OZEGNA - Sindaco furente contro il Cca: pronto ricorso al Tar

| Sergio Bartoli va giù pesante: «Utilizzo politico del Consorzio dei rifiuti per danneggiare i cittadini dei piccoli Comuni. Io non ci sto»

+ Miei preferiti
OZEGNA - Sindaco furente contro il Cca: pronto ricorso al Tar
Nell’assemblea dei sindaci dello scorso 21 marzo è stato approvato il piano finanziario riguardante la raccolta rifiuti per il 2017. Il sindaco di Ozegna, Sergio Bartoli, alza la voce contro quella decisione. E lo fa dopo le proteste di molti colleghi sindaci, specie dei Comuni più piccoli. «A grande maggioranza i sindaci canavesani hanno dato il loro assenso ad una spesa a dir poco folle, ma soprattutto all’epoca sconosciuta. Sconosciuta perché si approvò, con voto contrario di Ozegna e di altri piccoli comuni, un piano finanziario di cui ancora non erano note cifre e costi che sarebbero poi stati scaricati sui cittadini. Oggi, venuti a conoscenza della reale entità di quanto reclamato per l’anno in corso dal Consorzio Canavesano Ambiente (CCA), una volta di più, sono convinto della mia intransigente posizione a difesa delle tasche degli ozegnesi». 
 
Il piano finanziario per Ozegna si traduce in 169.285,95 euro da pagare, ben 26.545,65 euro in più dell’anno precedente, senza che il computo globale per la raccolta rifiuti sia cambiato rispetto all’anno precedente. Nel 2016 il totale a carico dei Comuni canavesani rientranti nel CCA era di circa 8 milioni di euro e nel 2017 questa cifra è rimasta praticamente invariata. «Quello che a mio parere salta subito all’occhio è la penalizzazione dei piccoli comuni rispetto a quelli più grandi che dalla nuova ripartizione dei costi vanno a trarre profitto ed insieme a ciò, una voce del nuovo piano finanziario, quella che si riferisce ai “costi di raccolta e trasporto RSU”, che  dai 12.232,96 euro del 2016, passa senza spiegazione alcuna all’incredibile cifra di 86.911,69 euro. Credo che il CCA abbia completamente sbagliato l’approccio alla questione confondendo la politica con il servizio pubblico, se possibile, i suoi conti a sfavore dei cittadini dei piccoli comuni». 
 
Secondo il sindaco Bartoli il piano finanziario è illegittimo, soprattutto viste le sentenze di alcuni Tar che, sullo stesso argomento, hanno bocciato i piani Tari di Latina e Lecce. «Sarà mio impegno tutelare sino in fondo i cittadini che mi onoro di rappresentare anche in altre sedi, questa non rimarrà lettera morta ma è mia intenzione comunicare tale assurda situazione al Prefetto, alla Regione ed alla Città Metropolitana. Il fatto stesso che a più richieste di chiarimenti inviate al Presidente del CCA, Maurizio Perinetti, ad oggi, 03/04/2017, non sia ancora giunta nessuna risposta, credo la dica lunga sull’utilizzo politico del Consorzio perché ora il dubbio è che abbia quale scopo principale la tutela dei grandi comuni non a caso beneficiari,  rispetto all’anno precedente, di congrui sconti  dal piano finanziario 2017 in ossequio al tanto vituperato, ma sempre in voga “due pesi e due misure”. 
 
La legge prescrive che il piano finanziario debba essere concertato con gli uffici dei comuni consorziati e in questi depositato 30 giorni prima dell’approvazione dei bilanci, questo, senza nessuna ombra di smentita non è avvenuto, i due giorni di tempo che ci sono stati dati non rispettano in nessun modo gli obblighi e le disposizioni di legge, quindi, una volta di più le mie posizioni in merito saranno quanto mai intransigenti».
Politica
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
Vicenda casa di riposo: «Confidiamo ora nelle autorità competenti per individuare eventuali responsabilità» dice l'assessore Carruozzo
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l'ex sindaco Ferrino: «Sono sereno, la verità verrà a galla»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l
Il Circolo Territoriale del Popolo della Famiglia-Piemonte si schiera con Serafino Ferrino, l'ex sindaco di Favria indagato nell'ambito dell'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l
Dopo il Movimento 5 Stelle, anche la Lega ha preso carta e penna per attaccare «l'immobilismo» della giunta Mazza
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d'attesa per le visite d'ambulatorio
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d
Un problema che riguarda tutta la Regione Piemonte e che, purtroppo, non fa eccezioni in Canavese. Lo conferma anche l'Asl To4, precisando alcuni dati relativi alle liste d'attesa. Chiesti degli specialisti «in prestito»
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
Sabato in Comune la premiazione dei 13 ragazzi della media che hanno conseguito con il massimo dei voti il diploma
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall'ex sindaco Giorgio Cortese «massima fiducia nella magistratura»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall
«Ho la convinzione di poter dimostrare che ho sempre agito nell'interesse esclusivo della Comunità di Favria che ho avuto l'onore di rappresentare, in particolare come Sindaco, all'epoca dei fatti»
AGLIE' - Il salone «Alladium» diventerà Franco Paglia - FOTO
AGLIE
Il sindaco ha annunciato che l'amministrazione ha proposto di intitolare alla memoria dell'architetto il salone polifunzionale
CUORGNE' - Il Comune brinda al successo dell'Aperibook in biblioteca
CUORGNE
«Sono molto soddisfatto della partecipazione di pubblico a tutte le presentazioni di libri che si sono succedute», il commento dell'assessore Lino Giacoma Rosa
CUORGNE' - Lavori in corso per la sicurezza nelle scuole cittadine
CUORGNE
Al rientro dalle vacanze estive gli alunni troveranno i lavori conclusi e i nuovi impianti in funzione. Investimento di 61 mila euro
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
Il servizio sarà garantito, sulle autolinee extraurbane e il Servizio Ferroviario (Sfm1 – Canavesana e SfmA – To–aeroporto–Ceres), solo da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30. Disagi per chi usa i mezzi pubblici
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore