LUSIGLIE' - Il prefetto: «Più controlli contro le mucche abusive»

| Tavolo urgente sui pascoli abusivi: il viceprefetto ha chiesto più sensibilità alle forze dell'ordine

+ Miei preferiti
LUSIGLIE - Il prefetto: «Più controlli contro le mucche abusive»
Mucche e pecore al pascolo. Ma solo se autorizzate. Pugno di ferro della prefettura di Torino per tentare di risolvere il problema dei pascoli vaganti abusivi. Il viceprefetto Marita Bevilacqua (già commissario del Comune di Feletto negli anni scorsi) ha auspicato il rafforzamento dell’opera di controllo e di repressione da parte delle forze dell’ordine e l’intensificarsi dei controlli igienico-sanitari da parte dei servizi regionali.
 
E’ stata inoltre presentata dall’assessorato alla Sanità della Regione Piemonte una bozza di una nuova ordinanza che prevede il divieto di movimentazione abusiva dei bovini, il ritiro, entro tre giorni dall’ordinanza, dei passaporti dei capi in questione, e l’indicazione da parte dei Comuni di un luogo dove il servizio veterinario potrà effettuare i controlli. «Occorre continuare nella direzione del coordinamento – commenta il consigliere regionale Roberto Tentoni, promotore del tavolo di crisi - il fenomeno dei pascoli abusivi vaganti sta assumendo le dimensioni di una vera e propria emergenza non più tollerabile dalle popolazioni locali».
 
Prossimo summit in prefettura a febbraio per fare il punto sul lavoro svolto. «Non si può lasciare che il lavoro di molti agricoltori onesti venga vanificato da persone senza scrupoli, proprietari di mandrie incustodite che si spostano in modo incontrollato provocando gravi danni a terreni e coltivazioni» hanno denunciato ancora una volta i sindaci del territorio e i rappresentanti degli agricoltori danneggiati. 
 
Quello delle mandrie abusive è un problema che riguarda in maniera particolare il Canavese. L’attività della Regione, infatti, ha preso spunto dal grido d’allarme lanciato di recente dai sindaci di molti Comuni della zona. San Benigno, Ciconio, Lusigliè, San Giorgio e Agliè solo per citare i più colpiti.
Politica
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l'incarico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l
«Auguro a tutti, amministratori e dipendenti, un buon lavoro, con la certezza che non sia un addio ma solo un arrivederci»
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
Ora tocca al prefetto di Torino nominare il commissario. Si andrà a votare la prossima primavera, con un anno di anticipo
VOLPIANO - Torna l'appuntamento con il festival «No Mafia»
VOLPIANO - Torna l
Nato dall'impegno di un gruppo di giovani volpianesi per portare al centro dell'attenzione la legalità, in paese e dentro le scuole
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
Don Luca Pastore al convegno della Lega: «La carità si fa in casa, guardando alle nostre famiglie e ai nostri giovani»
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
«Un passo avanti per soddisfare l'esigenza, sempre più sentita dai viaggiatori, di avere info tempestive», dice l'assessore Balocco
IVREA - Segreteria Pd: tira aria di rinnovamento. Vince Spitale
IVREA - Segreteria Pd: tira aria di rinnovamento. Vince Spitale
Le urne del circolo hanno premiato l'ala più renziana del Pd e, con essa, la linea del presidente del consiglio comunale Ballurio
EX PROVINCIA - La Città metropolitana senza soldi: appello al governo
EX PROVINCIA - La Città metropolitana senza soldi: appello al governo
ANCI ha chiesto la destinazione di 200 milioni di euro come finanziamento straordinario per le Città metropolitane d'Italia
RIVAROLO-BOSCONERO - I «Pro circonvallazione» in presidio alla Vittoria
RIVAROLO-BOSCONERO - I «Pro circonvallazione» in presidio alla Vittoria
Al sit-in ha partecipato anche il consigliere di minoranza di Bosconero, Giancarlo Giovannini, sempre attento al problema
IVREA - Il Comune discute il piano regolatore con le associazioni
IVREA - Il Comune discute il piano regolatore con le associazioni
«L'obiettivo è di avviare in modo condiviso la Variante strutturale unendo le tante risorse oggi presenti nelle comunità»
FAVRIA - Idioti in azione imbrattano la palestra: lezioni sospese
FAVRIA - Idioti in azione imbrattano la palestra: lezioni sospese
«Purtroppo nella giornata di giovedì i ragazzi non hanno potuto utilizzare la palestra per l'attività scolastica» dicono dal Comune
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore