MAPPANO - Scontro politico sui campi di Zinedine Zidane

| Il campione francese costruisce campi di calcetto nella frazione di Borgaro. Il Comitato attacca il sindaco

+ Miei preferiti
MAPPANO - Scontro politico sui campi di Zinedine Zidane
Zinedine Zidane investe a Mappano? Questo, ovviamente, riporta d'attualità anche il dibattito su Mappano Comune e la diatriba con il Comune di Borgaro. «Siamo lusingati che un'icona dello sport come Zidane abbia scelto il territorio di Mappano per realizzare un progetto così consistente - dice il presidente del comitato Francesco Grassi - ma allo stesso tempo, trattandosi del territorio del Comune di Mappano e non di Borgaro, saremmo stati più felici se la questione fosse stata affrontata dal Consiglio Comunale di Mappano e non da quello di un comune limitrofo».
 
Questione legittima perchè, ovviamente, la possibile nascita della nuova municipalità genera evidenti imbarazzi. «Mappano è comune dal 31 gennaio 2013 - dice Grassi - e la legge istitutiva dispone che da quella data la gestione pianificatoria e regolamentare resti necessariamente congelata per incompetenza territoriale. Quindi il Comune di Borgaro non avrebbe potuto da quella data approvare varianti urbanistiche sul territorio di Mappano e di conseguenza i citati 90000 euro di oneri di urbanizzazione devono essere perlomeno accantonati o utilizzati con vincolo rispetto al territorio di Mappano». 
 
Naturalmente Zidane, di tutta questa diatriba, "se ne frega". Del resto, mai visto un privato che curi gli interessi altrui. Come anche il Comitato fa notare, però, a Mappano esisteva già un campo di calcetto (nel territorio del Comune di Caselle) ormai abbandonato da anni. «Proviamo sgomento nel leggere come il primo cittadino di Borgaro continui a parlare di "nostro territorio" - dice ancora Grassi - quasi non sapesse che il comune “amico” di Settimo tiene tutto bloccato avendo fatto ricorso. Ma forse non si tratta di non sapere, quanto di questione di comodo».
Politica
CUORGNE' - La scommessa da vincere è lo sport come turismo
CUORGNE
Summit in municipio, l'altra sera, tra le associazioni sportive di Cuorgnè e l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
Un'analisi puntuale del territorio. E' quella che al teatro Giacosa è emersa durante la serata dedicata al futuro del territorio nord-ovest e, in particolare, al futuro del Canavese. Una serata promossa dal quotidiano La Stampa
AGLIE' - In castello il summit delle Pro loco della provincia
AGLIE
Saranno presenti i principali rappresentanti dell’UNPLI Torino e Piemonte
CUORGNE' - Anziana bloccata per la neve: intervengono i carabinieri
CUORGNE
«Purtroppo abbiamo verificato e si tratta di strada privata – spiega l’assessore Silvia Leto - dove il Comune non può intervenire»
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
Nuovo progetto di mobilità sostenibile lanciato dalla Città metropolitana di Torino in partenariato con 16 Comuni, due in Canavese
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
Duro affondo della minoranza dopo l'annuncio del rinvio dei lavori per l'ascensore delle elementari alle vacanze di Pasqua
CUORGNE' - Muore l'ex segretario comunale Antonio Berta
CUORGNE
Il cordoglio del sindaco Beppe Pezzetto e di tutta la macchina comunale
CUORGNE' - Caldaia rotta: bimbi al fresco alla scuola elementare Peno
CUORGNE
«Purtroppo una caldaia su tre della scuola elementare Aldo Peno è fuori uso», conferma l'assessore Pieruccini. Lavori a giorni
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
Un atto formale ma di grande importanza per garantire ai pompieri volontari della città la completa fruizione dei nuovi spazi
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
Ana Ilioi è stata la prima rivarolese ad ottenere nel 2017 la cittadinanza italiana
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore