MAPPANO - Cinque liste per le prime elezioni ancora in bilico

| L'undici giugno i mappanesi alle urne ma pesa il ricorso contro Mappano Comune presentato dai sindaci di Borgaro e Leini

+ Miei preferiti
MAPPANO - Cinque liste per le prime elezioni ancora in bilico
A Mappano, giustamente, la campagna elettorale procede spedita. Come se nulla fosse. Come se il ricorso presentato dai sindaci di Borgaro e Leini non esistesse. Eppure pesa la decisione che dovrà prendere il Tar Piemonte nel giro di due settimane sulle elezioni di Mappano Comune. Le prime della nuova municipalità. I giudici potrebbero sospendere tutto (ancora una volta) o dichiarare non ammissibile il ricorso di Borgaro e Leini. Solo in questo secondo caso le elezioni di Mappano si terranno regolarmente.

Nell'attesa, ben cinque candidati a sindaco si presenteranno al vaglio degli elettori. La lista “Uniti per Mappano” candidat Valter Campioni, 50 anni, sposato, presidente uscente del Cim, volto noto della politica locale anche per il suo impegno nel Pd. Poi c'è la “Lista Mappano” che candida Luigi Gennaro, 54 anni, funzionario tecnico, consigliere comunale uscente di Caselle, numero uno di una lista storica che ha partecipato alle ultime tornate nei rispettivi Comuni di appartenenza. Francesco Grassi è il candidato a sindaco della lista “Mappano in Comune”. 44 anni, dirigente scolastico, sposato con tre figli, è il presidente del comitato per Mappano Comune che, in questi anni, si è battuto per ottenere la municipalità autonoma.

Poi ci sono Luigi Longobardi, 43 anni, sposato, imprenditore, candidato del Movimento 5 Stelle, unico movimento nazionale che ha deciso di giocarsi la carta del proprio simbolo sulla scheda elettorale. Infine la lista “Facciamo Mappano” candida Roberto Tonini, 49 anni, sposato con tre figli, artigiano edile e presidente uscente del consiglio comunale di Caselle.

Dove è successo
Politica
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l'incarico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l
«Auguro a tutti, amministratori e dipendenti, un buon lavoro, con la certezza che non sia un addio ma solo un arrivederci»
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
Ora tocca al prefetto di Torino nominare il commissario. Si andrà a votare la prossima primavera, con un anno di anticipo
VOLPIANO - Torna l'appuntamento con il festival «No Mafia»
VOLPIANO - Torna l
Nato dall'impegno di un gruppo di giovani volpianesi per portare al centro dell'attenzione la legalità, in paese e dentro le scuole
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
Don Luca Pastore al convegno della Lega: «La carità si fa in casa, guardando alle nostre famiglie e ai nostri giovani»
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
«Un passo avanti per soddisfare l'esigenza, sempre più sentita dai viaggiatori, di avere info tempestive», dice l'assessore Balocco
IVREA - Segreteria Pd: tira aria di rinnovamento. Vince Spitale
IVREA - Segreteria Pd: tira aria di rinnovamento. Vince Spitale
Le urne del circolo hanno premiato l'ala più renziana del Pd e, con essa, la linea del presidente del consiglio comunale Ballurio
EX PROVINCIA - La Città metropolitana senza soldi: appello al governo
EX PROVINCIA - La Città metropolitana senza soldi: appello al governo
ANCI ha chiesto la destinazione di 200 milioni di euro come finanziamento straordinario per le Città metropolitane d'Italia
RIVAROLO-BOSCONERO - I «Pro circonvallazione» in presidio alla Vittoria
RIVAROLO-BOSCONERO - I «Pro circonvallazione» in presidio alla Vittoria
Al sit-in ha partecipato anche il consigliere di minoranza di Bosconero, Giancarlo Giovannini, sempre attento al problema
IVREA - Il Comune discute il piano regolatore con le associazioni
IVREA - Il Comune discute il piano regolatore con le associazioni
«L'obiettivo è di avviare in modo condiviso la Variante strutturale unendo le tante risorse oggi presenti nelle comunità»
FAVRIA - Idioti in azione imbrattano la palestra: lezioni sospese
FAVRIA - Idioti in azione imbrattano la palestra: lezioni sospese
«Purtroppo nella giornata di giovedì i ragazzi non hanno potuto utilizzare la palestra per l'attività scolastica» dicono dal Comune
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore