MAPPANO - Legambiente dice «no» al piano rifiuti proposto da Iren

| L'azienda ha proposto la riapertura del vecchio impianto di compostaggio di Borgaro per la «selezione» della spazzatura

+ Miei preferiti
MAPPANO - Legambiente dice «no» al piano rifiuti proposto da Iren
Legambiente dice «no» al piano rifiuti presentato da Iren. Gli ambientalisti si dichiarano contrari a un progetto che porterebbe ancora più inquinamento a Borgaro e Mappano, dove l'azienda ha proposto di effettuare la selezione dei rifiuti indifferenziati. Il sito di stoccaggio della spazzatura è stato individuato nell'ex impianto di compostaggio al confine tra Borgaro e Mappano, già teatro di disagi infiniti e infinite proteste da parte della popolazione. 
 
«L'impianto aumenterà l’inquinamento dell’aria – dice la presidente del circolo Legambiente metropolitano, Carla Pairolero - per i tanti mezzi pesanti in transito  per le emissioni di polveri sottili derivate dalla lavorazione della spazzatura. Quella proposta è una scelta antistorica, antieconomica e antiecologica. Noi chiediamo che il piano Iren che propone il ritorno alla raccolta stradale venga respinto e si vada verso un sistema virtuoso di raccolta differenziata porta a porta». 
 
Per restare in tema rifiuti, a Mappano e Caselle stanno salendo negli ultimi giorni le proteste di molti utenti alle prese con i disagi della raccolta. Sono saltati alcuni passaggi di Seta, l'azienda che si occupa del servizio di raccolta rifiuti. Questo ha portato allo straripamento di molti bidoni dell'immondizia con conseguenti puzze e disagi.
Dove è successo
Politica
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c'è
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c
Sarà un "free floating", senza stazioni fisse di prelievo e deposito. Il bando per le aziende interessate scade il 29 settembre
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirà dopo la pausa estiva sarà firmato da Carlo Maria Zorzi
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
Una manutenzione necessaria dal momento che, in caso di maltempo, il rio San Pietro è solito creare ampi problemi
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
Inevitabile: la forzatura del sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, che ha abbandonato Teknoservice perchè troppo costosa, inizia a incrinare i rapporti tra i sindaci. Che, va detto, sulla questione rifiuti sono "caldi" ormai da anni...
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
Fa discutere il campo «nazional-rivoluzionario» di Ivrea promosso lo scorso weekend dal gruppo di destra Rebel-Firm
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
Non si è ancora conclusa la vicenda dei 500 mila euro destinati ai lavori di ristrutturazione della scuola media Cresto
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell'Uncem Piemonte
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell
L'aumento del gettito del pedaggio delle autostrade ancora una volta finisce per ignorare e penalizzare il territorio, i pendolari e i flussi turistici. L’Uncem rilancia la sfida ai concessionari delle autostrade
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
Il neo-sindaco Francesco Grassi si difende e dopo le critiche piovute un po' da tutte le parti sulla gestione di palazzo civico
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
La storica azienda, la scorsa settimana, dopo mesi di discussione, ha deciso di chiudere l'attività. 138 dipendenti a casa...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore