OLIMPIADI INVERNALI TORINO 2026 - Via libera del consiglio metropolitano: «Va coinvolto anche il Canavese»

| Il consiglio metropolitano ha approvato all'unanimità una mozione unitaria di tutti i gruppi consiliari sulla manifestazione di interesse della Città di Torino e delle sue valli ai Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali del 2026

+ Miei preferiti
OLIMPIADI INVERNALI TORINO 2026 - Via libera del consiglio metropolitano: «Va coinvolto anche il Canavese»
Il consiglio metropolitano ha approvato all’unanimità una mozione unitaria di tutti i gruppi consiliari sulla manifestazione di interesse della Città di Torino e delle sue valli ai Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali del 2026. L’approvazione della mozione è avvenuta al termine di un articolato dibattito, in cui sono emersi accenti diversi da parte delle forze politiche, che hanno trovato una sintesi in un documento che impegna la sindaca metropolitana, Chiara Appendino, a presentare entro il termine del 31 marzo la manifestazione di interesse della Città di Torino e del territorio per l’organizzazione delle Olimpiadi.

La Appendino ha chiuso il dibattito distinguendo i concetti di candidatura e di manifestazione di interesse e sottolineando che tutti i territori devono potersi esprimere sull’ipotesi di candidatura e che occorrerà lavorare, provando a costruire un modello diverso e sostenibile di organizzazione delle Olimpiadi. La sindaca ha anche ricordato che Torino e le sue vallate sono tra i pochi territori che dispongono di impianti e infrastrutture utili e riutilizzabili, ma che occorre verificare se la città e il territorio sono in grado di corrispondere alle richieste del Cio.

Soddisfatto, per il Pd, Alberto Avetta: «Le Olimpiadi del 2006 sono state un risultato straordinario voluto, condiviso e raggiunto grazie all’intenso impegno di tante persone che hanno saputo fare squadra; di una comunità che si è sentita unita e forte intorno ai 5 cerchi. Oggi in Città Metropolitana, abbiamo responsabilmente assunto una mozione che, pur diversa da quella che avevamo sottoscritto con il centrodestra, impegna la sindaca a manifestare l’interesse alla candidatura della Torino metropolitana». L'auspicio, però, è quello di coinvolgere davvero tutto il territorio: «Noi abbiamo saputo guardare oltre, verso un obiettivo più grande. Sosterremo questo obiettivo con determinazione e nell’interesse di tutto il nostro territorio. Anche di quelle valli, come il Canavese e le Valli di Lanzo, che non vi hanno preso parte nel 2006. Perché restiamo convinti che, tutti uniti e senza le ambiguità e i tentennamenti di questi giorni, si possa provare ad offrire un’altra grande occasione alla nostra Torino metropolitana nel 2026».

Politica
TURISMO - Erbaluce, Canavese e Carema in bella mostra nelle residenze Reali sabaude del Piemonte
TURISMO - Erbaluce, Canavese e Carema in bella mostra nelle residenze Reali sabaude del Piemonte
Presentato l'accordo triennale che il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude ha recentemente raggiunto con la Città Metropolitana e la Strada Reale per la promozione e la vendita dei vini DOC di torinese e Canavese
LEINI - Camminare fa bene: nasce il gruppo di «Nordic Walking»
LEINI - Camminare fa bene: nasce il gruppo di «Nordic Walking»
Si è già costituito un gruppo di persone intenzionate ad avviare la pratica di questa disciplina anche sul territorio leinicese
CUORGNE' - Nuova vita per il centro anziani a villa Filanda
CUORGNE
Nelle ultime due settimane sono stati completati i lavori di ammodernamento della sede, realizzati dai soci dell'associazione
MAPPANO - Il Comune cerca soluzioni per il traffico sulla Sp 267
MAPPANO - Il Comune cerca soluzioni per il traffico sulla Sp 267
Parte uno studio sullo «stradone» che analizzerà la quantità, la qualità, la tipologia e l'incidentalità del traffico che passa in paese
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
«Mentre i nostri tecnici lavorano, stanno purtroppo continuando una serie di inaccettabili allarmismi sulle condizioni del Ponte Preti, che paventano emergenze e soprattutto sconfinando senza alcun titolo nè competenza in mansioni tecniche»
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
Il Ministro aveva annunciato il tavolo già la scorsa settimana, dopo un confronto con gli operai in presidio a Rivarolo Canavese
IVREA - La segnaletica non c'è: il blocco delle auto non è valido
IVREA - La segnaletica non c
Lo stop alle auto che inquinano ad Ivrea c'è ma non si vede. Senza cartelli della segnaletica verticale il blocco resta sulla carta
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
Gli sforamenti sono attribuibili a inquinamenti di breve durata (conclusi entro 72 ore) dovuti al dilavamento del terreno
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l'esperto» della Lega
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l
L'organizzazione sarà a cura del direttivo della sezione di Castellamonte insieme al Movimento Giovani Padani
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
La Città metropolitana ha consegnato al Club Turati di Castellamonte tutto il materiale sul ponte nuovo di Strambinello
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore