MAPPANO - Il nuovo Comune costerà caro alle aziende

| Indagine dell'Api: ogni imprenditore chiamato a pagare 10 mila euro per l'istituzione della municipalità

+ Miei preferiti
MAPPANO - Il nuovo Comune costerà caro alle aziende
Cinquecento aziende. Diecimila euro. Sono i numeri dell'operazione Mappano Comune. A calcolare la cifra media che le 500 aziende comprese nel perimetro del Comune di Mappano, se il Tar dovesse decidere di respingere il ricorso di Settimo, è l'API, l'associazione piccole e medie imprese che l'altra sera ha incontrato tutti gli imprenditori coinvolti nell'operazione. «Il pronunciamento  del Tar sarà definitivo - spiega API - ma in ogni caso è già stato sancito dalla Consulta che la legge regionale istitutiva del Comune è costituzionale e per l'autonomia del Comune non servirà la copertura finanziaria da parte della Regione in quanto l'istituzione del nuovo ente sarà pagata dai Comuni cedenti territorio e abitanti». 
 
La decisione della Corte Costituzionale però non ha tenuto conto dei costi che le pubbliche amministrazioni territoriali dovranno sostenere. API li ha calcolati. E non sono pochi. Per cominciare dovranno essere volturati tutti i contratti delle utenze: telefono, acqua, gas, energia elettrica e comunicazione all'UTF in caso di impianti fotovoltaici. Per le aziende sarà necessario aggiornare gli statuti societari, l'iscrizione alla Camera di Commercio. Dovranno essere rifatti gli atti notarili aziendali, perché a quel punto sarà modificata la sede dell'azienda. Andranno aggiornati i documenti legati alla sicurezza, i contratti, le assicurazioni. 
 
Sarà necessario modificare le carte intestate, i loghi, le pubblicazioni e i siti internet. Dovranno essere modificati anche i sistemi informatici relativi alla contabilità, fatturazione, le anagrafiche bancarie e quelle degli enti amministrativi. La realizzazione del nuovo Comune, inoltre, comporterà l'aggiornamento delle rendite catastali, dell'IMU, contratti di leasing e mutui. Senza contare che il nuovo ente andrà a dotarsi di un proprio piano regolatore e per le aziende sarà necessario verificare se l'attività attuale sia ancora compatibile con gli indirizzi. E non basta ancora perché sarà necessario richiedere duplicati (questo per tutti. Non solo per le aziende) dei libretti di circolazione e certificati di proprietà dei mezzi. 
 
Costi approssimativi? Mediamente 10 mila euro ad azienda. Per i privati cittadini nessun calcolo è finora stato fatto. Cosa chiede API? «Non siamo né contro, né a favore del Comune autonomo - dice l'associazione di categoria -. Chiediamo però di essere sgravati di tutti i costi che abbiamo quantificato. Che non sono pochi e che in un periodo difficile come questo certo vorremmo evitare».
Politica
CUORGNE' - Il muro diventa arte: il sindaco Pezzetto ringrazia
CUORGNE
Come sindaco sono estremamente grato e felice dell'idea e del risultato: mi auguro possa essere il primo tassello di un mosaico
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
All’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2016, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per circa 11 milioni di euro
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
Nei giorni in cui alla Camera dei Deputati è in fase di esame il disegno di legge sulle aree protette, i Sindaci dell'Unione montana Gran Paradiso hanno inviato una lettera a tutti i Capigruppo della Camera
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore