MAPPANO - Comune autonomo: Settimo gela i mappanesi

| L'amministrazione non cede e conferma l'intenzione di agire in tutte le sedi legali contro la nuova municipalità

+ Miei preferiti
MAPPANO - Comune autonomo: Settimo gela i mappanesi
Riceviamo e pubblichiamo
 
In seguito alla notizia che Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato all’unanimità un ordine del giorno che impegna l’Ente a collaborare al percorso di istituzione della nuova municipalità, il comune di Settimo Torinese per l’ennesima volta intende precisare ai propri cittadini ma anche ai cittadini di Mappano e degli altri comuni coinvolti, e ai membri del Consiglio Regionale del Piemonte la propria posizione.
 
Il Comune di Settimo non ha nessuna preclusione al fatto che i cittadini di Mappano vogliano aver riconosciuta la propria autodeterminazione attraverso la creazione di una nuova municipalità. Al massimo può far sorridere che in un periodo storico in cui si promuovono a livello normativo gli accorpamenti e le sinergie tra Comuni e addirittura la soppressione di Enti Locali come le Province si spendano soldi dei cittadini per creare un nuovo Comune. In ogni caso non sarebbe stata intenzione dell’Amministrazione di entrare nel merito della questione se il comitato di Mappano in tutti questi anni non si fosse impuntato nel voler sottrarre a Settimo e a tutti coloro che lo usano, un enorme area “vincolata” a parco, sulla quale sono stati fatti investimenti di diversi milioni di euro.
 
Va chiarito una volta per tutte che nel momento in cui il Parco entrerà nel patrimonio del nascente comune di Mappano cadrebbe qualunque vincolo di salvaguardia e potrebbe diventare oggetto di un’espansione edilizia. Trattandosi infatti non di un parco regionale, il vincolo siglato e valido ora tra gli Enti coinvolti, subentrando un nuovo attore (il Comune di Mappano) sarebbe immediatamente nullo. E a niente valgono le rassicurazioni date dal Comitato di Mappano sul fatto che il Parco rimarrà Parco, per un motivo semplicissimo: siccome Mappano dovrà eleggere i propri amministratori con il voto non esiste nessuna garanzia che gli esponenti del Comitato siano anche gli amministratori di domani. Quindi a che titolo il Comitato può esprimersi in tal senso?
 
Siccome noi vogliamo fortemente tutelare questo parco ed evitare possibili speculazioni edilizie ribadiamo per l’ennesima volta che se il Comitato rinuncia al fatto di voler accaparrarsi quest’area, noi siamo immediatamente disponibili a ritirare e interrompere qualunque azione legale. Per dimostrare la nostra buona fede e la nostra reale intenzione a voler salvaguardare questo grande polmone verde lanciamo un’ulteriore proposta. Se la Regione Piemonte è disponibile a rilevare il Parco dal Comune di Settimo, vincolarlo a Parco Regionale e poi cederlo al Comune di Mappano, nuovamente siamo disponibili a interrompere l’iter giudiziario.
 
In assenza di queste garanzie, nell’interesse dei cittadini di Settimo che con le proprie tasse hanno finanziato la creazione del Parco e nell’interesse di tutti coloro che lo utilizzano, l’amministrazione continuerà ad agire in tutte le sedi legali per difendere un polmone verde frutto di anni di lavoro e investimenti.
 
Fabrizio Puppo Sindaco di Settimo Torinese
I capigruppo: Daniele Volpatto PD, Giancarlo Brino Lista Civica Insieme Per Settimo, Pino Velardo Moderati
Politica
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
«Mentre i nostri tecnici lavorano, stanno purtroppo continuando una serie di inaccettabili allarmismi sulle condizioni del Ponte Preti, che paventano emergenze e soprattutto sconfinando senza alcun titolo nè competenza in mansioni tecniche»
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
Il Ministro aveva annunciato il tavolo già la scorsa settimana, dopo un confronto con gli operai in presidio a Rivarolo Canavese
IVREA - La segnaletica non c'è: il blocco delle auto non è valido
IVREA - La segnaletica non c
Lo stop alle auto che inquinano ad Ivrea c'è ma non si vede. Senza cartelli della segnaletica verticale il blocco resta sulla carta
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
Gli sforamenti sono attribuibili a inquinamenti di breve durata (conclusi entro 72 ore) dovuti al dilavamento del terreno
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l'esperto» della Lega
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l
L'organizzazione sarà a cura del direttivo della sezione di Castellamonte insieme al Movimento Giovani Padani
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
La Città metropolitana ha consegnato al Club Turati di Castellamonte tutto il materiale sul ponte nuovo di Strambinello
RIVAROLO - L'asilo Maurizio Farina è tornato all'antico splendore
RIVAROLO - L
Sono terminati i lavori di restauro della facciata del palazzo ottocentesco, già sede del primo asilo aportiano del Piemonte
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
Si ricorda che le nomine dei candidati al Consiglio di Frazione dovranno essere presentate, direttamente dai candidati stessi, su apposito modulo entro le ore 17,30 di lunedì 22 ottobre
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
Nonostante il cantiere non ci saranno disagi, visto che sarà garantito il passaggio delle auto e l'accesso dei cittadini al municipio
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all'assemblea di Confindustria
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all
Il presidente nazionale di Confindustria, Boccia, il fisico Temporelli e l'ex allenatore del Milan il 30 ottobre alle Officine H
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore