LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO

| 50 persone hanno aderito all'appello del Movimento 5 Stelle. Compresi i consiglieri di maggioranza e opposizione

+ Miei preferiti
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO
Se l’esempio vale più delle parole è certo che questa mattina sindaco, assessori, consiglieri di maggioranza e opposizione di Leinì hanno offerto una grande lezione di civiltà, ma anche di concordia (indispensabile quando si lavora per il bene comune). Oltre una cinquantina di volontari, infatti, ha risposto positivamente all’appello del Movimento 5 Stelle e ha completamente ripulito il parco San Valentino, in pessime condizioni e due settimane fa anche oggetto delle morbose attenzioni dei vandali che hanno incendiato e distrutto la piastra dei giochi per bambini.  

Dalle 9, indossati guanti e carichi di buona volontà, i volontari hanno raccolto rifiuto, pulito la vasca della fontana, potato alberi e tagliato erba. Hanno lavorato per ore ma alla fine il risultato è stato quello di restituire il parco, in pieno centro cittadino alla cittadinanza e agli onori del mondo. «Sono contenta che anche la maggioranza abbia aderito al nostro appello – commenta la consigliera pentastellata, Silvia Cossu -. Abbiamo fatto tutti insieme qualcosa di buono per la nostra città e questa è la cosa più importante».

Per quanto riguarda la piastra giochi distrutta e ora inagibile il sindaco, Gabriella Leone, rassicura: «Non appena saranno concluse le indagini faremo in modo di ripristinarla». Al vaglio degli inquirenti ci sono alcune immagini riprese dalla telecamera posta su villa Chiosso. «Non so ancora se saranno utili – prosegue il sindaco – è certo che a breve formuleremo un progetto per sistemare le telecamere di sorveglianza non solo nei luoghi istituzionali, ma in tutte le aree sensibili e a rischio discariche abusive perché il fenomeno esiste e purtroppo è molto diffuso».

Galleria fotografica
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 1
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 2
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 3
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 4
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 5
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 6
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 7
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 8
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 9
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 10
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 11
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 12
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 13
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 14
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 15
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 16
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 17
LEINI - Volontari e politici rimettono in sesto il parco - FOTO - immagine 18
Politica
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte è diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco è chiaro e sarà discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista: il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista: il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Si vanta di essere fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Si vanta di essere fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
Non sarà rinnovato il contratto con la ditta che gestisce i parcheggi a pagamento. Dopo tre anni le strisce torneranno bianche
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell'ex Asa: «La scelta resta inopportuna»
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell
E sulla difesa di Chiono, Rostagno rivela un particolare: «Chiono è stato di Sessa anche il testimone di nozze. Non mi stupisce questa sua difesa d'ufficio». Alla fine la Appendino ha deciso di non recepire il suggerimento di Rostagno
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
Una carenza gravissima che è oggetto della mozione presentata dai consiglieri comunali Francesco Comotto e Alberto Tognoli
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell'ex Asa per il consiglio di amministrazione
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell
Per ora la lettera del sindaco di Rivarolo Canavese non ha sortito effetti: nella nuova terna presentata dal Comune di Torino c'è ancora il nome di Fabio Sessa. Nome che ha sollecitato la reazione dei sindaci canavesani
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore