MAPPANO - Raccolta firme contro l'ordinanza dei 1000 divieti

| A promuovere la petizione sono i consiglieri di opposizione e un nutrito gruppo di cittadini. Prima grana per il sindaco Grassi

+ Miei preferiti
MAPPANO - Raccolta firme contro lordinanza dei 1000 divieti
Una petizione contro l'ordinanza del sindaco Francesco Grassi che vieta un po' di tutto, anche passeggiare nei parchi dopo una certa ora o vagare per le piazze (se minori) non accompagnati. A promuovere la raccolta firme sono i consiglieri di opposizione e un nutrito gruppo di cittadini che, dopo la presentazione dell'altra sera, da oggi raccoglierà le firme tra i cittadini di Mappano.
 
«La prima Ordinanza emessa dal Sindaco, stabilisce regole e divieti sulla fruizione degli spazi pubblici del nostro paese, senza tenere conto dei limiti stringenti che vengono imposti alla libertà individuale di ogni persona che intende vivere con pieno senso civico in questo contesto - dicono i promotori della petizione - Mappano è una comunità dove c’è una buona qualità della vita, dove è possibile crescere con serenità i propri figli e dove le occasioni d’incontro e di scambio sociale sono facilitate dal “clima di paese” in cui quasi tutti si conoscono ma che l’attuale ordinanza adesso rischia di sovvertire. A Mappano non esistono pericoli diversi o maggiori dei comuni limitrofi e la comunità con la propria spinta costruttiva e propositiva, in questa fase di start-up, deve essere coinvolta per superare i problemi». 
 
La raccolta firme sollecita il sindaco Grassi, dal momento che il controllo del territorio è una priorità, «di attivarsi nel più breve tempo possibile, per reperire con ogni mezzo un numero adeguato di vigili urbani necessari ai bisogni di un comune di oltre 7 mila abitanti. Il provvedimento consentirebbe di arginare e perseguire con efficacia le suddette violazioni senza colpire indiscriminatamente tutti i cittadini». I promotori chiedono anche al sindaco la revoca del testo dell’ordinanza e del "coprifuoco" dopo le 23 nelle piazze e nei parchi.
Dove è successo
Politica
RACCOLTA RIFIUTI - Legambiente premia solo tre Comuni in Canavese - I DATI DEL DOSSIER
RACCOLTA RIFIUTI - Legambiente premia solo tre Comuni in Canavese - I DATI DEL DOSSIER
Secondo i dati del dossier Comuni Ricicloni sono soltanto 13 i Comuni Rifiuti Free del Piemonte. Comuni che raggiungono il 65% di differenziata e producono meno di 75 chili pro capite l'anno di rifiuti indifferenziati. Tre sono in Canavese
IVREA - Una sedia rossa anche nella sede dell'Arpa
IVREA - Una sedia rossa anche nella sede dell
Continua il cammino delle «Donne per la Valle Sacra» a sostegno dell'iniziativa "Posto occupato"
CASTELLAMONTE - Le scarpette rosse per dire «No alla violenza»
CASTELLAMONTE - Le scarpette rosse per dire «No alla violenza»
Al centro congressi Martinetti, sabato, un intero pomeriggio dedicato all'eliminazione della violenza contro le donne
IVREA - Militanti di CasaPound Canavese chiudono le buche...
IVREA - Militanti di CasaPound Canavese chiudono le buche...
«È assurdo che una città un tempo curata e vivibile come Ivrea ora stia precipitando nell'abbandono e nel degrado»
RIVAROLO - Fumata nera per il liceo linguistico all'Aldo Moro
RIVAROLO - Fumata nera per il liceo linguistico all
La Città metropolitana non ha accolto le istanze del territorio e nemmeno le oltre 3000 firme raccolte in Canavese
CASTELLAMONTE - «Giunta illegale sulle quote rosa»: è scontro
CASTELLAMONTE - «Giunta illegale sulle quote rosa»: è scontro
L'opposizione all'attacco: «Non possiamo vantarci di avere la sedia rossa e poi non rispettare le regole sulle quote rosa»
VOLPIANO - La Comital è in vendita: per ora salvi i 140 dipendenti
VOLPIANO - La Comital è in vendita: per ora salvi i 140 dipendenti
Comital ha chiesto dodici mesi di cassa integrazione straordinaria, a partire dal 22 novembre, per trovare un acquirente
OZEGNA - La Lega Nord sostiene Bartoli nella battaglia sui rifiuti
OZEGNA - La Lega Nord sostiene Bartoli nella battaglia sui rifiuti
La Lega Nord Canavese critica il disegno di legge regionale sulla gestione rifiuti che sarà discusso a palazzo Lascaris
IVREA - Elezioni 2018: parte il progetto civico di ViviamoIvrea
IVREA - Elezioni 2018: parte il progetto civico di ViviamoIvrea
Si sono già uniti al progetto civico gli attivisti locali delle forze di sinistra, Rifondazione Comunista e Sinistra Italiana
SCUOLA - Una borsa di studio dagli ex dipendenti Olivetti
SCUOLA - Una borsa di studio dagli ex dipendenti Olivetti
La Borsa di Studio, intitolata a Lucio Antonelli, Co-Fondatore e Socio Benemerito di Pozzo di Miele, avrà un valore di 1000 euro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore