MONTALENGHE - Le prime migranti lasciano il paese e vanno a Candia

| Si tratta delle prime partenze: nel mese di febbraio dovrebbero seguire altre 15 donne destinate ad un altro Comune

+ Miei preferiti
MONTALENGHE - Le prime migranti lasciano il paese e vanno a Candia
Ieri, lunedì 12 febbraio, sulla base degli accordi stipulati con il Cissac e i comuni del Consorzio sono state trasferite dalla struttura di via Don Arvat di Montalenghe (nella foto) sei delle sessanta migranti ospitate. Le donne sono state alloggiate presso una nuova struttura approntata di recente a Candia Canavese. Si tratta delle prime partenze, in quanto ad esse, nel mese di febbraio dovrebbero seguire altre 15 donne destinate ad un altro Comune sempre dell'area del consorzio.

L'obiettivo finale è il raggiungimento della quota prevista da Montalenghe per l'ospitalità dei profughi. «Abbiamo dimostrato ai nostri cittadini, e non solo, di essere in grado di mantenere fede alle promesse fatte - dichiara il sindaco di Montalenghe, Valerio Camillo Grosso - avevamo assicurato alla popolazione che dopo gli arrivi dello scorso anno non ne sarebbero giunte altre e così è stato, siamo riusciti a fermare le presenza a sessanta. Avevamo, poi, garantito che la situazione sarebbe migliorata e quello di lunedì è stato il primo passo».

«Il traguardo raggiunto è merito dell'ottimo lavoro svolto dalla prefettura di Torino, dal Cissac, in primis dal suo presidente Savino Beiletti, da tutti i sindaci del consorzio che hanno solidarizzato con i Comuni che avevano ricevuto molti profughi come noi e, infine, grazie allo sforzo della nostra amministrazione ed in particolare al vicesindaco Franca Ladu che ogni giorno lavorano per garantire sicurezza e vivibilità sia alle profughe che ai montalenghesi. A loro va la nostra gratitudine», aggiunge il primo cittadino.

Politica
CUORGNE' - Due tirocinanti diventano cantonieri per sei mesi
CUORGNE
«Un'iniziativa che si inserisce nell'ambito degli interventi a favore di soggetti svantaggiati ed in situazione economica precaria», dice il sindaco Pezzetto
IVREA - Parte il corso per le nuove Guardie Ecologiche Volontarie
IVREA - Parte il corso per le nuove Guardie Ecologiche Volontarie
Le lezioni si svolgeranno in più sedi contemporaneamente, collegate via video: Torino, Pinerolo, Susa, Lanzo e Ivrea
MAPPANO - Procedura finita, il Mercatone Uno può riaprire
MAPPANO - Procedura finita, il Mercatone Uno può riaprire
Con le cessioni è stata, pertanto, garantita la salvaguardia occupazionale di 2.304 dipendenti pari a circa l'85% del totale
CUORGNE' - Via le barriere architettoniche alla materna e in Manifattura
CUORGNE
«Abbiamo dato corso ad interventi attesi da lungo tempo in particolare presso la scuola», sottolinea l'assessore Lino Giacoma Rosa
CANAVESE - «Inutile sparare ai lupi ma servono azioni a tutela di chi lavora in montagna»
CANAVESE - «Inutile sparare ai lupi ma servono azioni a tutela di chi lavora in montagna»
Così Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem (Unione Comuni, Comunità ed Enti montani) in merito alla notizia relativa alla proposta di sparare ai lupi con proiettili di gomma. Quello dei lupi è un problema sentito anche in Canavese
RIVARA - Strada stretta: borgata inaccessibile dalle ambulanze - FOTO
RIVARA - Strada stretta: borgata inaccessibile dalle ambulanze - FOTO
Riceviamo da Belboschetto una segnalazione di disagi e problematiche legate alla strada che collega il centro abitato
BORGARO - Defibrillatore in piazza Agorà: città cardioprotetta
BORGARO - Defibrillatore in piazza Agorà: città cardioprotetta
Il defibrillatore è stato poi consegnato alla dottoressa Stefania Scagliola, responsabile della farmacia numero 13 dell'Asm
LEINI - Problemi di sicurezza: chiude il parco «Grande Torino»
LEINI - Problemi di sicurezza: chiude il parco «Grande Torino»
«Sono emerse delle problematiche gravi, legate anche alla cattiva manutenzione», conferma il vicesindaco Fabrizio Troiani
CUORGNE' - Palasport: partono alcuni lavori di manutenzione
CUORGNE
Sopralluogo dell'ingegner Claudio Schiari della Città Metropolitana con l'assessore Pieruccini e i consiglieri Crisapulli e Russo
CUORGNE' - Lavori in corso, anche ad agosto, su diverse strade comunali
CUORGNE
Sono da poco terminati i lavori di asfaltatura della strada che collega il capoluogo con la frazione Nava ed altri interventi sono previsti nelle prossime settimane
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore