternativo alla Sp228 tra Ivrea e Bollengo
RIVAROLO - Rostagno ha scelto l'ultimo assessore: entra Michele Nastro
RIVAROLO - Rostagno ha scelto l
Inizialmente il posto in giunta avrebbe dovuto essere assegnato a Sara Servalli ma si rischiava una giunta «troppo rosa»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore