MAPPANO COMUNE - Leini e Borgaro pronti al ricorso al Tar

| Le annunciate elezioni amministrative, le prime per il neo comune di Mappano, rischiano di essere cancellate ancora una volta?

+ Miei preferiti
MAPPANO COMUNE - Leini e Borgaro pronti al ricorso al Tar
Le annunciate elezioni amministrative, le prime per il neo comune di Mappano, rischiano di essere cancellate a causa della posizione assunta dai sindaci di Leinì, Gabriella Leone e di Borgaro, Claudio Gambino. Nel corso dell'incontro, molto partecipato, della scorsa settimana, «Mappano comune: cosa cambia per Leinì?, cosa Cambia per Borgaro?», promosso dal gruppo  "Uniti per Leinì", guidato da Daniela Beltramo e Luca Torella, i due sindaci hanno espresso chiaramente che se la Regione non fornirà, in tempi brevi, precise garanzie, precisi impegni, precise convenzioni su quello che sarà il "dopo", verrà presentato un ricorso al Tar che, se accolto, bloccherebbe per l'ennesima volta la nascita del Comune di Mappano.

Per scongiurare questa ipotesi negli ultimi mesi si sono intensificati gli incontri tra la Regione e i Comuni coinvolti.  Per Gabriella Leone e Claudio Gambino l'ente regionale deve farsi carico del danno economico che ricadrà sui Comuni "cedenti", che per Borgaro, potrebbe addirittura portare al default. Per Leinì il costo del divorzio ammonta a 250 mila euro, mentre per Borgaro 400 mila euro, più il costo di 7 dipendenti da trasferire a Mappano che rimarebbero comunque a suo carico.

Non solo, per far si che la Regione cominci a considerare il problema, i due sindaci hanno minacciato di intentare una causa di risarcimento per danno erariale ai consiglieri regionali che avevano approvato la legge (a loro avviso scellerata) per la costituzione di Mappano Comune. La Leone nel corso del dibattito non ha usato mezzi termini: «La vicenda di Mappano Comune rappresenta prima di tutto la sconfitta della politica. Quella politica che nel corso degli anni non ha saputo trovare una soluzione chiara e defiitiva, in un senso, stroncando ogni velleità di autonomia viste le difficoltà degli enti locali, o nell'altro, indicando un percorso definito e funzionale in grado di portare alla costituzione del nuovo Comune senza arrecare danno agli altri».

E rincarando la dose, ha affermato: «Non è possibile sovvertire l'esito della consultazione referendaria che prevedeva che i costi della costituzione di Mappano fossero a carico degli enti superiori e non dei Comuni». Nelle prossime settimane ne sapremo di più. Fermo restando che gli ottomila abitanti di Mappano abbiano il sacrosanto diritto di diventare comune, è anche giusto che gli abitanti di Leinì, Caselle, Borgaro non ne paghino le spese. (S.I.)

Dove è successo
Politica
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c'è
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c
Sarà un "free floating", senza stazioni fisse di prelievo e deposito. Il bando per le aziende interessate scade il 29 settembre
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirà dopo la pausa estiva sarà firmato da Carlo Maria Zorzi
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
Una manutenzione necessaria dal momento che, in caso di maltempo, il rio San Pietro è solito creare ampi problemi
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
Inevitabile: la forzatura del sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, che ha abbandonato Teknoservice perchè troppo costosa, inizia a incrinare i rapporti tra i sindaci. Che, va detto, sulla questione rifiuti sono "caldi" ormai da anni...
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
Fa discutere il campo «nazional-rivoluzionario» di Ivrea promosso lo scorso weekend dal gruppo di destra Rebel-Firm
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
Non si è ancora conclusa la vicenda dei 500 mila euro destinati ai lavori di ristrutturazione della scuola media Cresto
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell'Uncem Piemonte
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell
L'aumento del gettito del pedaggio delle autostrade ancora una volta finisce per ignorare e penalizzare il territorio, i pendolari e i flussi turistici. L’Uncem rilancia la sfida ai concessionari delle autostrade
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
Il neo-sindaco Francesco Grassi si difende e dopo le critiche piovute un po' da tutte le parti sulla gestione di palazzo civico
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
La storica azienda, la scorsa settimana, dopo mesi di discussione, ha deciso di chiudere l'attività. 138 dipendenti a casa...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore