OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca

| Il pensiero del sindaco č chiaro e sarą discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo

+ Miei preferiti
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia laddio a Teknoservice e Cca
Sergio Bartoli fa sul serio: Ozegna vuole uscire dal Consorzio Canavesano Ambiente e salutare Teknoservice. Il sindaco ha scritto all'assessore Alberto Valmaggia e al direttore Roberto Ronco, che gestiscono la partita rifiuti a livello sovracomunale. Il pensiero di Bartoli è chiaro e sarà discusso, domani, in consiglio regionale grazie a una interrogazione presentata dal consigliere Daniela Ruffino.
 
«Alla luce degli ultimi sviluppi dell’incresciosa vicenda della ripartizione dei costi del servizio rifiuti, o meglio, dell’assenza di sviluppi concreti ed accettabili, intendo continuare nella mia battaglia a tutela della collettività amministrata - dice Bartoli - nell’immediato, anche sulla scia delle decisioni già assunte da altre amministrazioni, che, come il Comune di Ozegna, contestano le modalità con cui è stata gestita l’intera vicenda, intendo porre in essere la rescissione unilaterale del contratto di appalto del servizio afferente alla gestione integrata del ciclo dei rifiuti, stipulato il 28 ottobre 2013 con la società TeknoService, per eccessiva onerosità sopravvenuta, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 1467 del codice civile».
 
Bartoli gioca l'asso nella manica: «Va tenuto presente che il concetto di “consorzio” è ormai superato dalla legislazione. La stessa Regione Piemonte, infatti, con la propria legge del 24 maggio 2012, già suddivideva il territorio regionale in “ambiti territoriali ottimali”, anche se, per l’intervenuta abolizione delle Province, non si è data concreta attuazione a tale legge. Il concetto è ripreso nel disegno di legge regionale del 19 luglio 2016 che reintroduce gli “ambiti di area vasta”. L’articolo 31 del decreto legislativo 18 agosto 2000, prescrive che “tra gli stessi enti locali non può essere costituito più di un consorzio”. Ebbene: tutti i nostri Comuni già fanno parte di un consorzio per i servizi socio-assistenziali e l’appartenenza al Cca, benché definita “obbligatoria” per volontà della Regione, non tiene conto del divieto»
 
«Pertanto, anche alla luce dell’imminente novella legislativa regionale, che conferma la volontà del legislatore nazionale dell’abolizione della forma associativa del “consorzio”, intendo portare all’attenzione del Consiglio del mio Comune il recesso dal Consorzio Canavesano Ambiente, contestandone la validità giuridica e non ritenendolo più rappresentativo degli interessi della mia collettività (ammesso che lo sia mai stato), anche alla luce della kafkiana vicenda (e non può essere definita diversamente) dei piani finanziari 2017».
Politica
IVREA - La Guelpa torna a finanziare gli eventi culturali in cittą
IVREA - La Guelpa torna a finanziare gli eventi culturali in cittą
Approvata una variazione di bilancio che consentirą di proseguire nel sostegno al Museo Garda e alle attivitą culturali
CANAVESANA - Fava: «Convocherņ Trenitalia e Agenzia mobilitą»
CANAVESANA - Fava: «Convocherņ Trenitalia e Agenzia mobilitą»
«E' evidente da tempo che Gtt si sia disimpegnata: in vista della scadenza del contratto limita al massimo qualunque spesa»
AGLIČ - Aladei riprende il suo percorso culturale sul territorio
AGLIČ - Aladei riprende il suo percorso culturale sul territorio
“Noi crediamo che una voce in pił possa aiutare in questo periodo di silenzio e di pochezza della cultura, considerata alla stregua di una cosa inutile in un mondo fatto di molta superficialitą”
NOASCA - «Il lavoro dei cantonieri regionali č per noi fondamentale»
NOASCA - «Il lavoro dei cantonieri regionali č per noi fondamentale»
«Desideriamo ringraziare gli operai forestali, il direttore e i dirigenti del settore per il loro operato», sottolinea il sindaco
CASELLE - L'Aido nelle scuole per sensibilizzare sul tema donazioni
CASELLE - L
Sono stati coinvolti gli studenti della Scuola Secondaria di primo grado Demonte e della sezione di Strada Salga
CULTURA - Oropa si prende i soldi di Cuorgnč e Frassinetto
CULTURA - Oropa si prende i soldi di Cuorgnč e Frassinetto
Niente soldi, per ora, destinati al sistema teatrale di Cuorgnč e alla pinacoteca di Frassinetto. Anche la Regione conferma
IVREA - E' morto Giovanni Avonto, storico dirigente della Fim-Cisl
IVREA - E
Dopo la laurea in ingegneria era entrato all'Olivetti partecipando all'ultima fase dell'esperienza iniziata da Adriano
AGLIE' - Il Comune fa lo sconto a chi recupera la facciata di casa
AGLIE
Concessione gratuita di occupazione del suolo pubblico e oneri di segreteria gratuiti per gli interventi sulle facciate
CALUSO - Il Martinetti premiato in Senato nel Giorno del Ricordo
CALUSO - Il Martinetti premiato in Senato nel Giorno del Ricordo
Gli studenti hanno ottenuto questo riconoscimento grazie a un documentario dedicato Diego de Castro, storico e scrittore
CHIVASSO - Il sindaco: «La discarica č chiusa e resta chiusa»
CHIVASSO - Il sindaco: «La discarica č chiusa e resta chiusa»
«Dopo aver raggiunto l'obiettivo della chiusura definitiva ora proseguiamo la difficile gestione della fase post mortem»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore