MAPPANO - La Corte dei conti approva la nascita del nuovo Comune

| Il Tar risponderà ai ricorsi presentati dai comuni di Borgaro e Leinì il 31 maggio: si scalda il clima in vista delle prime elezioni

+ Miei preferiti
MAPPANO - La Corte dei conti approva la nascita del nuovo Comune
In attesa che il 31 maggio il Tar Piemonte si pronunci sui ricorsi presentati dai comuni di Borgaro e Leinì volti a chiedere l'abrogazione della legge regionale che ha istituito Mappano comune, la corte dei Conti piemontese, il 9 maggio scorso, ha deliberato sull'istanza presentata dai comuni di Settimo, Borgaro, Caselle e Leinì che avevano sollevato dubbi sulla compatibilità economica sulla nascita del nuovo ente. Secondo la magistratura contabile la cosiddetta "invarianza di spesa" non deve essere circoscritta al singolo ente, ma deve tenere conto dell'intera operazione, coinvolgendo tutti i Comuni interessati, compreso Mappano.
 
Per ovviare agli eventuali squilibri di bilancio, la Corte dei Conti, invita ad utilizzare strumenti concertativi, che permettono, tramite la gestione associata di servizi e funzioni o l'utilizzo del personale mediante la stipula di convenzioni. Non solo gli enti coinvolti devono garantire il pareggio di bilancio non solo utilizzando gli strumenti di cui sopra, ma operando una doverosa revisione della spesa. Una decisione questa che va in direzione opposta a quella presa dalla Corte Costituzionale che nel 2014, ritenendo assolutamente legittima la legge regionale 1/2013 che ha reso possibile la nascita del comune di Mappano, ha ritenuto fondamentale la necessità dell'invarianza di spesa, vale a dire che Mappano può nascere solo se non c'è alcun costo aggiuntivo per la pubblica amministrazione.
 
Esultano Davide Bono e Luigi Longobardi, candidato sindaco del M5S: «È una vittoria della democrazia, di Mappano, dei mappanesi e di quanto hanno creduto a questa causa sul territorio ed in Regione. La Corte dei Conti, ribadisce la piena legittimità della legge regionale. La nascita di Mappano è sostenibile tramite accordi concertativi. Ora è necessario buonsenso da parte di tutti i soggetti coinvolti. Quel buonsenso mancato alla politica locale da 30 anni a questa parte. Se ne faccia una ragione chi continua a minacciare strumentali ricorsi alla giustizia amministrativa ignorando, di fatto, l'esito di un referendum regionale. E' arrivato il momento di rimboccarsi le maniche e lavorare tutti insieme per il bene dei cittadini mappanesi  e di quelli dei comuni cedenti evitando campanilismi e rivendicazioni anacronistiche». (S.I.)
Politica
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
«Abbiamo la possibilità di vivere in pace anche grazie al sacrificio di questi giovani morti a Traversella. Non dimentichiamoli»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del deputato Pd, Davide Gariglio, in merito alla difficile situazione che sta vivendo la ferrovia Canavesana in queste settimane. I pendolari sono ormai furibondi con la Gtt
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell'Uncem
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell
Un problema non certo nuovo, legato all'organizzazione dei Distretti sanitari e anche alle volontà espresse dall'Ordine dei Medici. Uncem ha sottoposto le problematiche dei territori al Ministro della Salute Giulia Grillo
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
Attenzione quindi alla velocità: il limite è stato alzato da 50 a 70 chilometri orari ma le rilevazioni con gli occhi elettronici sono spesso «implacabili». Il Comune ha assicurato che non è intenzione dell'amministrazione «fare cassa»...
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
Sono Gianluca Actis Perino e Marco Adriano i nuovi nomi che entrano a far parte dello staff operativo della Fondazione
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
L'associazione degli industriali intende costruire un «catalogo» dei siti dismessi in tutto il Canavese da riutilizzare
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
Il Comune ha scritto una lettera a Gtt per il caos dell'altro giorno in occasione della corsa ciclistica «Gran Piemonte»
LEINI - Mobilità sostenibile: presentato il progetto car pooling
LEINI - Mobilità sostenibile: presentato il progetto car pooling
Proprio a Leinì l'amministrazione ha organizzato una riunione di presentazione che si è svolta il 5 ottobre al teatro
IVREA - Biotecnologie: via libera della Regione al corso post diploma
IVREA - Biotecnologie: via libera della Regione al corso post diploma
La Regione ha approvato nei giorni scorsi la graduatoria dei percorsi Its (Istituti tecnici superiori) per il biennio 2018-2020
VOLPIANO - Comune e Croce Bianca cercano nuovi «nonni vigili»
VOLPIANO - Comune e Croce Bianca cercano nuovi «nonni vigili»
Il servizio di volontariato attivo ha lo scopo di tutelare la sicurezza dei ragazzi che raggiungono le sedi scolastiche da soli
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore