MAPPANO - Sul Comune aziende sul piede di guerra: «E' il caos»

| Roberto Cotterchio, vicepresidente dell'Api Torino, conferma le impressioni negative sulla nascita del nuovo Comune

+ Miei preferiti
MAPPANO - Sul Comune aziende sul piede di guerra: «E il caos»
«Nel neonato Comune di Mappano è il caos». Non è l'opposizione a puntare il dito contro la nuova municipalità ma le industrie del territorio. Roberto Cotterchio, vicepresidente dell'Api Torino, conferma le impressioni negative sulla nascita del nuovo Comune autonomo: «Come purtroppo avevamo previsto la creazione della nuova amministrazione non sta dando risposte ai cittadini e alle imprese e, anzi, sta creando notevoli difficoltà».

Api Torino ha effettuato una ricognizione dei problemi urgenti da risolvere. «Le poche informazioni a disposizione ci dicono che non esiste neppure la certezza del Cap e quindi del nominativo e numero civico corretto della via dove è insediata l'azienda. Risulta quindi impossibile cambiare anche solo la carta intestata, i siti e le presentazioni senza parlare delle comunicazioni anagrafiche delle imprese. Le prime risposte ottenute mettono in dubbio anche l'effettivo riconoscimento da parte dell'Agenzia delle Entrate».

Secondo Api, al momento, non è stata fornita alcuna indicazione rispetto al cambio delle utenze relative ai servizi principali, quali luce, gas, telefonia e acqua. «Se la nuova amministrazione non è in grado di gestire argomenti come questi, come si può immaginare che si possano affrontare questioni molto più complesse come lo smaltimento dei rifiuti o la sicurezza?».

Cotterchio aggiunge che la nuova amministrazione di Mappano, «comunica un senso di incertezza sul futuro che non fa bene all'economia locale. A questo proposito è bene ricordare che i dipendenti delle aziende di Mappano sono numericamente paragonabili al numero di abitanti del Comune stesso. E' evidente che ci aspettiamo dal sindaco e dall'amministrazione che lo aveva promesso, risposte chiare e soprattutto concrete. Il campanilismo e le ambizioni politiche devono restare nella legittimità. Le imprese non possono essere sempre prese in giro: siamo a disposizione di un territorio che, al momento, sembra non voglia essere aiutato».

Dove è successo
Politica
IVREA - Terremoto nel Pd dopo le primarie: la Ballurio si dimette
IVREA - Terremoto nel Pd dopo le primarie: la Ballurio si dimette
Elisabetta Ballurio lascia il Partito Democratico e si dimette da presidente del consiglio comunale. Farà una sua lista civica?
FAVRIA - Nuovi sensi unici per migliorare la sicurezza stradale
FAVRIA - Nuovi sensi unici per migliorare la sicurezza stradale
Sopralluogo del sindaco Bellone e del consigliere metropolitano, Mauro Fava, alla strettoia di via Caporal Cattaneo
CANAVESANA - Taglio del nastro per la nuova stazione di Settimo
CANAVESANA - Taglio del nastro per la nuova stazione di Settimo
L'edificio, ora accessibile anche ai disabili, è dotato, tra le altre cose, di nuovi sistemi di sicurezza e di un nuovo sottopasso
MAPPANO - Il Comune incassa i primi 11mila euro dalla tasse
MAPPANO - Il Comune incassa i primi 11mila euro dalla tasse
Un risultato normale per un Comune ma che nel contesto di Mappano è stato reso possibile con la collaborazione di Borgaro
IVREA - PERINETTI VINCE LE PRIMARIE DEL PD: SARA' LUI IL CANDIDATO A SINDACO
IVREA - PERINETTI VINCE LE PRIMARIE DEL PD: SARA
Vince Maurizio Perinetti. Sarà lui il candidato a sindaco del Partito Democratico alle prossime amministrative di Ivrea, previste a giugno. Gli eporediesi hanno scelto votando Perinetti impegnato nel testa a testa contro Elisabetta Ballurio
LAVORO IN CANAVESE - Venti aziende del territorio cercano 80 persone: appuntamento a Ivrea
LAVORO IN CANAVESE - Venti aziende del territorio cercano 80 persone: appuntamento a Ivrea
L'evento è organizzato in collaborazione con l'Associazione per gli Insediamenti Universitari e l'Alta Formazione nel Canavese e con il patrocinio della Città di Ivrea. I colloqui di selezione venerdì 26 gennaio al centro per l'impiego
RIVAROLO - Il cordoglio per la scomparsa del dottor Provenzano
RIVAROLO - Il cordoglio per la scomparsa del dottor Provenzano
Si sono svolti l'altro pomeriggio i funerali di Giovanni Provenzano, medico ed ex assessore
SAN GIORGIO - L'associazione Antichi Mais ospite a Torino
SAN GIORGIO - L
Grazie al costante impegno di Loris Caretto di San Giorgio Canavese, Presidente Associazione Antichi Mais Piemontesi
IVREA - Autonomia del Piemonte: una mozione del centrodestra
IVREA - Autonomia del Piemonte: una mozione del centrodestra
La Lega Nord chiede al Comune di aderire ufficialmente al Comitato promotore per il referendum sull'autonomia piemontese
PROFUGHI IN CANAVESE - «Il campo di calcio solo ai profughi»: scattano le polemiche a Montalto Dora
PROFUGHI IN CANAVESE - «Il campo di calcio solo ai profughi»: scattano le polemiche a Montalto Dora
I migranti, una trentina, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, sono ospiti dalla parrocchia che li gestisce nell'ex casa di riposo. Alcuni residenti puntano il dito contro la gestione: «Il campo è per tutti ma è stato monopolizzato»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore