MONTALENGHE - Consegnati i fondi raccolti pro terremotati

| Gli amministratori a San Ginesio, in provincia di Macerata, per portare i fondi raccolti nei mesi scorsi dai montalenghesi

+ Miei preferiti
MONTALENGHE - Consegnati i fondi raccolti pro terremotati
Il 29 e 30 aprile l'amministrazione comunale di Montalenghe nelle persone del sindaco Valerio Camillo Grosso, la vice sindaca Rita Franca Ladu e le consigliere comunali Laura Ferri e Valeria Tapparo si sono recate presso il Comune di San Ginesio, provincia di Macerata, per portare i fondi raccolti dai montalenghesi a favore del comune marchigiano ferito dal terremoto dell'ottobre del 2016. L'iniziativa della raccolta di contributi a favore delle popolazioni terremotate del Centro Italia, era nata nell'autunno dello scorso anno dopo aver appreso della tragedia accaduta (e poi ripetutasi in diversi eventi sismici) ai nostri compatrioti.
 
Le associazioni, i commercianti e il Comune si erano riuniti ed avevano scelto di svolgere diverse manifestazioni locali di beneficenza per raccogliere fondi a favore del Comune di San Ginesio. Questo paese è legato a Montalenghe dalla presenza di alcuni nostri residenti originari del centro marchigiano. La raccolta fondi avvenuta su più eventi, ha permesso di raggiungere una cifra complessiva di quasi tremila euro. Una parte è stata trasmessa, via bonifico, nel febbraio di quest'anno, mentre la cifra di 1850 euro è stata consegnata a mano al sindaco di San Ginesio, Marco Scagnetti, dal primo cittadino Grosso domenica scorsa.
 
«Nel corso della visita – racconta Grosso - gli amministratori locali ci hanno condotto nel bellissimo centro storico medioevale profondamente ferito dal terremoto. Abbiamo potuto osservare le preziose chiese, i palazzi, i conventi, il teatro segnati da crepe e crolli. Ma quello che ci ha maggiormente colpiti è la forza morale dei nostri colleghi, a partire dal sindaco Scagnetti, e della gente stessa, nel voler ricostruire e ripartire. Non sono soli, hanno ricevuto molti aiuti da tanti comuni italiani e privati cittadini, ma molto rimane ancora da fare e non bisogna fargli mai mancare la nostra solidarietà. Per questo motivo abbiamo proposto a San Ginesio un gemellaggio per poter continuare, con maggiore forza e vicinanza, ad aiutarli in questo lungo e non semplice cammino di rinascita».
 
Un ringraziamento particolare va a tutti i montalenghesi per la loro generosità che hanno reso possibile tutto questo e a coloro, che con la loro opera, hanno organizzato gli eventi di beneficenza.
Politica
RIVAROLO - Insulti al sindaco Rostagno per la moschea che non esiste...
RIVAROLO - Insulti al sindaco Rostagno per la moschea che non esiste...
Quella della moschea alla Bicocca rischia di essere una fake news: «Non sono pervenute al Comune manifestazioni di interesse da appartenenti a confessioni religiose per un edificio di culto»
CUORGNE' - Pezzetto, Pieruccini e D'Amato «prof» per un giorno alle medie
CUORGNE
Lezione a scuola sul ruolo e funzionamento di un Comune e sui diritti e doveri di una comunità
CASTELLAMONTE - «Armonicamente Autismo», nuovo service per il Lions Club
CASTELLAMONTE - «Armonicamente Autismo», nuovo service per il Lions Club
La presentazione del progetto è avvenuta il 9 ottobre al ristorante di Castellamonte Tre Re, sede del Lions Club Alto Canavese
CERESOLE REALE - Blocco dei camper: la minoranza chiede lumi al sindaco
CERESOLE REALE - Blocco dei camper: la minoranza chiede lumi al sindaco
Interrogazione sulla rimozione del divieto di circolazione di grandi mezzi nel tratto di strada "lungo lago" di Ceresole Reale
CIRIE' - Posizionati i cartelli che insegnano il «vivere civile»
CIRIE
Sono 25 i cartelli dedicati al decoro urbano e al rispetto degli altri, che verranno presto affissi sul territorio comunale
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
Approvato un finanziamento a fondo perduto a favore del Comune di Volpiano di 680mila euro per la sistemazione idraulica
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
Si continua a discutere del post contro gli zingari pubblicato su Facebook, a gennaio, dall'attuale assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
I tre servizi di viabilità della Città metropolitana di Torino hanno effettuato molteplici interventi per una cifra complessiva stimata intorno ai 900 mila euro
MAPPANO - Disastro 46: l'Agenzia per la mobilità chiede lumi alla Gtt
MAPPANO - Disastro 46: l
Anche l'Agenzia per la Mobilità Piemontese, dopo i solleciti, ha chiesto conto a Gtt dei disservizi segnalati dai cittadini
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l'assessore Povolo risponde alle critiche per il suo post
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l
«Si tratta di parole scritte in un momento di grande rabbia e panico, a seguito di un brutto furto, il primo che io abbia subito». Si giustifica così Giorgia Povolo, assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore