OZEGNA - Parte da Bartoli la battaglia contro il caro-rifiuti

| Il sindaco rivendica per i Comuni più possibilità di scelta ed è intenzionato a far approdare la discussione in regione

+ Miei preferiti
OZEGNA - Parte da Bartoli la battaglia contro il caro-rifiuti
Sergio Bartoli, sindaco di Ozegna, prosegue nella sua (giusta) battaglia sulle bollette troppo care della raccolta rifiuti. Rivendica per i Comuni più possibilità di scelta ed è intenzionato a far approdare la discussione in Consiglio Regionale. «Mai come oggi un sindaco debba distinguersi per l'attaccamento e l'amore al territorio ed alla cittadinanza che rappresenta - dice Bartoli - mai come oggi i mille distinguo di carattere ideologico e politico, che spesso ci hanno diviso, debbano essere lasciati da parte in favore di un'unità mirata ad ottenere il meglio per i nostri concittadini».

Il sindaco di Ozegna si è accorto, preventivi alla mano, che la raccolta rifiuti sul territorio del Canavese costa troppo. Le bollette che pagano i cittadini sono troppo alte: se il Comune potesse scegliere, avrebbe già appaltato il servizio ad altri. Solo che, in virtù del rispetto delle regole, i Comuni non hanno alcuna voce in capitolo. «La gestione rifiuti, i suoi costi esorbitanti su cui nulla possiamo, così come nulla possiamo nel deciderne l'organizzazione, troppo spesso scadente o comunque non all'altezza, la dice lunga sul poco che sino ad ora si è fatto a tutela della nostra gente, delle nostre famiglie, dei nostri lavoratori, delle aziende e degli esercizi commerciali presenti sul territorio che abbiamo il dovere di amministrare al meglio».

Per questo Bartoli ha scritto a tutti i sindaci della Città metropolitana proponendo di approvare una mozione nei rispettivi consigli comunali per bloccare il nuovo disegno di legge regionale sulle "Norme in materia di gestione dei rifiuti" che, come è pensato al momento, porterà in Canavese (e non solo) un'altra raffica di aumenti nelle bollette. «Dobbiamo impegnarci per trovare soluzioni migliorative e non possiamo rassegnarci a pagare i debiti di Torino schiavi di leggi, leggine, lacci e lacciuoli imposti dalla Regione o dalla Città Metropolitana», dice Bartoli.

La protesta di Bartoli si è già estesa ai Comuni di tutto il Piemonte grazie all'Anpci, l'associazione dei piccoli Comuni, che ha invitato i sindaci a prendere visione della battaglia del sindaco di Ozegna. «E' mia intenzione far approdare in Consiglio Regionale le mozioni dei nostri Comuni alla presenza di tutti i sindaci che avranno voluto schierarsi a fianco della loro cittadinanza - conclude il sindaco - questa è una difficile lotta contro le istituzioni lontane che nulla rappresentano se non squallidi interessi personali o di partito».

Dove è successo
Politica
LOCANA - L'estate in montagna diventa un contest su Instagram
LOCANA - L
Sono molti i modi di vivere la montagna: l'ufficio del Turismo di Locana ha deciso di condividere e far condividere le esperienze estive su Instagram, il popolare social network fotografico
IVREA - Ballottaggio: l'appello di Sertoli «per il cambiamento»
IVREA - Ballottaggio: l
«Mi rivolgo a quel 65% degli elettori che al primo turno hanno votato in discontinuità con l'attuale amministrazione»
IVREA - Striscione per Giulio Regeni al comizio di Matteo Salvini - FOTO
IVREA - Striscione per Giulio Regeni al comizio di Matteo Salvini - FOTO
Alcuni radicali hanno esposto uno striscione per chiedere verità sull'omicidio. I ragazzi sono stati identificati dalla polizia
IVREA - L'asse Comotto si sfalda: la sinistra appoggia Perinetti
IVREA - L
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Ivrea Comune - Sinistra e Costituzione, lista che sosteneva Francesco Comotto
LOCANA - Un incubatore di start-up per dare lavoro in montagna
LOCANA - Un incubatore di start-up per dare lavoro in montagna
Dopo il bonus di 3000 euro all'anno per portare nuove famiglie, la Regione scende in campo al fianco dell'amministrazione
IVREA - Niente accordi: «Viviamo Ivrea» non appoggia nessuno
IVREA - Niente accordi: «Viviamo Ivrea» non appoggia nessuno
Ballottaggio senza apparentamenti il prossimo 24 giugno. Niente accordo tra «Viviamo Ivrea» e il centrodestra
VOLPIANO - Una navetta gratuita sarà attiva nei giorni di mercato
VOLPIANO - Una navetta gratuita sarà attiva nei giorni di mercato
L'amministrazione comunale ha deciso di attivare, nei giorni di mercato, una navetta gratuita per collegare la città
IVREA - Una folla in piazza per Salvini: «E' ora di mandare a casa il Pd» - FOTO e VIDEO
IVREA - Una folla in piazza per Salvini: «E
Il Ministro a sostegno di Sertoli, sul ballottaggio del 24 giugno, lancia un appello agli elettori grillini: «Starà a chi la scorsa settimana ha votato Cinque Stelle decidere se stare a casa, valutare la continuità o scegliere di cambiare»
CHIVASSO - Manifesti contro l'aborto: «Il Comune li rimuova»
CHIVASSO - Manifesti contro l
La Cgil di Torino condanna la campagna contro le donne e contro una legge dello Stato, la 194, che quest'anno celebra i suoi 40 anni
FAVRIA - Aumentano le bollette dei rifiuti: «Colpa di Ferrino»
FAVRIA - Aumentano le bollette dei rifiuti: «Colpa di Ferrino»
«Il mancato adeguamento della tariffa nei tre anni precedenti avrebbe consentito una gradualità nell'aumento» dice il sindaco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore