MAPPANO - Polemiche sul bilancio preventivo per il 2018

| L'opposizione critica: «Mancano investimenti». L'Amministrazione sottolinea invece che il carico fiscale è rimasto invariato

+ Miei preferiti
MAPPANO - Polemiche sul bilancio preventivo per il 2018
L’opposizione critica aspramente il bilancio di previsione, votato nell’ultima seduta del Consiglio del 12 aprile scorso. «Non prevede investimenti per garantire una migliore qualità della vita dei cittadini, nè per un corretto sviluppo del territorio», commentano Valter Campioni e i suoi colleghi di minoranza, mentre l’Amministrazione sottolinea che sono stati previsti investimenti importanti, ma senza incidere sul livello di imposizione fiscale.

«Questo bilancio rappresenta un passo indietro rispetto alla gestione del Cim – continuano dall’opposizione - I servizi preesistenti sono spariti. Dal Commissario di Polizia locale con un ufficio a disposizione dei cittadini aperto tre volte la settimana, alla presenza di un geometra che seguiva lavori pubblici ed era a disposizione dei problemi dei cittadini, alle molte iniziative culturali venute meno, per non parlare del controllo del territorio totalmente assente e di nessun nuovo servizio a disposizione dei mappanesi».

Campioni, poi, punta il dito sulle spese a carico della cittadinanza. «La principale scelta di questa Amministrazione finora realizzata, per le tasche dei mappanesi, è rappresentata dalle risorse impegnate per gli avvocati, delegati a svolgere le funzioni proprie della pletora di amministratori mappanesi, pari a 260.400 euro nel triennio. E la previsione di spesa del costo degli amministratori sino al fine 2018, è pari a 209.180 euro – precisa, prima di puntare il dito sui costi della Tari –

La proposta sui rifiuti è il paradigma del fallimento di questa amministrazione. Invece di perseguire la riscossione si aumenta del 10% la tariffa alle famiglie a compensazione di quelle che invece la tassa non la pagano. Si spendono 66mila euro all’anno per collocare rifiuti speciali negli eco centri dei comuni cedenti invece di localizzare in paese una eco stazione mobile un giorno a settimana con costi pari a 10mila euro l’anno».

La maggioranza, dal canto suo, sottolinea la sostenibilità economica del documento finanziario per il 2018. «Il totale delle Entrate previste in bilancio ammonta a circa 8 milioni euro di cui circa 5 milioni e mezzo tra partite correnti ed entrate extratributarie – precisa in una nota – Questo risultato è stato raggiunto senza l'aumento delle imposte a livello generale. La difficoltà maggiore nel conseguire questo obiettivo, è stata riscontrata nel l'armonizzazione delle diverse aliquote e tariffe derivanti dalla situazione precedente l'istituzione del comune, prime su tutte Imu e Tari. Su quest'ultima in particolare c'è da dire che il contratto di appalto in essere tra consorzio Bacino 16 e Seta ha lasciato pochissimo margine di manovra. Questo bilancio non è ancora in grado di esprimere la piena programmazione degli investimenti previsti dall'amministrazione, in quanto per questioni tecniche, non avendo ancora una quantificazione degli oneri di urbanizzazione certa e precisa, non si è potuto stanziare delle somme concernenti investimenti, se non quelle relative all'avvio di studi di fattibilità. Siamo certi di aver correttamente programmato un piano di spese adeguato alla potenzialità ed alle esigenze del nostro Comune».

Dove è successo
Politica
STRAMBINO - I soci Coop chiamati ad approvare il bilancio del 2017
STRAMBINO - I soci Coop chiamati ad approvare il bilancio del 2017
Il presidio di Strambino, che conta su 5264 soci, nel 2017 ha generato donazioni per 1554 euro nel progetto Buon Fine
FAVRIA - Estate Ragazzi 2018: lo gestisce di nuovo «Favria Giovane»
FAVRIA - Estate Ragazzi 2018: lo gestisce di nuovo «Favria Giovane»
Il sindaco Bellone: «Le illazioni su un presunto accanimento contro l'associazione erano totalmente infondate»
CANAVESE - I militanti dicono Si all'accordo «Lega-Stellato»
CANAVESE - I militanti dicono Si all
Lo comunica la Lega del Canavese in base alla consultazione dello scorso weekend. 1500 votanti in Canavese, il 97% per il Si
AGLIE' - La banca chiude ma resta almeno il bancomat
AGLIE
Il taglio delle filiali annunciato da Unicredit non risparmia il Canavese
RONCO - Il Comune chiede un bancomat a Poste Italiane
RONCO - Il Comune chiede un bancomat a Poste Italiane
Anche il Comune di Ronco Canavese ha sottoscritto la mobilitazione a Poste Italiane promossa da Uncem Piemonte per i servizi
RIVAROSSA ELEZIONI - Sfida Vallino-Cinquanta per diventare sindaco
RIVAROSSA ELEZIONI - Sfida Vallino-Cinquanta per diventare sindaco
Sfida a due per il prossimo sindaco. Il paese torna alle urne dopo il commissariamento dell'ottobre dell'anno scorso
ELEZIONI - I candidati a Borgomasino, Perosa, Quagliuzzo e Salerano
ELEZIONI - I candidati a Borgomasino, Perosa, Quagliuzzo e Salerano
Si vota nella sola giornata del 10 giugno dalle 7 alle 23. Alla chiusura dei seggi si procederà subito allo spoglio delle schede
RIVAROLO - Pietro Paolo Frijia è il nuovo segretario della Lega
RIVAROLO - Pietro Paolo Frijia è il nuovo segretario della Lega
Subentra al sindaco di Favria, Vittorio Bellone, che lascia l'incarico dopo sei anni. Primo obiettivo aumentare i tesserati
CASELLE - Conti in ordine per l'aeroporto Sandro Pertini
CASELLE - Conti in ordine per l
L'esercizio 2017 si è chiuso con un utile netto pari a 11 milioni 87 mila euro rispetto ai 6 milioni 453 mila euro dell'anno prima
IVREA - Tour operator da tutta Italia alla scoperta del Canavese
IVREA - Tour operator da tutta Italia alla scoperta del Canavese
Un successo il primo «Educational Tour» sul territorio organizzato dal Gruppo Turismo di Confindustria Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore