MAPPANO COMUNE - Leini e Borgaro pronti al ricorso al Tar

| Le annunciate elezioni amministrative, le prime per il neo comune di Mappano, rischiano di essere cancellate ancora una volta?

+ Miei preferiti
MAPPANO COMUNE - Leini e Borgaro pronti al ricorso al Tar
Le annunciate elezioni amministrative, le prime per il neo comune di Mappano, rischiano di essere cancellate a causa della posizione assunta dai sindaci di Leinì, Gabriella Leone e di Borgaro, Claudio Gambino. Nel corso dell'incontro, molto partecipato, della scorsa settimana, «Mappano comune: cosa cambia per Leinì?, cosa Cambia per Borgaro?», promosso dal gruppo  "Uniti per Leinì", guidato da Daniela Beltramo e Luca Torella, i due sindaci hanno espresso chiaramente che se la Regione non fornirà, in tempi brevi, precise garanzie, precisi impegni, precise convenzioni su quello che sarà il "dopo", verrà presentato un ricorso al Tar che, se accolto, bloccherebbe per l'ennesima volta la nascita del Comune di Mappano.

Per scongiurare questa ipotesi negli ultimi mesi si sono intensificati gli incontri tra la Regione e i Comuni coinvolti.  Per Gabriella Leone e Claudio Gambino l'ente regionale deve farsi carico del danno economico che ricadrà sui Comuni "cedenti", che per Borgaro, potrebbe addirittura portare al default. Per Leinì il costo del divorzio ammonta a 250 mila euro, mentre per Borgaro 400 mila euro, più il costo di 7 dipendenti da trasferire a Mappano che rimarebbero comunque a suo carico.

Non solo, per far si che la Regione cominci a considerare il problema, i due sindaci hanno minacciato di intentare una causa di risarcimento per danno erariale ai consiglieri regionali che avevano approvato la legge (a loro avviso scellerata) per la costituzione di Mappano Comune. La Leone nel corso del dibattito non ha usato mezzi termini: «La vicenda di Mappano Comune rappresenta prima di tutto la sconfitta della politica. Quella politica che nel corso degli anni non ha saputo trovare una soluzione chiara e defiitiva, in un senso, stroncando ogni velleità di autonomia viste le difficoltà degli enti locali, o nell'altro, indicando un percorso definito e funzionale in grado di portare alla costituzione del nuovo Comune senza arrecare danno agli altri».

E rincarando la dose, ha affermato: «Non è possibile sovvertire l'esito della consultazione referendaria che prevedeva che i costi della costituzione di Mappano fossero a carico degli enti superiori e non dei Comuni». Nelle prossime settimane ne sapremo di più. Fermo restando che gli ottomila abitanti di Mappano abbiano il sacrosanto diritto di diventare comune, è anche giusto che gli abitanti di Leinì, Caselle, Borgaro non ne paghino le spese. (S.I.)

Politica
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
Il corteo di Libera è partito alle 15, in direzione del municipio di San Giusto, dalla villa del narcotrafficante Assisi. «La villa del narcotrafficante latitante aspetta ancora che inizi un percorso di restituzione alla collettività»
AGLIE' - Un convegno con gli operatori turistici che scoprono il Canavese
AGLIE
Un'iniziativa realizzata dalla Pro loco con il patrocinio del Comune, Confindustria e Agenzia per lo sviluppo del Canavese
CUORGNE' - I giovani della Lega del Canavese incontrano Riccardo Molinari
CUORGNE
Dalle ore 15.30 saranno presenti anche l'onorevole Alessandro Giglio Vigna e il Senatore Cesare Pianasso
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L'agricoltura, la montagna e l'uomo»
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L
La Festa del contadino è organizzata dalla Sezione Valli Orco e Soana della Coldiretti con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
Il progetto «I frutti proibiti» del Comune è stato selezionato nell'ambito del bando promosso dalla Compagnia San Paolo
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
Maxi tornata elettorale: in quegli stessi Comuni, ovviamente, gli elettori avranno tre schede sulle quali apporre il voto dal momento che domenica 26 maggio si voterà anche per le elezioni Europee e per le regionali del Piemonte
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
«E' maturo il tempo di tornare ad occuparmi delle mie attività professionali e restituire il grande bagaglio acquisito»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore