MONTAGNA - L'impegno dell'Uncem per il 2018

| Riba, nel guardare al 2018, richiama le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

+ Miei preferiti
MONTAGNA - Limpegno dellUncem per il 2018
"Si è chiuso un anno particolarmente impegnativo per Uncem e certamente per l'attività di ciascun Comune e Unione montana, nonostante le molteplici sfide quotidiane. Uncem ha cercato di rispondere in modo efficace e puntuale alle istanze degli Enti, delle comunità e degli Amministratori. Ripartiamo verso nuove opportunità di dialogo, ascolto, condivisione, mobilitazione, impegno istituzionale. Con maggiori determinazione, approfondimento, chiarezza, capillarità". Così il Presidente Uncem Piemonte Lido Riba nell'aprire il 2018, dopo un 2017 molto intenso - Anno nazionale dei Borghi - terminato con una serie di iniziative pubbliche dedicate all'innovazione e alla sostenibilità, pilastri dello sviluppo dei territori, cifra dell'attività Uncem verso il 2020.

"Se guardiamo l'anno 2017 dal punto di vista delle cose rimaste da fare - prosegue Riba - la lista degli obiettivi da conquistare è sempre lunga. Ma è giusto guardare anche ai risultati raggiunti nel corso dell'anno appena concluso. Abbiamo completato la ristrutturazione istituzionale, abbiamo consolidato e migliorato i finanziamenti regionali, va in porto la nuova legge forestale nazionale, si amplia la partecipazione delle Unioni e dei Comuni ai bandi sui fondi europei e regionali, è stato finalmente promosso il bando per assegnare le risorse del nuovo fondo montagna nazionale, si è definito il percorso verso l'infrastrutturazione della Banda ultralarga anche nei territori interni e montani". Soprattutto c'è una "conquista" che merita di essere sottolineata: "La legge sui piccoli Comuni, con 160 milioni di euro di dotazione per i prossimi anni, restituisce ai piccoli Enti anche del Piemonte il ruolo e la centralità istituzionale continuamente minacciati negli ultimi vent'anni", sottolina il presidente Uncem che aggiunge: "È un buon 'ritorno al futuro', una condizione che ci consente nel 2018 di passare dalla lotta per la sopravvivenza ai concreti progetti per lo sviluppo socio-economico del territorio, non senza la nuova legge regionale su Enti locali e montagna".

Riba, nel guardare al 2018, richiama le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: "La montagna è per sua natura una sfida. Una sfida che riguarda il futuro di tutto il Paese e che può dare all'Italia la possibilità di radicare - nella sostenibilità e nella ricchezza che viene dalla propria diversità - una nuova stagione di sviluppo". Ancora Mattarella: "È necessario approntare politiche attive per evitare che si spopolino borghi e paesi, perché l'abbandono di questi rischia di provocare squilibri nei territori, fratture nella società e un grave impoverimento dell'ambiente, i cui danni si ripercuoterebbero ovunque. Il rilancio delle comunità della montagna passa da un rinnovato protagonismo dei giovani e dalla capacità dei Comuni di unire tra loro le forze per organizzare al meglio investimenti, programmazioni, servizi ai cittadini". "Sia così nel 2018 che inizia - conclude il Presidente Uncem Piemonte Lido Riba - Faremo la nostra parte con tutti gli Amministratori dei 553 Comuni montani del Piemonte, aprendoci a sfide e opportunità nuove, con fiducia e certi che gli obiettivi finora raggiunti siano un trampolino verso nuovi traguardi".

Politica
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
Sabato in Comune la premiazione dei 13 ragazzi della media che hanno conseguito con il massimo dei voti il diploma
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall'ex sindaco Giorgio Cortese «massima fiducia nella magistratura»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall
«Ho la convinzione di poter dimostrare che ho sempre agito nell'interesse esclusivo della Comunità di Favria che ho avuto l'onore di rappresentare, in particolare come Sindaco, all'epoca dei fatti»
AGLIE' - Il salone «Alladium» diventerà Franco Paglia - FOTO
AGLIE
Il sindaco ha annunciato che l'amministrazione ha proposto di intitolare alla memoria dell'architetto il salone polifunzionale
CUORGNE' - Il Comune brinda al successo dell'Aperibook in biblioteca
CUORGNE
«Sono molto soddisfatto della partecipazione di pubblico a tutte le presentazioni di libri che si sono succedute», il commento dell'assessore Lino Giacoma Rosa
CUORGNE' - Lavori in corso per la sicurezza nelle scuole cittadine
CUORGNE
Al rientro dalle vacanze estive gli alunni troveranno i lavori conclusi e i nuovi impianti in funzione. Investimento di 61 mila euro
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
Il servizio sarà garantito, sulle autolinee extraurbane e il Servizio Ferroviario (Sfm1 – Canavesana e SfmA – To–aeroporto–Ceres), solo da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30. Disagi per chi usa i mezzi pubblici
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
«I migranti - specificano dal Comune - supporteranno, a titolo gratuito, l'attività comunale per quanto riguarda la pulizia»
CUORGNE' - Più educazione civica nelle scuole della città
CUORGNE
Il Comune di Cuorgnè aderisce alla raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare promossa dal Comune di Firenze e sostenuta dall'Anci Nazionale
RIVAROLO - «Le battaglie di Rivarolo Sostenibile per una Città che doveva rinascere... e non è rinata»
RIVAROLO - «Le battaglie di Rivarolo Sostenibile per una Città che doveva rinascere... e non è rinata»
Venerdì 20 luglio alle 21 nella la sala congressi dell’Hotel Rivarolo di corso Indipendenza, il Gruppo consiliare «Rivarolo Sostenibile» ha organizzato un incontro pubblico con la cittadinanza
IVREA - Primo consiglio con giuramento per il neo sindaco Sertoli
IVREA - Primo consiglio con giuramento per il neo sindaco Sertoli
Eletto anche il presidente del consiglio comunale che sarà Diego Borla, il più votato della lista Forza Ivrea. Il voto favorevole è arrivato anche da Francesco Comotto e Massimo Fresc della minoranza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore