MONTALENGHE - Lavori eterni al polivalente: ultimatum di Grosso

| Il Comune ha chiesto alla ditta di chiudere i lavori entro 20 giorni, pena la possibile rescissione unilaterale del contratto

+ Miei preferiti
MONTALENGHE - Lavori eterni al polivalente: ultimatum di Grosso
E' in ritardo il cantiere del costruendo salone polivalente a Montalenghe, in piazza XXV Aprile. «Attualmente i lavori sono a carico della Gandelli Legnami - fanno sapere da palazzo civico - cominciata nel febbraio 2017, l'opera sarebbe dovuta essere conclusa (anche a fronte di proroghe) nell'ottobre dello stesso anno. A luglio del 2018 all'amministrazione comunale perveniva, dopo reiterati solleciti da parte della direzione lavori e dell'amministrazione stessa, ad un incontro con la ditta, chiedendo uno sforzo finale per concludere un'opera alla quale mancavano ormai pochi dettagli. Nonostante la nostra buona volontà sia luglio che agosto trascorrevano inutilmente».

Per questo il Comune ha provveduto ad inviare una lettera di diffida ad adempiere entro 20 giorni a tutte le richieste, pena la valutazione di una rescissione unilaterale del contratto. «Per noi questo equivale ad un ultimatum, un'ultima possibilità per la Gandelli di chiudere dignitosamente l'impegno e l'opera affidatale dal Comune». Il gruppo di minoranza "Cambia Montalenghe" ha anche depositato una mozione in municipio.

«E' sempre stato intenzione dell'amministrazione concludere celermente ma anche nel migliore dei modi possibili il lavoro del Polivalente così da fornire al nostro paese, e non solo ad esso, una struttura da sempre agognata - dice il sindaco Valerio Camillo Gross - stiamo lavorando per questo, per dare sempre maggiori servizi ai nostri cittadini, onorando la memoria del benefattore Leone Stragiotti che con il suo lascito ha permesso la costruzione di questa struttura, e continueremo a farlo per il bene del nostro paese».

Politica
CUORGNE' - I giovani della Lega del Canavese incontrano Riccardo Molinari
CUORGNE
Dalle ore 15.30 saranno presenti anche l'onorevole Alessandro Giglio Vigna e il Senatore Cesare Pianasso
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L'agricoltura, la montagna e l'uomo»
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L
La Festa del contadino è organizzata dalla Sezione Valli Orco e Soana della Coldiretti con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
Il progetto «I frutti proibiti» del Comune è stato selezionato nell'ambito del bando promosso dalla Compagnia San Paolo
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
Maxi tornata elettorale: in quegli stessi Comuni, ovviamente, gli elettori avranno tre schede sulle quali apporre il voto dal momento che domenica 26 maggio si voterà anche per le elezioni Europee e per le regionali del Piemonte
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
«E' maturo il tempo di tornare ad occuparmi delle mie attività professionali e restituire il grande bagaglio acquisito»
VOLPIANO - Dal Ministero dell'istruzione 78mila euro per gli asili
VOLPIANO - Dal Ministero dell
Le risorse possono essere utilizzate per i costi di gestione e per favorire l'accesso ai servizi dei bambini diversamente abili
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
Notizie buone e meno buone sul futuro del Ponte Preti, la vecchia infrastruttura che collega Ivrea con l'alto Canavese lungo l'ex statale pedemontana. Per i lavori bisognerà attendere il passaggio all'Anas ma le tempistiche non sono chiare
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore