MAPPANO - Mercatone, sindaco e assessore in missione a Roma

| «E' inaccettabile che i Comuni in cui i lavoratori operano e risiedono non siano stati convocati al tavolo», dice il sindaco Grassi

+ Miei preferiti
MAPPANO - Mercatone, sindaco e assessore in missione a Roma
L’amministrazione di Mappano a Roma per tutelare gli interessi dei lavoratori e dei cittadini presso i Ministeri dello Sviluppo Economico e della Giustizia. Ieri, martedì 8 ottobre, il sindaco di Mappano Francesco Grassi e l’assessore con delega al lavoro Davide Battaglia, si sono recati presso il Ministero dello Sviluppo Economico a Roma, per prendere parte al tavolo di concertazione per la soluzione della crisi aziendale del Mercatone Uno. Con chiarezza hanno manifestato la loro grande preoccupazione per non essere stati coinvolti fino ad oggi e hanno posto fortemente il tema della partecipazione dei lavoratori e dei cittadini, anche attraverso i loro rappresentanti eletti, ai tavoli istituzionali come quello convocato oggi al MISE.

L’assessore Battaglia ha affermato: «Da quanto è emerso dalle slide che abbiamo potuto osservare Mappano è ancora considerato come frazione di Caselle». Il sindaco ha rincarato la dose: «E’ inaccettabile che i Comuni in cui i lavoratori operano e risiedono e in cui le attività economiche sono alla base della ricchezza locale, non siano stati convocati al tavolo, a tale proposito abbiamo chiesto di avere a breve un incontro con l’assessore al lavoro della Regione Piemonte».  Al Ministero dello Sviluppo Economico è stata posta anche la richiesta di pronunciarsi sulla cessazione del Consorzio Intercomunale di Mappano come richiesto nel 2018 dalla Prefettura di Torino.  Infatti le mancate risposte degli enti superiori hanno generato una situazione di contenzioso presso il TAR non ancora sanata.

Nella stessa giornata sono stati presi contatti anche con il Ministero della Giustizia per affrontare il tema della definizione della circoscrizione giudiziaria comprendente Mappano, riprendendo l’istanza presentata alla fine del 2017 dal Comune di Mappano che chiedeva di mantenere l'appartenenza  alla competenza del Tribunale di Torino. La scelta di Torino è motivata in quanto la maggior parte della popolazione e del territorio di Mappano provengono da Caselle Torinese, che è sotto quella competenza. Ma anche per favorire l’accesso di cittadini ed imprese al servizio giudiziario attraverso i mezzi pubblici o percorrendo  tragitti più brevi, essendo al contrario totalmente carenti i collegamenti di natura pubblica verso la città di Ivrea. Un’altra preoccupazione che ha motivato la richiesta di Mappano sono i procedimenti incardinati dal 2013 al 2018 prevalentemente sotto la competenza del Tribunale di Torino e che oggi correrebbero il rischio di essere inficiati da vizi di giurisdizione vanificando i procedimenti in corso.

In conclusione il sindaco ha affermato: «Sono contento perché con questa missione a Roma abbiamo potuto porre all’attenzione dei Ministeri competenti importanti questioni legate la nascita del Comune di Mappano e farci portavoce delle istanze dei nostri cittadini e lavoratori».

Politica
OZEGNA - Il palazzetto dello sport ha ospitato l'assemblea regionale del corpo Aib - FOTO
OZEGNA - Il palazzetto dello sport ha ospitato l
Presenti circa 200 squadre dalle varie sezioni da tutte le province della Regione Piemonte
CANAVESANA - La Lega contro il Pd dopo il flash mob dei sindaci
CANAVESANA - La Lega contro il Pd dopo il flash mob dei sindaci
«Mi spiace vedere certi sindaci che si prestano a tali iniziative inutili ed estemporanee», dice il consigliere regionale Fava
QUINCINETTO - Inaugurata la prima panchina della gentilezza
QUINCINETTO - Inaugurata la prima panchina della gentilezza
Un'idea di Erina Patti, assessore alla gentilezza del paese, per favorire il dialogo tra i cittadini e l'instaurarsi di relazioni
FERROVIA CANAVESANA - Slitta il passaggio da Gtt a Trenitalia: protestano i sindaci con un flash mob alla stazione di Settimo
FERROVIA CANAVESANA - Slitta il passaggio da Gtt a Trenitalia: protestano i sindaci con un flash mob alla stazione di Settimo
L'affidamento della linea a Trenitalia è slittato di un anno e nel frattempo non si conoscono eventuali investimenti da parte di Gtt, attuale gestore alle prese con i cronici problemi che da mesi i pendolari lamentano con forza
LEINI - «La scuola è il più grande investimento per il futuro» - VIDEO
LEINI - «La scuola è il più grande investimento per il futuro» - VIDEO
Incontro con il consigliere regionale Diego Sarno e Cinzia Caggiano, mamma di Vito Scafidi, morto al liceo Darwin di Rivoli
ALTO CANAVESE - I quattro circoli del Pd uniscono le forze
ALTO CANAVESE - I quattro circoli del Pd uniscono le forze
Cuorgné, Castellamonte, Rivarolo e Valle Sacra hanno deciso di unire le forze in un circolo unico Alto Canavese con sede a Cuorgnè
IVREA - In città un albero per il clima: #ChangeClimateChange
IVREA - In città un albero per il clima: #ChangeClimateChange
Seppur in ritardo per questioni meteo, la celebrazione degli alberi e il loro indispensabile contributo è in calendario mercoledì
RIVAROLO - Convegno nazionale Anffas sulle «disabilità rare e complesse»: sostegni e migliore qualità di vita
RIVAROLO - Convegno nazionale Anffas sulle «disabilità rare e complesse»: sostegni e migliore qualità di vita
Il convegno nazionale Anffas si è svolto a Roma il 2 e 3 dicembre scorso, hanno partecipato la delegazione dell'Anffas di Rivarolo ed il Sindaco Alberto Rostagno.
CASELLE - Vivicaselle festeggia il suo 13esimo anno di attività
CASELLE - Vivicaselle festeggia il suo 13esimo anno di attività
L'associazione ha contribuito a rendere la qualità della vita migliore. ViviCaselle è un gruppo di cittadini che è passato all'azione
RIVAROLO - Ecco le prime borse di studio della Fondazione RivaBanca
RIVAROLO - Ecco le prime borse di studio della Fondazione RivaBanca
La Fondazione pubblica un bando finalizzato all'assegnazione di cinque borse di studio per studenti residenti nel territorio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore