MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa

| Il Comune ha scritto una lettera a Gtt per il caos dell'altro giorno in occasione della corsa ciclistica «Gran Piemonte»

+ Miei preferiti
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
L'amministrazione di Mappano torna sul tema dei disservizi della Linea 46 Gtt. Ieri l'assessore con delega alla viabilità Massimo Tornabene ha nuovamente scritto ai vertici della municipalizzata torinese per segnalare un grave disservizio avvenuto in occasione del Gran Premio del Piemonte di ciclismo che giovedì 11 ottobre ha attraversato il territorio comunale, con l'inevitabile blocco per alcune ore della viabilità.

«Contrariamente a quanto comunicato agli utenti - afferma Tornabene - durante le ore del blocco la Linea 46 non ha fatto capolinea in Via Rivarolo a Mappano (la cui viabilità era libera) ma a Torino all’altezza della cascina Falchera. Tale decisione, a nostro giudizio inspiegabile, ha obbligato i passeggeri ignari (tra cui molti minori) a dirigersi a Mappano percorrendo a piedi, per un tratto di oltre un chilometro, il cavalcavia della tangenziale, un tratto di strada ad alta circolazione privo di marciapiede e quindi assai pericoloso».

Tale discutibile scelta si aggiunge ai disservizi denunciati quotidianamente dai residenti e segnalati dall'amministrazione ai vertici di Gtt; per questo Tornabene torna a ribadire: «Giudichiamo quanto avvenuto come l’ennesimo episodio di trascuratezza e approssimazione che Gtt oramai da mesi dedica al nostro Comune, a partire dalle fermate non effettuate dal 46 nel nostro territorio perché sovraccarico di passeggeri. Continueremo a farci portavoce dei nostri cittadini presso tutte le istituzioni superiori, perchè siamo sicuri di avere diritto ad una mobilità più umana, in termini di numero di passaggi, tempi di attesa e costi equi».

Politica
MAPPANO - Furti e poca sicurezza: «Il Comune non sta facendo nulla»
MAPPANO - Furti e poca sicurezza: «Il Comune non sta facendo nulla»
«Le scelte compiute dall'amministrazione hanno prodotto, ad oggi, una presenza puramente fittizia dei vigili urbani»
MAPPANO-CIRIE-IVREA - Sono in arrivo 80 mila euro per le scuole
MAPPANO-CIRIE-IVREA - Sono in arrivo 80 mila euro per le scuole
Il Ministero ha pubblicato la graduatoria dei progetti per la creazione di ambienti scolastici con tecnologie all'avanguardia
IVREA - I lavoratori promuovono l'accordo Comdata-sindacati
IVREA - I lavoratori promuovono l
Sono stati 614 i lavoratori favorevoli all'accordo su un totale di 647 votanti. Solo ventiquattro i contrari e nove gli astenuti
PONT - Una ditta di Isernia realizzerà i lavori sulla Sp47 Valle Soana
PONT - Una ditta di Isernia realizzerà i lavori sulla Sp47 Valle Soana
«Opera necessaria e attesa da tempo: finalmente verrà realizzata - commenta Mauro Fava - ci sono voluti tempo e pazienza»
CHIVASSO - Alta velocità: 5 Stelle favorevoli alla fermata d'interscambio
CHIVASSO - Alta velocità: 5 Stelle favorevoli alla fermata d
Incontro su tematiche e soluzioni che coniughino benefici economici e una mobilità sostenibile ed efficiente sul territorio
CASTELLAMONTE - Eletti i consigli delle frazioni - TUTTI I NOMI
CASTELLAMONTE - Eletti i consigli delle frazioni - TUTTI I NOMI
Lo ha confermato l'amministrazione comunale fornendo l'elenco delle persone che faranno parte dei consigli
RIVAROLO-BOSCONERO - Rotonda alla Vittoria: è la volta buona
RIVAROLO-BOSCONERO - Rotonda alla Vittoria: è la volta buona
Mauro Fava rassicura: «Venerdì sopralluogo con i tecnici della Città Metropolitana e della ditta per l'apertura cantiere»
CHIVASSO - Via alle attività della Libera Università della Legalità
CHIVASSO - Via alle attività della Libera Università della Legalità
«Proseguiamo questo progetto che era stato proposto dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Libero Ciuffreda»
FERROVIA CANAVESANA - Class action dei pendolari contro Gtt: «Stufi dei continui disservizi»
FERROVIA CANAVESANA - Class action dei pendolari contro Gtt: «Stufi dei continui disservizi»
Ora i pendolari fanno sul serio. Se ne sta occupando l'associazione Codici Torino, centro per i diritti del cittadino. Giovedì 24 gennaio è previsto un primo incontro a Chieri. Entro fine mese un altro summit in Canavese, a Bosconero
CUORGNE' - Morgando all'Anpi: «Non uso il mio ruolo di Dirigente Scolastico per fare politica»
CUORGNE
Prosegue il confronto tra l'Anpi e l'ex presidente della sezione di Cuorgnè dell'associazione partigiani, Federico Morgando
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore