NOASCA-PONT - Visita alle fiere del consigliere Fava: «Basta con l'ottuso ambientalismo»

| Due occasioni utili anche per incontrare allevatori e produttori agricoli, raccogliendo le loro preoccupazioni e lamentele

+ Miei preferiti
NOASCA-PONT - Visita alle fiere del consigliere Fava: «Basta con lottuso ambientalismo»
Il consigliere regionale della Lega Mauro Fava ha preso parte alle inaugurazioni delle fiere di Noasca e di Pont Canavese. Due occasioni utili anche per incontrare allevatori e produttori agricoli, raccogliendo le loro preoccupazioni e lamentele.

«Tutti gli imprenditori del settore agroalimentare lamentano da tempo le inefficienze del sistema: i prezzi che troviamo sulle bancarelle del mercato o sugli scaffali dei centri commerciali sono cinque, sei volte superiori a quanto viene corrisposto a chi produce – commenta il consigliere cuorgnatese – Il risultato è che a ai nostri coltivatori e allevatori restano solo le briciole e fanno fatica ad avere margini di utile, mentre i loro prodotti subiscono la concorrenza di quelli che vengono importati dall’estero, da Paesi UE o anche extra-UE, che nonostante debbano percorrere centinaia di chilometri per giungere nei nostri negozi riescono ad avere prezzi concorrenziali. E’ un sistema viziato, che penalizza i produttori italiani a scapito della qualità del cibo che noi mangiamo. Perché quegli stessi prodotti stranieri, non vengono coltivati e trattati con le stesse regole e la stessa attenzione che prestano i nostri agricoltori e allevatori. A differenza di quello che sostiene il neo-ministro all’Agricoltura, le aziende canavesane non chiedono l’arrivo di una nuova invasione di disperati dall’Africa, ma un sostegno in favore della nostra produzione di qualità, sempre più minacciata dalla concorrenza straniera».

La minaccia non è soltanto quella legata al commercio estero, ma è anche rappresentata dall’espansione dei branchi di animali selvatici. «Dobbiamo uscire da una logica perversa di ottuso ambientalismo, che finisce per penalizzare esclusivamente il lavoro dell’uomo – continua Fava – L’atteggiamento talebano è dannoso, sempre. Siamo tutti d’accordo che si debbano tutelare le specie animali, e soprattutto quelle in via di estinzione, ma ciò non vuol dire che non si possa tenere sotto controllo la loro proliferazione. Per quanto riguarda i cinghiali, ad esempio, mi pare che i numeri negli ultimi anni siano totalmente esplosi, tanto che sono sempre di più gli imprenditori agricoli che si lamentano per i danni provocati alle colture. Senza contare il pericolo rappresentato per la circolazione stradale. Allo stesso modo, per quanto riguarda i lupi, se la loro ricomparsa è un fatto positivo, dobbiamo anche prestare attenzione a monitorare i numeri dei branchi. E comunque è giusto che lo Stato risarcisca gli allevatori per i capi di bestiame uccisi dai predatori».

Politica
SALASSA - Per comprare la lavagna multimediale parte il crowdfunding
SALASSA - Per comprare la lavagna multimediale parte il crowdfunding
Pronta a partire una raccolta fondi collettiva per l'acquisto di un importante sussidio tecnologico per la scuola del paese
BARBANIA - Anche il presidente Cirio alla Fiera d'autunno - FOTO
BARBANIA - Anche il presidente Cirio alla Fiera d
Con Alberto Cirio anche il consigliere regionale Claudio Leone, l'onorevole Francesca Bonomo e i sindaci di Rocca, Vauda e Front
IVREA - Imprenditori dalla Cina in visita nella città di Olivetti
IVREA - Imprenditori dalla Cina in visita nella città di Olivetti
Visita di una delegazione di imprenditori accompagnati dall'Angi, l'Associazione Nuova generazione cinesi in Italia
CASTELLAMONTE - Più di 3000 euro donati ai Parkinsoniani - FOTO
CASTELLAMONTE - Più di 3000 euro donati ai Parkinsoniani - FOTO
Non sono mancati i momenti di commozione quando Pautasso ha sottolineato l'enorme lavoro dell'associazione sul territorio
AGLIE' - Sabato 26 un super compleanno: il paese compie 1000 anni
AGLIE
«L'amministrazione comunale intende celebrare la storia millenaria di una paese, Agliè, che continua ad affascinare i turisti»
IVREA - Visita del presidente della Regione, Alberto Cirio: «Il Canavese è una terra di grande eccellenza» - FOTO
IVREA - Visita del presidente della Regione, Alberto Cirio: «Il Canavese è una terra di grande eccellenza» - FOTO
Accogliendo l'invito della Presidente di Confindustria Canavese, Patrizia Paglia, giovedì il governatore della Regione Piemonte ha visitato alcune realtà considerate vere e proprie eccellenze del territorio canavesano
VALPERGA-CASTELLAMONTE-SETTIMO VITTONE - Soldi dal Ministero dell'Ambiente contro il rischio idrogeologico
VALPERGA-CASTELLAMONTE-SETTIMO VITTONE - Soldi dal Ministero dell
Sono quasi 35 i milioni di euro assegnati dal Ministero dell'Ambiente al Piemonte per la mitigazione del rischio idrogeologico del territorio
CANAVESE - Mobilità e bici: soldi a Colleretto, Borgiallo e Locana
CANAVESE - Mobilità e bici: soldi a Colleretto, Borgiallo e Locana
La Città metropolitana ha pubblicato nei mesi scorsi il bando per la concessione di contributi ai Comuni con meno di 5 mila abitanti
FORNO - Alla media una lezione speciale per le donne del futuro
FORNO - Alla media una lezione speciale per le donne del futuro
InspirinGirls alla Pertini: una campagna internazionale che ha l'obiettivo di creare nelle ragazze consapevolezza del proprio talento
LEINI - Residenti in allarme: «In via San Maurizio si rischia la vita»
LEINI - Residenti in allarme: «In via San Maurizio si rischia la vita»
I veicoli che salgono e scendono arrivano a velocità fuori ogni logica e le persone a piedi rischiano di essere travolte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore