MAPPANO - Il Comune contro tutti: si scioglie il consorzio Cim

| Il sindaco contro i Comuni di Borgaro e Caselle. Solo di avvocati la giunta ha dato mandato a spese per circa 18 mila euro

+ Miei preferiti
MAPPANO - Il Comune contro tutti: si scioglie il consorzio Cim
Mappano contro tutti. La giunta del sindaco Francesco Grassi ha dato mandato al primo cittadino di promuovere azioni giudiziarie in ordine alla cessazione del Consorzio Intercomunale di Mappano, lo storico «Cim», liquidato dai Comuni di Borgaro e Caselle nel corso degli ultimi consigli comunali. La cessazione delle attività del consorzio, che per decenni ha gestito i servizi nella frazione per conto dei Comuni, diventerà operativa dalla mezzanotte del 31 dicembre. In pratica, Borgaro e Caselle sono stati chiari: «A Mappano avete voluto la bici? Adesso pedalate». Non ci sta, invece, l'amministrazione di Mappano che ha dato mandato al legale di seguire la vicenda, «non essendo possibile per il Comune effettuare il subentro nei servizi indispensabili erogati dal consorzio se non in un lasso di tempo ragionevole». Il provvedimento di scioglimento del consorzio sarà impugnato al Tar Piemonte. Solo di avvocati la giunta ha dato mandato a spese per circa 18 mila euro. Un salasso.
 
«Il livello di tensione che Francesco Grassi sta alzando con i Comuni cedenti non gioca a favore dei Mappanesi, anzi genera ancor più sfiducia al punto da pensare che forse non senta il peso delle responsabilità proprie di un sindaco - attacca, dalla minoranza, Valter Campioni - a partire dalla chiusura del CIM, non comprendo il suo stupore anzi penso che sia un falso problema, lo dimostra il fatto che nella pianta organica del comune di Mappano non vi è traccia del personale del CIM. Ciò sta a significare che l’attuale Giunta non ha mai preso in carico o valutato la naturale possibilità di riassorbire il personale del CIM all’interno della macchina comunale. I fatti si commentano da soli: dopo aver chiuso il comando dei Vigili ora si appresta a chiudere anche la biblioteca».
 
La minoranza sottolinea la mancanza di diplomazia dell'attuale giunta di Mappano: «Non è in grado di portare avanti il necessario dialogo istituzionale; anziché intraprendere la strada delle convenzioni si preferisce la strada dello scontro delegando a soggetti terzi la risoluzione del problema - dice Campioni - ai mappanesi non resta che prendere atto che la strada dello scontro  costa per il momento 18.614 euro, peccato che l’attuale giunta non abbia ipotizzato neanche qualche decina di euro per sostituire i cartelli stradali...».
Politica
VALCHIUSELLA - Vico, Meugliano e Trausella al voto l'undici novembre
VALCHIUSELLA - Vico, Meugliano e Trausella al voto l
Il referendum consultivo tra la popolazione dei tre paesi dovrebbe sancire la nascita ufficiale del Comune di Valchiusa
MAPPANO - Riapre il compost: «Stop al passaggio dei camion»
MAPPANO - Riapre il compost: «Stop al passaggio dei camion»
Basta camion su via Rivarolo, strada Cuorgnè e viabilità interne. Lo chiedono a Grassi le minoranze in consiglio comunale
GRAN PARADISO - I prodotti delle Valli Orco e Soana al Salone Internazionale del Gusto di Torino
GRAN PARADISO - I prodotti delle Valli Orco e Soana al Salone Internazionale del Gusto di Torino
Durante l’incontro verrà presentato il progetto Emeritus, per una eco-gestione integrata delle filiere agricole e turistiche di Valle. Ospite speciale anche il pregiato miele del Gran Paradiso
AGLIE' - Telecamere contro i maiali che abbandonano i rifiuti
AGLIE
Collaborazione tra Vigili, Carabinieri e Guardie ecologiche: maggiori controlli in vista e multe salate per chi viene pizzicato
MAPPANO - Zona pedonale alle scuole: nasce via Anna Frank
MAPPANO - Zona pedonale alle scuole: nasce via Anna Frank
Lavori in corso fino al 12 ottobre nella zona compresa di via Dalla Chiesa compresa tra via Don Murialdo e via Avogadro
CANAVESE - Più soldi per «snellire» le liste d'attesa dell'Asl To4
CANAVESE - Più soldi per «snellire» le liste d
La Regione ha messo a disposizione delle aziende sanitarie 14 milioni di euro per l'abbattimento delle liste di attesa
CUORGNE' - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO
CUORGNE
Don Ciotti ospite dello Spi-Cgil dell'alto Canavese. Tendone di Villa Filanda gremito in ogni ordine di posto. Prima della consegna del premio, don Ciotti ha anche visitato la villa confiscata al boss della 'ndrangheta Bruno Iaria
COLLERETTO G. - «NOi contro la corruzione», convegno al Bioindustry
COLLERETTO G. - «NOi contro la corruzione», convegno al Bioindustry
Il Centro Ricerca e Studi Nord Ovest, venerdì 21 settembre al Bioindustry Park di Colleretto Giacosa, organizza il convegno
RIVAROLO - «Perso il Vallesusa e pagato anche 600 mila euro»
RIVAROLO - «Perso il Vallesusa e pagato anche 600 mila euro»
Danno e beffa sulla vicenda Vallesusa secondo l'analisi del consigliere Vittone. La giunta, invece, ha difeso le proprie scelte
SAN MAURIZIO - Raccolti 50 sacchi di peluche per i bimbi ricoverati
SAN MAURIZIO - Raccolti 50 sacchi di peluche per i bimbi ricoverati
Ora, tutti i peluche donati – dai sanmauriziesi, dai paesi limitrofi e dagli anziani del Girasole – formano un'allegra catasta nei locali dell'Ufficio Informagiovani. Mercoledì 19 la consegna a Vercelli
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore