MONTANARO - Il murales è troppo «comunista». Polemiche sul disegno di Zerocalcare

| Il sindaco vorrebbe far rimuovere la stella rossa

+ Miei preferiti
MONTANARO - Il murales è troppo «comunista». Polemiche sul disegno di Zerocalcare
La polemica ha ormai superato i confini del Canavese diventando argomento nazionale. A Montanaro è dura la vita per il murales realizzato dal collettivo grafico milanese Volkswriterz, su bozzetto del fumettista Zerocalcare. Un murales, disegnato e colorato sul muro della scuola elementare Pertini, ideato per ricordare Giuseppe Prono, il giovane partigiano di Montanaro, morto sulle montagne di Cereso, in val di Lanzo, a 19 anni, dove si era unito alla brigata Garibaldi. A far storcere il naso all'amministrazione comunale è una stella rossa, simbolo della brigata Garibaldi. Perchè, come ricorda il sindaco Giovanni Ponchia, «l’autorizzazione a quel murale è stata data in base alla presentazione di un bozzetto preciso. Che non è quello che è stato realizzato». 
 
Tra le modifiche all'originale c'è proprio quella stella rossa che, nel bozzetto originale di Zerocalcare (uno dei fumettisti che oggi va per la maggiore), non c'era. «Sono stato eletto un anno fa per portare il mio contributo a questo paese e non per spaccare la collettività» dice il sindaco che ha chiesto agli artisti la rimozione della stella entro il primo agosto. Poi deciderà sul da farsi. Non esclude nemmeno le dimissioni.
 
«Non pretendiamo certo di essere considerati dei grandi artisti - hanno scritto i ragazzi del collettivo VolksWriterz al sindaco di Montanaro - ma essendoci sempre mossi nel rispetto delle iniziative a cui abbiamo partecipato, peraltro sempre a titolo gratuito, proprio perché crediamo fermamente nei valori della Resistenza, riteniamo che anche il nostro lavoro meriti rispetto. anche a dispetto delle polemiche e delle discussioni che potranno esserci in consiglio comunale. polemiche che, mi permetta, ai nostri occhi sembrano un po’ strumentali. non facciamo imbiancature e stucchi veneziani, o meglio, alcuni di noi hanno anche fatto gli imbianchini per lavoro, ma se ci muoviamo come VolksWriterz vorremmo essere trattati con lo stesso rispetto che destiniamo a chi ci invita. Su quel muro oltre al volto di Giuseppe, che abbiamo cercato di raffigurare fiero, e non malinconico, c’è il simbolo che portava con orgoglio, insieme ad un fazzoletto rosso al collo».
 
Anche Zerocalcare, a "Nuovasocieta.it", si associa ai writers: «Non ho nulla da aggiungere a quanto scritto dai Volkswriterz, li conosco da anni e mi fido sia come artisti, che come persone. Per me quella stella non tradisce il senso del mio disegno: è presente anche nella bandiera della Brigata Garibaldi, di cui faceva parte Giuseppe Prono».
Politica
CUORGNE' - Puliti i canali per evitare guai in caso di nubifragi
CUORGNE
«Sono azioni di prevenzione che rientrano nell’ambito del progetto Cuorgnè più Sicura», dice il sindaco Beppe Pezzetto
LOCANA - Taglio del nastro per la nuova centralina idroelettrica
LOCANA - Taglio del nastro per la nuova centralina idroelettrica
Alla cerimonia il sindaco Giovanni Bruno Mattiet insieme all'onorevole Alessandro Giglio Vigna e alla Senatrice Virginia Tiraboschi
CASTELLAMONTE - L'ex asilo va in malora: è scontro politico - FOTO
CASTELLAMONTE - L
Allarme degrado a Preparetto. Da quando la vecchia gestione ha lasciato la frazione, la struttura è stata abbandonata
RIVAROLO - Addio zona blu... ma solo ad agosto
RIVAROLO - Addio zona blu... ma solo ad agosto
Arriva il mese di agosto e, come consuetudine, va in vacanza anche la sosta a pagamento
CASTELLAMONTE - Trovato un «custode» al parco Fabio Marrone
CASTELLAMONTE - Trovato un «custode» al parco Fabio Marrone
«Noi facciamo cose, non facciamo polemiche sterili come quelli della Lega o del Movimento 5 Stelle» dice il sindaco Mazza
BORGARO - Il Comune premia le eccellenze sportive locali - FOTO
BORGARO - Il Comune premia le eccellenze sportive locali - FOTO
Sono stati ricevuti e premiati i ragazzi della Under 14 della River Borgaro Basket e le ragazze di pallavolo e pallanuoto
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
Problema di portata nazionale: sono quasi cinque milioni gli Italiani che hanno difficoltà a vedere i canali Rai e l'intero bouquet del digitale terrestre
CUORGNE' - 200 mila euro da Roma per gli impianti sportivi cittadini
CUORGNE
Il bocciodromo, purtroppo, non riaprirà ma, se non altro, il Comune porterà avanti alcune opere di messa in sicurezza
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
Vicenda casa di riposo: «Confidiamo ora nelle autorità competenti per individuare eventuali responsabilità» dice l'assessore Carruozzo
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l'ex sindaco Ferrino: «Sono sereno, la verità verrà a galla»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l
Il Circolo Territoriale del Popolo della Famiglia-Piemonte si schiera con Serafino Ferrino, l'ex sindaco di Favria indagato nell'ambito dell'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore