LOCANA - Il Parco nazionale del Gran Paradiso non lascia Torino

| La sede dell'ente trasloca (per questione di risparmio) ma non si trasferisce in Canavese come hanno chiesto molti sindaci

+ Miei preferiti
LOCANA - Il Parco nazionale del Gran Paradiso non lascia Torino
La sede dell’ente parco Gran Paradiso resta a Torino. Sembra sfumare definitivamente l’ipotesi di traslocare gli uffici in valle Orco, nonostante la disponibilità di uno stabile (a titolo gratuito) da parte del Comune di Locana. In questi giorni il Parco sta trasferendo la sede da via della Rocca a via Pio VII. Un trasloco dettato da ragioni di bilancio e dalla possibilità di dimezzare il costo annuale dell’affitto (che si aggirerebbe comunque sui 60 mila euro). 
 
«Non rinunceremo a portare la sede in Canavese» fanno sapere dalla Comunità del Parco, l’organo consultivo degli amministratori locali. Manca però l’approvazione di una modifica all’attuale legge che norma la gestione delle sedi dei parchi nazionali. L’iter si è bloccato con la caduta dell’ultimo governo Berlusconi: senza quella modifica per il riordino delle aree protette italiane, il trasloco non è consentito nemmeno dalla legge.
 
Dal Parco confermano che «Dal 2 novembre 2015 gli uffici della sede di Torino dell’Ente Parco Nazionale Gran Paradiso verranno trasferiti in via Pio VII 9, all’interno del complesso che ospita l’Arpa». Per consentire le operazioni di trasferimento il giorno venerdì 23 ottobre gli uffici rimarranno chiusi. Inoltre, dal 21 al 28 ottobre non saranno garantite le attività degli uffici, ma solo quelle di front office relative alla sede di Torino. 
Politica
IVREA - L'ex Ministro Fornero presenta il suo libro su riforme e pensioni
IVREA - L
L'appuntamento è per giovedì 13 dicembre alle 21 in sala Santa Marta a Ivrea
IVREA - I tanti problemi dell'ospedale: il Pd organizza un incontro
IVREA - I tanti problemi dell
La riunione organizzata dal Gruppo del PD è aperta a tutte le organizzazioni, gruppi e a tutta la cittadinanza interessata
CASTELLAMONTE - Mazza e il «rimpasto»: Medaglia premiato
CASTELLAMONTE - Mazza e il «rimpasto»: Medaglia premiato
Il vicesindaco Teodoro Medaglia rimarrà in carica fino alla fine del mandato e, da oggi, è anche assessore al commercio
VOLPIANO - Crisi Comital: domani a Roma un summit decisivo
VOLPIANO - Crisi Comital: domani a Roma un summit decisivo
Annullato l'incontro in Regione previsto per oggi per fare il punto della situazione sulla vicenda della Comital-Lamalù
TAV - I sindaci della Città metropolitana dicono «Si» alla Torino-Lione
TAV - I sindaci della Città metropolitana dicono «Si» alla Torino-Lione
Non ha partecipato al voto la sindaca di Torino, Chiara Appendino. L'unico "No" è arrivato da Borgofranco d'Ivrea. Si sono astenuti i sindaci di Valperga, Valprato Soana e Frassinetto
CANAVESE - Militanti della Lega a Roma per sostenere Salvini - FOTO
CANAVESE - Militanti della Lega a Roma per sostenere Salvini - FOTO
Folta delegazione della Lega dal Canavese per la manifestazione di sabato scorso a Roma
VAL GALLENCA - Da Prascorsano è partito il progetto «Bookcrossing»
VAL GALLENCA - Da Prascorsano è partito il progetto «Bookcrossing»
Il bookcrossing è un'iniziativa di distribuzione gratuita di libri. In questi giorni il progetto si è esteso a Canischio e San Colombano
CIRIE' - I negozi sfitti diventano gallerie d'arte per pittori ed artisti
CIRIE
Arte (con)Temporanea, promossa dal Comune, è pensata per dare a tutti la possibilità di dedicarsi a shopping e arte
SALUTE - Anche a Cuorgnè un «Gruppo di Cammino» sostenuto dall'Asl
SALUTE - Anche a Cuorgnè un «Gruppo di Cammino» sostenuto dall
«La sedentarietà è oggi uno dei mali più subdoli e diffusi del nostro tempo. Con i gruppi di cammino ci rimettiamo tutti in movimento»
PONTE PRETI - Una proposta della Lega «sblocca» i 20 milioni di euro per costruire il nuovo ponte
PONTE PRETI - Una proposta della Lega «sblocca» i 20 milioni di euro per costruire il nuovo ponte
Un emendamento alla manovra del Governo rende disponibili 250 milioni di euro per la costruzione di nuovi ponti lungo tutto il bacino del Po. «Ora serve un tavolo con i sindaci del territorio», conferma Alessandro Benvenuto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore