MONTANARO - Il murales è troppo «comunista». Polemiche sul disegno di Zerocalcare

| Il sindaco vorrebbe far rimuovere la stella rossa

+ Miei preferiti
MONTANARO - Il murales è troppo «comunista». Polemiche sul disegno di Zerocalcare
La polemica ha ormai superato i confini del Canavese diventando argomento nazionale. A Montanaro è dura la vita per il murales realizzato dal collettivo grafico milanese Volkswriterz, su bozzetto del fumettista Zerocalcare. Un murales, disegnato e colorato sul muro della scuola elementare Pertini, ideato per ricordare Giuseppe Prono, il giovane partigiano di Montanaro, morto sulle montagne di Cereso, in val di Lanzo, a 19 anni, dove si era unito alla brigata Garibaldi. A far storcere il naso all'amministrazione comunale è una stella rossa, simbolo della brigata Garibaldi. Perchè, come ricorda il sindaco Giovanni Ponchia, «l’autorizzazione a quel murale è stata data in base alla presentazione di un bozzetto preciso. Che non è quello che è stato realizzato». 
 
Tra le modifiche all'originale c'è proprio quella stella rossa che, nel bozzetto originale di Zerocalcare (uno dei fumettisti che oggi va per la maggiore), non c'era. «Sono stato eletto un anno fa per portare il mio contributo a questo paese e non per spaccare la collettività» dice il sindaco che ha chiesto agli artisti la rimozione della stella entro il primo agosto. Poi deciderà sul da farsi. Non esclude nemmeno le dimissioni.
 
«Non pretendiamo certo di essere considerati dei grandi artisti - hanno scritto i ragazzi del collettivo VolksWriterz al sindaco di Montanaro - ma essendoci sempre mossi nel rispetto delle iniziative a cui abbiamo partecipato, peraltro sempre a titolo gratuito, proprio perché crediamo fermamente nei valori della Resistenza, riteniamo che anche il nostro lavoro meriti rispetto. anche a dispetto delle polemiche e delle discussioni che potranno esserci in consiglio comunale. polemiche che, mi permetta, ai nostri occhi sembrano un po’ strumentali. non facciamo imbiancature e stucchi veneziani, o meglio, alcuni di noi hanno anche fatto gli imbianchini per lavoro, ma se ci muoviamo come VolksWriterz vorremmo essere trattati con lo stesso rispetto che destiniamo a chi ci invita. Su quel muro oltre al volto di Giuseppe, che abbiamo cercato di raffigurare fiero, e non malinconico, c’è il simbolo che portava con orgoglio, insieme ad un fazzoletto rosso al collo».
 
Anche Zerocalcare, a "Nuovasocieta.it", si associa ai writers: «Non ho nulla da aggiungere a quanto scritto dai Volkswriterz, li conosco da anni e mi fido sia come artisti, che come persone. Per me quella stella non tradisce il senso del mio disegno: è presente anche nella bandiera della Brigata Garibaldi, di cui faceva parte Giuseppe Prono».
Politica
QUINCINETTO - Frana: accolti i suggerimenti dei sindaci della zona
QUINCINETTO - Frana: accolti i suggerimenti dei sindaci della zona
Il piano speditivo per gestire il traffico in caso di chiusura dell'autostrada A5 Torino-Aosta è destinato a cambiare
CERESOLE REALE - Accessi limitati alle auto? Uncem chiede regole per salvaguardare pedoni, ciclisti e ambiente
CERESOLE REALE - Accessi limitati alle auto? Uncem chiede regole per salvaguardare pedoni, ciclisti e ambiente
Da anni si parla di regolamentare le auto in quota anche in Canavese, in particolare sulla strada che da Ceresole sale fino al colle del Nivolet. Anche quest'anno la discussione è tornata d'attualità dopo il passaggio del Giro d'Italia
ISTRUZIONE - Lo scuolabus resta gratuito: esultano sindaci e amministrazioni locali
ISTRUZIONE - Lo scuolabus resta gratuito: esultano sindaci e amministrazioni locali
Buone notizie per le famiglie interessate dal servizio scuolabus. I Comuni, se il bilancio lo consentirà, potranno continuare a integrare le spese
CANAVESE - Raffica di contributi alle scuole dell'infanzia paritarie
CANAVESE - Raffica di contributi alle scuole dell
Lo stanziamento per l'anno scolastico 2018-2019 supera quello che era stato erogato per l'annata precedente dalla Regione
VALPERGA - Consiglio comunale: tutti assenti, in aula solo il sindaco
VALPERGA - Consiglio comunale: tutti assenti, in aula solo il sindaco
Ci vorrà un terzo consiglio comunale per far passare la contestata variante al piano regolatore già oggetto di scontri e polemiche
RIVAROLO CANAVESE - Cittadinanza onoraria per il vescovo emerito di Ivrea, monsignor Luigi Bettazzi
RIVAROLO CANAVESE - Cittadinanza onoraria per il vescovo emerito di Ivrea, monsignor Luigi Bettazzi
L'evento per il conferimento della cittadinanza onoraria si svolgerà in Sala Consiliare domenica 29 settembre, in occasione della Festa di San Michele Arcangelo. Lo ha deciso la giunta comunale del sindaco Alberto Rostagno
SICUREZZA - Più forze dell'ordine su treni e stazioni ferroviarie
SICUREZZA - Più forze dell
Il protocollo siglato in Prefettura prevede l'installazione di telecamere e tornelli nelle principali stazioni della zona
CASTELLAMONTE - Mostra: Bethaz e Mazza rispondono alla Lega
CASTELLAMONTE - Mostra: Bethaz e Mazza rispondono alla Lega
All'attacco della Lega sulla Mostra della Ceramica di quest'anno è arrivata puntuale la risposta dell'amministrazione comunale
CASTELLAMONTE - Lega a gamba tesa sulla Mostra della Ceramica
CASTELLAMONTE - Lega a gamba tesa sulla Mostra della Ceramica
«L'anticipo a luglio rispetto alle edizioni precedenti non è stato una mossa vincente, vista la bassa affluenza di pubblico»
CANAVESE - Tre idee per dare nuova vita ai territori di montagna
CANAVESE - Tre idee per dare nuova vita ai territori di montagna
Sono tre le proposte operative che Confindustria per la Montagna ha rivolto al ministro per gli affari regionali Erika Stefani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore