OZEGNA - Parte da Bartoli la battaglia contro il caro-rifiuti

| Il sindaco rivendica per i Comuni più possibilità di scelta ed è intenzionato a far approdare la discussione in regione

+ Miei preferiti
OZEGNA - Parte da Bartoli la battaglia contro il caro-rifiuti
Sergio Bartoli, sindaco di Ozegna, prosegue nella sua (giusta) battaglia sulle bollette troppo care della raccolta rifiuti. Rivendica per i Comuni più possibilità di scelta ed è intenzionato a far approdare la discussione in Consiglio Regionale. «Mai come oggi un sindaco debba distinguersi per l'attaccamento e l'amore al territorio ed alla cittadinanza che rappresenta - dice Bartoli - mai come oggi i mille distinguo di carattere ideologico e politico, che spesso ci hanno diviso, debbano essere lasciati da parte in favore di un'unità mirata ad ottenere il meglio per i nostri concittadini».

Il sindaco di Ozegna si è accorto, preventivi alla mano, che la raccolta rifiuti sul territorio del Canavese costa troppo. Le bollette che pagano i cittadini sono troppo alte: se il Comune potesse scegliere, avrebbe già appaltato il servizio ad altri. Solo che, in virtù del rispetto delle regole, i Comuni non hanno alcuna voce in capitolo. «La gestione rifiuti, i suoi costi esorbitanti su cui nulla possiamo, così come nulla possiamo nel deciderne l'organizzazione, troppo spesso scadente o comunque non all'altezza, la dice lunga sul poco che sino ad ora si è fatto a tutela della nostra gente, delle nostre famiglie, dei nostri lavoratori, delle aziende e degli esercizi commerciali presenti sul territorio che abbiamo il dovere di amministrare al meglio».

Per questo Bartoli ha scritto a tutti i sindaci della Città metropolitana proponendo di approvare una mozione nei rispettivi consigli comunali per bloccare il nuovo disegno di legge regionale sulle "Norme in materia di gestione dei rifiuti" che, come è pensato al momento, porterà in Canavese (e non solo) un'altra raffica di aumenti nelle bollette. «Dobbiamo impegnarci per trovare soluzioni migliorative e non possiamo rassegnarci a pagare i debiti di Torino schiavi di leggi, leggine, lacci e lacciuoli imposti dalla Regione o dalla Città Metropolitana», dice Bartoli.

La protesta di Bartoli si è già estesa ai Comuni di tutto il Piemonte grazie all'Anpci, l'associazione dei piccoli Comuni, che ha invitato i sindaci a prendere visione della battaglia del sindaco di Ozegna. «E' mia intenzione far approdare in Consiglio Regionale le mozioni dei nostri Comuni alla presenza di tutti i sindaci che avranno voluto schierarsi a fianco della loro cittadinanza - conclude il sindaco - questa è una difficile lotta contro le istituzioni lontane che nulla rappresentano se non squallidi interessi personali o di partito».

Politica
CHIVASSO - Le fiaccole di Libera in «100 passi verso il 21 marzo»
CHIVASSO - Le fiaccole di Libera in «100 passi verso il 21 marzo»
Si è svolta venerdì la fiaccolata per celebrare la Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie
CANAVESE - «Pronto il progetto della variante Lombardore-Salassa»
CANAVESE - «Pronto il progetto della variante Lombardore-Salassa»
La Città Metropolitana vuole prepararsi al passaggio di alcune strade all'Anas elaborando progetti cantierabili in tempi stretti
BOSCONERO-RIVAROLO - Parte il cantiere per la rotonda in Borgata Vittoria
BOSCONERO-RIVAROLO - Parte il cantiere per la rotonda in Borgata Vittoria
«Dopo tanti anni in cui tanto si è parlato ma poco si è fatto finalmente questa importante opera sta per essere avviata», conferma Alessandro Chiapetto, consigliere del Movimento 5 Stelle della Città metropolitana
MAPPANO - Allarme sicurezza: assemblea pubblica venerdì 22
MAPPANO - Allarme sicurezza: assemblea pubblica venerdì 22
Assemblea pubblica unitaria promossa dai gruppi di minoranza Uniti per Mappano, Facciamo Mappano e Lista Mappano
LEINI - Il video del vicesindaco accende la campagna elettorale
LEINI - Il video del vicesindaco accende la campagna elettorale
Sta suscitando numerose polemiche il videomessaggio pubblicato venerdì 14 marzo da Fabrizio Troiani sulle «fake news»
AGLIE' - Tolte le piante nella zona del rio Rialto, spunta un castello...
AGLIE
Tutto questo grazie al grande lavoro delle squadre forestali regionali, coordinate da Paolo Fasciano
AMBIENTE - Via libera alla nascita del «Parco del Po piemontese»
AMBIENTE - Via libera alla nascita del «Parco del Po piemontese»
Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato con 24 sì (maggioranza e 5stelle) e 5 no (centrodestra) il disegno di legge
IVREA - Ecco «Portaverta», laboratorio musicale di aggregazione
IVREA - Ecco «Portaverta», laboratorio musicale di aggregazione
Un progetto di integrazione che nasce dalla collaborazione tra l'Associazione Acmos, la Coop MaryPoppins e lo ZAC!
CANAVESE - 125 mila euro dal Governo per Ingria, Ribordone, Borgiallo, Pratiglione e Levone
CANAVESE - 125 mila euro dal Governo per Ingria, Ribordone, Borgiallo, Pratiglione e Levone
25 mila euro ad ogni Comune per finanziare iniziative di sostegno alle attività commerciali
CANAVESE - «Bando sicurezza: tutti i Comuni esclusi dalla graduatoria del Viminale»
CANAVESE - «Bando sicurezza: tutti i Comuni esclusi dalla graduatoria del Viminale»
«Per la seconda volta il Piemonte non beneficerà di contributi statali per interventi di messa in sicurezza degli edifici e del territorio», denuncia l'Anci
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore