MONTALENGHE - 30 profughi in paese. Sindaco furente col Prefetto

| Sono tutte donne di nazionalità nigeriana trasferite da un'altra struttura della provincia. Grosso: «Non ne sapevamo nulla»

+ Miei preferiti
MONTALENGHE - 30 profughi in paese. Sindaco furente col Prefetto
Mercoledì alle ore 11 sono arrivati a Montalenghe 30 profughi. Sono tutte donne di nazionalità nigeriana trasferite da un'altra struttura della provincia di Torino. Il Comune di Montalenghe lamenta di non essere stato assolutamente informato da alcuna fonte. «Non ci sono giunte comunicazioni dalla Prefettura che ha gestito l'intera operazione, né tanto meno dalla Cooperativa che si occupa di queste persone e men che meno dalla proprietà degli immobili che occupano in via Don Arvat 10» scrive il sindaco Valerio Camillo Grosso.
 
I migranti saranno gestiti all’interno di alloggi messi a disposizione da un privato. «Non riusciamo ancora adesso a capacitarci di come la Prefettura – spiega il sindaco – nostra diretta superiore in materia di ordine pubblico e accoglienza dei profughi non si sia minimamente degnata di informarci. Eppure spesso constatiamo con quanta solerzia i funzionari della Prefettura chiamino in Comune per solleciti o adempimenti burocratici. Invece di fronte ad un simile evento, l'arrivo di una trentina di persone in un comune di appena 1000 abitanti, abbia ritenuto che l'amministrazione comunale potesse tranquillamente non essere interpellata. Una preventiva comunicazione ci avrebbe almeno permesso di informare i cittadini, di preparare l'accoglienza, di predisporre documentazione e quanto necessario. Tutte cose che ora ci troviamo a dover fare di corsa e con le nostre sole forze». 
 
Nei prossimi giorni verrà organizzato un incontro pubblico con la Cooperativa ed i proprietari degli immobili per fare chiarezza sulla gestione ed i rapporti con questa nuova realtà. «Concludo ringraziando la disponibilità dei miei dipendenti, degli amministratori e dei carabinieri che ieri ci hanno aiutato a gestire questi arrivi» aggiunge il sindaco Grosso.
Dove è successo
Politica
OZEGNA - La prima carta d'identità elettronica al sindaco Sergio Bartoli
OZEGNA - La prima carta d
Per ottenerla è necessario informarsi sulle procedure direttamente in municipio
IVREA - Morti d'amianto in Olivetti: «Una ferita ancora aperta»
IVREA - Morti d
La sensazione, in città, è che quelli di Ivrea siano stati considerati "morti di serie B" rispetto ad altri procedimenti giudiziari
FAVRIA - La giornata dell'ambiente e dell'ecologia
FAVRIA - La giornata dell
Difendere l’ambiente e rispondere alla sfida dei mutamenti climatici non solo è necessario, ma rappresenta anche una straordinaria opportunità per creare lavoro e nuova economia
IVREA - CasaPound raccoglie firme per le elezioni comunali
IVREA - CasaPound raccoglie firme per le elezioni comunali
«Dopo le politiche siamo pronti per dire la nostra anche in questa tornata elettorale per il comune», dice Igor Bosonin
SANITA' - «Negli ospedali del Canavese personale da aumentare»
SANITA
Così Francesca Bonomo, deputata del Partito Democratico, dopo il taglio del nastro del pronto soccorso di Cuorgnè
MAPPANO - Polemiche sul bilancio preventivo per il 2018
MAPPANO - Polemiche sul bilancio preventivo per il 2018
L'opposizione critica: «Mancano investimenti». L'Amministrazione sottolinea invece che il carico fiscale è rimasto invariato
RIVAROLO - Meluzzi da Bertot: così riparte l'Officina delle idee
RIVAROLO - Meluzzi da Bertot: così riparte l
«L'obiettivo è di far ripartire un confronto a Rivarolo sui grandi temi ma anche su questioni legate al territorio»
CUORGNE' - Contro la violenza sui bambini due giorni dedicati a Telefono Azzurro
CUORGNE
Telefono Azzurro da ormai oltre trent’anni opera per la protezione di bambini e adolescenti anche con la linea gratuita 1.96.96
IVREA - Il centrodestra candida a sindaco Stefano Sertoli
IVREA - Il centrodestra candida a sindaco Stefano Sertoli
Soddisfatta la Senatrice Tiraboschi: «Stefano è una persona di cultura che nella sua vita ha saputo dimostrare grandi doti»
CUORGNE' - Approvato il regolamento per diventare volontari
CUORGNE
«Servirà ad aprire in modo corretto ed ordinato alla cittadinanza la possibilità di essere parte attiva delle tante iniziative»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore